Sony Bravia XR il primo TV con intelligenza cognitiva.

Articolo di · 20 Marzo 2021 ·

Quando si tratta di “vedere e sentire”, (o nello specifico, raccogliere informazioni audio-visive), il nostro cervello processa queste informazioni tutte assieme. Le intelligenze artificiali che fino ad oggi vengono implementate nei processori grafici delle TV, analizzano invece le informazioni singolarmente. Ma da oggi Sony ha smesso di essere così limitata.

Cognitive Processor XR è concepito per replicare la percezione umana di audio e video. Quando noi guardiamo la televisione (ma non solo), gli occhi fanno due tipi di movimenti diversi: quelli volontari, che sono la messa a fuoco del soggetto e quelli riflessivi, che controllano la visione ambientale tutta intorno.

Facciamo l’esempio di essere ad un concerto; i nostri occhi si focalizzano sul palco, o più precisamente sul cantante. Intorno a lui tutto si muove: i componenti della band, le luci e tutta la gente intorno a noi. Il movimento volontario mette a fuoco sull’artista che sta cantando. Tutto il resto però si muove e i movimenti riflessivi, immagazzinano questi dati: dalle persone intorno a te in primo piano che saltano, muovono le braccia e cantano, con i colori dei loro indumenti, e i display degli smartphone accesi che riprendono l’evento; i movimenti delle luci sul palco e quelli stessi del resto della band che suona.

Tutto viene registrato dal nostro cervello, anche se la nostra attenzione è focalizzata altrove. Alla fine, tutte queste informazioni calcolate simultaneamente, ci rendono la scena completa di quello che stiamo vivendo in quel momento.

Il nuovo processore della Sony divide lo schermo in centinaia di zone, con un riconoscimento di ogni singolo elemento e le analizza in un solo secondo, con calcoli incrociati in migliaia di elementi diversi che compongono l’immagine. Proprio come fa il nostro cervello.

Bravia XR, una ridefinizione del concetto di TV

Nelle normali TV, gli elementi delle immagini sono regolati allo stesso livello; nei TV BRAVIA XR, grazie all’analisi incrociata, ogni elemento viene regolato individualmente in sinergia con tutti gli altri, per un risultato naturale e realistico.

I TV BRAVIA XR funzionano come i tuoi occhi: rilevano il punto focale della scena e ne valorizzano ogni singolo elemento, facendo emergere ogni dettaglio con un naturale senso di profondità, come nella realtà. 

Grazie all’elaborazione del suono avanzata che riproduce il modo in cui l’orecchio umano percepisce la provenienza del suono, i TV BRAVIA XR ti trasportano al centro dell’azione.

I TV BRAVIA XR propagano il suono in orizzontale e in verticale, offrendo una vera esperienza multidimensionale. I suoni sono analizzati e ottimizzati alle prestazioni audio surround 5.1.2 canali, per un’acustica 3D avvolgente. 

Dal 22 marzo c’è la possibilità di ordinare uno dei nuovi modelli con processore XR, con arrivo ad aprile. A90J è la MASTER Series di Sony. I tagli sono quelli da 55″ e 65″ al momento. Più avanti nell’anno arriverà il modello da 83″.

Inoltre l’esclusivo servizio BRAVIA CORE, sarà installato su tutti i nuovi modelli BRAVIA XR. Gli utenti avranno a disposizione una serie di titoli della Sony Pictures Entertainment e la più ampia collezione IMAX Enhanced. La tecnologia Pure Stream di Sony, permette di ottenere una qualità equivalente ad un BluRay 4K con compressione lossless (senza perdità di qualità) tutto via streaming a 80 Mbps. (Netflix viaggia al massimo di 15Mbps con video 4K HDR).

Le specifiche

  • Cognitive Processor XR comprende le modalità di ascolto e visione umane e genera un’esperienza rivoluzionaria che permette agli spettatori di immergersi completamente nei loro contenuti preferiti
  • XR OLED Contrast regola la luminosità, accentuando i picchi di luce e rendendo i neri più profondi, mentre XR Triluminos Pro amplia la palette cromatica per riprodurre ogni minima sfumatura nel modo più vicino alla realtà
  • La tecnologia di upscaling 4K XR ottimizza i segnali in 2K portandoli a livelli vicini all’effettiva qualità 4K, per immagini dettagliate e straordinariamente realistiche
  • La tecnologia XR Motion Clarity controlla con la massima precisione le immagini in movimento, per ridurre al minimo le sfocature e riprodurre fedelmente le sequenze ad alta velocità, senza penalizzare la luminosità
  • BRAVIA CORE: nato dalla collaborazione con Sony Pictures Entertainment (SPE), BRAVIA CORE™ è il punto d’incontro tra intrattenimento e tecnologia, sviluppato per aggiungere valore e rendere possibili esperienze uniche con la qualità Sony. Pre-caricato su tutti i nuovi modelli BRAVIA XR, gli utenti hanno a disposizione una selezione degli ultimi titoli premium e classici di Sony Pictures Entertainment e la più ampia collezione IMAX Enhanced. Per la prima volta nel settore, BRAVIA CORE vanta la tecnologia Pure Stream, che consente di ottenere una qualità quasi equivalente all’UHD BD lossless con lo streaming fino a 80 Mbps. Per maggiori informazioni su questa collaborazione, visitare: https://www.sony.it/electronics/bravia-core
  • Accesso rapido a un’ampia offerta di contenuti e servizi con Google TV
  • Connettività immediata alla maggior parte dei dispositivi, inclusi Apple AirPlay2 e HomeKit
  • Compatibilità con Alexa e Assistente di Google
  • Netflix Calibrated Mode offre contenuti Netflix con una qualità da studio e IMAX Enhanced regala immagini IMAX rimasterizzate e l’audio immersivo DTS
  • Calman Ready offre capacità di calibrazione avanzate e la possibilità di regolare con precisione le impostazioni, a livelli semplicemente impossibili con i parametri convenzionali
  • Compatibilità con la funzione HDMI 2.1, inclusi 120 fps 4K, Variable Refresh Rate (VRR), Auto Low Latency Mode (ALLM) e eARC
  • La migliorata tecnologia Acoustic Surface Audio+ garantisce un posizionamento del suono più accurato e un audio surround cinematografico, con una perfetta armonia tra audio e video
  • Il supporto a Dolby Vision HDR e all’audio immersivo di Dolby Atmos trasforma l’esperienza di intrattenimento, grazie a una qualità d’immagine ultra-vivida e al suono che segue l’azione
  • Ambient Optimization ottimizza la qualità audio e d’immagine in qualsiasi ambiente
  • Il supporto a due modalità permette di selezionare tra due possibili configurazioni: una pensata per valorizzare il dispositivo, eliminando qualsiasi distrazione, e una rialzata che permette l’integrazione di un sistema di soundbar sotto al TV
  • Il design minimalista One Slate con cornice Seamless Edge racchiude lo schermo in un singolo pannello di vetro, naturalmente elegante e adatto a focalizzare l’attenzione degli spettatori eliminando le distrazioni
  • La ricerca tramite vivavoce si interfaccia con l’Assistente di Google per un’esperienza di visione sempre più smart
Criterion 10

    Rispondi