Star Wars Battlefront II, DICE disattiva momentaneamente le microtransazioni

Articolo di · 17 Novembre 2017 ·

Si corre ai ripari.

Dopo le tante critiche ricevute, DICE ha preso una decisione drastica. Disattivare le microtransazioni in Star Wars Battlefront II.

L’annuncio è arrivato, dal General Manager di DICE, Oskar Gabrielson attraverso un tweet sul profilo Twitter EAStarWars:

Oggi abbiamo deciso di disattivare le microtransazioni per Star Wars Battlefront II. Il gioco è costruito sui vostri input e continuerà a evolvere e crescere.

Mentre ci avviciniamo al lancio mondiale è chiaro che molti di voi pensano che ci siano ancora dei problemi nel design del gioco. Abbiamo sentito queste preoccupazioni riguardanti la possibilità di dare ai giocatori dei vantaggi non giusti e abbiamo sentito che questo sta oscurando un gioco altrimenti fantastico.

“Non è mai stata la nostra intenzione. Ci spiace se non abbiamo fatto tutto nel modo giusto.

Vi abbiamo sentito forte e chiaro quindi disattiveremo tutti gli acquisti in-game. Ora passeremo altro tempo ad ascoltare, modificando, bilanciando e testando. Questo significa che le opzioni per acquistare i Cristalli in gioco sono ora offline e che tutto il progresso sarà guadagnato attraverso il solo gameplay. L’abilità di acquistare Cristalli tornerà disponibile successivamente solo dopo che avremo apportato i cambiamenti necessari al gioco. Condivideremo maggiori dettagli mentre continueremo a lavorare su questo aspetto”.

Oskar Gabrielson, General Manager di DICE

Ricordiamo che Star Wars Battlefront II è disponibile da oggi su PS4, Xbox One e PC.

Criterion 10

    Rispondi