AMD, già in test le nuove versioni di Xbox One e PlayStation 4

Articolo di · 20 Ottobre 2013 ·

Non è uno scherzo.

AMD è stata scelta per la fornitura dei chip che muoveranno le avventure di Xbox One e PlayStation 4 e proprio questo fatto ha contribuito a risollevare le sorti del suo fatturato, che è recentemente tornato in attivo. Tra gli utenti ormai l’Hype alle stelle per l’arrivo a breve delle nuove console, monta pero’ anche la delusione per via del rimando di alcuni titoli, e l’inquietudine  per alcune voci circolate sulle future console e la loro effettiva longevità nel tempo.

Attualmente i due prodotti montano chip generati con processo produttivo a 28 nM (nanometri) e a pensare che la Xbox 360 montava una CPU a 90 NM: c’è da farsi venire i brividi!

Da AMD sono però circolate voci insistenti sul futuro sviluppo della piattaforma Jaguar, condivisa, sebbene con numerose differenze da Sony e Microsoft. Nello specifico si parla di TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Co.) alle prese con il processo produttivo a 20 nM che dovrebbe prendere avvio nel 2015 e poi fare spazio l’anno dopo a quello 16 nM con un sistema di transistor in 3D.

Secondo i produttori di chip, le nuove console avranno una longevità di 5-7 anni mentre già tra due anni dovrebbero arrivare le versioni “Slim” che sono già in fase di test nei laboratori (si parla però della parte interna: disposizione di chip, areazione e alimentazione).

L’obiettivo come  sempre sarà quello di ridurre i consumi, rendere i chip più piccoli e a gran sorpresa questa volta, potenziare le console. Un’affermazione del genere è stata sviscerata secondo un’idea molto semplice: “Con i nuovi chip si riuscirà anche a potenziare i due prodotti e quindi trasformarli, in senso lato, in computer in via di aggiornamento per le future sfide.”

In passato le versioni “assottigliate”  servivano per rilanciare il prodotto in una nuova veste sempre più affidabile, economica e piccola; con Xbox One e PS4, AMD vuole spingersi nel campo dei potenziamenti veri e propri (overclock?). “C’è da dire però che gli architetti delle console sono contrari a modificare hardware e disposizione dei chip.” ci dicono da AMD.

In chiusura: mentre AMD già è pronta con test e bozze delle future Xbox e PlayStation, Sony e Microsoft si concentrano con il lancio non proprio agevole della nuova Next-Gen.


AMD Jaguar - AMD, già in test le nuove versioni di Xbox One e PlayStation 4

Criterion 10

    Rispondi