Mad Max: Fury Road torna su Infinity Premiere

Il Guerriero della strada è tornato!

Le premiazioni dell’88° edizione degli Academy Awards si avvicinano e mentre tutti attendiamo di veder finalmente assegnato l’oscar per il Miglior Attore all’ors… pardon, a Leonardo di Caprio in The Revenant, Mad Max: Fury Road rischia di fare una vera incetta di premi. Per l’occasione il quarto capitolo della saga apocalittica creata da George Miller torna allora anche su Infinity Premiere che, ogni settimana e senza costi aggiuntivi, permette la visione di un grande film in anteprima. Mad Max: Fury Road sarà disponibile dal 29 gennaio al 4 febbraio, ma se nel frattempo volete provare l’abbonamento, è possibile registrarsi gratuitamente per 30 giorni e accedere non solo all’ottimo catalogo di film, serie e cartoni animati Infinity, ma anche al film Premiere della scorsa settimana: Focus – Niente è come sembra, con Will Smith. Focus sarà disponibile solo fino a domani, giovedì 28 gennaio 2016, quindi se vi interessa fate in fretta!

Madmax

Mad Max: Fury Road ha ricevuto ben dieci candidature ai Premi Oscar: Miglior Film, Miglior Regia (George Miller), Miglior Effetti Visivi, Miglior Sonoro, Miglior Montaggio Sonoro, Miglior Costume, Miglior Trucco e Acconciatura, Miglior Fotografia, Miglior Scenografia e Miglior Montaggio. Ma la lunga lista di candidature e premi già assegnati al nuovo Mad Max: Fury Road non finisce di certo qui. L’ultimo capolavoro di George Miller è infatti reduce dal trionfo ai Critics’ Choice Movie Award, i Premi assegnati dalla Broadcast Film Critics Association e dalla Broadcast Television Journalists Association, con ben 9 premi vinti: Miglior Film d’Azione, Migliore regia (George Miller), Miglior attore in un film d’azione (Tom Hardy), Miglior attrice in un film d’azione, (Charlize Theron), Migliore Scenografia, Miglior Montaggio, Migliori Costumi, Miglior Trucco e Migliori Effetti Speciali. Anche i DGA Awards, i riconoscimenti assegnati dal Director Guild of America, nominano il film al Premio per la Miglior Regia in un lungometraggio cinematografico. Non potevano di certo mancare all’appello le prestigiose candidature ai Premi BAFTA -British Academy of Film and Television Arts-, l’equivalente britannico degli Oscar che, di fatto, tributa il comparto tecnico del film con 7 nomination: Miglior Fotografia (John Seale); Miglior Montaggio (Margaret Sixel); Migliori Scenografie (Colin Gibson, Lisa Thompson); Migliori Costumi (Jenny Beavan); Miglior Trucco (Lesley Vanderwalt, Damian Martin); Miglior Sonoro (Scott Hecker, Chris Jenkins, Mark Mangini, Ben Osmo, Gregg Rudloff, David White); Migliori effetti visivi (Andrew Jackson, Dan Oliver, Tom Wood, Andy Williams). Ultimo, ma non per questo meno importante, anche il National Board of Review of Motion Pictures, l’organizzazione no profit newyorkese che riunisce operatori e intellettuali del settore, elegge Mad Max: Fury Road il miglior film del 2015.

Il film che più di tutti è riuscito a elevare gli standard qualitativi del genere action degli ultimi anni, è solo una delle succose anteprime cinematografiche, disponibili con una finestra temporale ridotta rispetto al grande schermo, offerte dal servizio Infinity. Una visione post-apocalittica, frutto di un sapiente e delirante uso di immagini, suoni, costumi e scenografie orchestrati da una regia mozzafiato, ritmi serrati, ambientazioni dispotiche e un cast di attori di prim’ordine rendono imperdibile il ritorno in streaming di Mad Max: Fury Road. L’appuntamento settimanale con le prime visioni di Infinity Premiere è fissato per il venerdì e il contenuto resterà disponibile on demand Premiere per l’intera settimana.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete vederne altri, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles