NVIDIA GTX 1060, primi benchmark e i possibili prezzi

Manca poco al lancio ma in rete sono già comparsi i risultati preliminari dei 3DMark.

Fino ad oggi, non si conosceva pressoché nulla circa la prossima scheda video di casa Nvidia ovvero la GTX 1060 (a parte alcuni rumors e leak in rete di vario tipo) proprio in virtù dell’embargo fissato dall’azienda statunitense; infatti, sebbene alcuni recensori potranno pubblicare (ufficialmente) i primi benchmark sulla GTX 1060 in configurazione stock, per poi eventualmente spingere la stessa in overclock solo a partire dal 13 Luglio, in rete sono comunque comparsi i primi risultati preliminari.

Innanzitutto, sono state confermate tutte le caratteristiche annunciate, infatti la prossima GPU NVIDIA avrà a disposizione 3 o 6GB di VRAM GDDR5 (che suggeriscono l’impiego di un bus a 196 bit), 1280 CUDA cores e un boost clock intorno ai 1700 MHz. Ignoto, invece, il base clock della scheda. La fonte del leak conclude che la scheda avrà performance intorno ai 4,4 TFLOPs, con un TDP di 120W (contro i 150 di RX 480) inoltre, la GTX 1060 sarà 1,4 volte più efficiente della sua controparte AMD e almeno 1,2 volte più performante.

Il punteggio ottenuto dalla GTX 1060 nel 3DMark Firestrike Ultra, in base a quanto pubblicato da WCCFtech via XFastest, è di 3014 punti, quindi circa un 10% più veloce dell’ultima AMD RX 480, capace di raggiungere quota 2700 circa.

Nel 3DMark Firestrike Performance la differenza prestazionale in termini percentuali rimane più o meno invariata, con la GTX 1060 che totalizza 11225 punti contro i 10500 della RX 480.

Considerando che le GTX 1060 (di cui difficilmente vedremo sul mercato le Founders Edition, in quanto destinate esclusivamente alla stampa) saranno prodotte essenzialmente in versione custom dai vari partner e inoltre per quanto riguarda il prezzo, ci si potrebbe attendere, per il modello da 6GB, un prezzo di lancio compreso tra i 399 ed i 439€ tasse incluse e una uscita fissata proprio al 7 Luglio in modo tale da contrastare direttamente la concorrenza.

Quindi, a conti fatti, vale la pena spendere 100€ in più sulla GTX 1060 per ottenere prestazioni superiori di un 10% scarso rispetto ad una RX 480?

Cosa ne pensate a riguardo?

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles