Nintendo Switch, Netflix e altre applicazioni arriveranno solo in seguito

La strategia di Nintendo è chiara.

Secondo quanto riportato da Business Insider, Nintendo Switch non avrà applicazioni multimediali al lancio. App come Netflix, YouTube, Hulu e Spotify non saranno inizialmente disponibili per il download dall’eShop ma potrebbero arrivare in futuro.

Al momento, Nintendo vuole concentrarsi unicamente sui giochi e non vuole che i consumatori percepiscano Switch come un tablet a basso costo con cui guardare film e ascoltare musica. Switch è un sistema incentrato sul gaming ma non è detto che in futuro la strategia della casa di Kyoto non possa cambiare.

Ricordiamo che la nuova piattaforma Nintendo sarà disponibile nei negozi europei dal 3 marzo al prezzo consigliato di 329,99 euro.

Fonte.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles