Sabina Guzzanti torna in tv dopo 8 anni, firmato accordo con LA7

Articolo di · 5 Dicembre 2011 ·

sabina guzzanti thumb - Sabina Guzzanti torna in tv dopo 8 anni, firmato accordo con LA7Un nuovo programma dalla primavera del 2012.

L’ultima apparizione in tv di Sabina guzzanti con un programma tutto suo fu Raiot: Armi di distrazione di massa nel 2003, bloccato dalla Rai dopo la prima puntata perché ritenuto offensivo e oltraggioso ai danni, oltre di famosi politici, degli stessi organismi direttivi come la Lucia Annunziata, allora Presidente Rai. Spigliata, intelligente, pungente, mordace, audace, Sabina Guzzanti non è mai stata in grado di adattarsi alle nuove regole televisive, per cui il suo cammino è proseguito al cinema e in teatro, proponendo spettacoli in alcune località di Italia come Viva Zapatero e il recente Vilipendio e registrando sempre il tutto esaurito.

La rete Telecom Media annuncia ufficialmente l’accordo sottoscritto con l’artista romana che debutterà in primavera con un programma in prima serata.

Si rafforza ulteriormente la squadra di La7, la rete di Telecom Italia Media, grazie all’ingresso di un’altra grande professionista. Nella primavera del 2012, Sabina Guzzanti sarà protagonista del prime time del mercoledì, con un nuovo programma di attualità e satira.

Sabina ha poi commentato a suo modo la notizia pubblicando sul suo blog la seguente nota denominata “un, due, tre … stella”:

ed ecco la bella notizia che da diverse settimane vado annunciando senza darla mai. intoppi ritardi, ma ora è ufficiale.
reggetevi forte: esiste un quarto fratello guzzanti comico illegittimo che fa ancora più ridere degli altri 3!
né maschio né femmina un genio ancora più genio. questa creatura si è ora decisa a dare il suo contributo e a vincere la sua riservatezza che ce lo aveva finora tenuta/o nascosto/a.

il quarto elemento, che ancora non compare nemmeno su wikipedia, prima di decidersi al debutto si era dedicato/a alla tipografia/o. i fratelli più noti avevano sempre rispettato il suo silenzio o forse come sostengono i più maliziosi è subentrata una rivalità.

ma quando lo/a potremo conoscere? ebbene questo quarto guzzanti ha appena firmato un contratto con la7. l’emittente televisiva prima di fare questo passo ha richiesto una sofisticatissima verifica del dna di cui i nostri commissariati erano sprovvisti (neutrini). il test pertanto è stato effettuato negli stati uniti. poi verificata in germania la guzzantità dell’individuo, la7 ha preteso che l’artista si impegnasse ad assumere posizioni controcorrente, nel timore che quest’ultimo si potesse assopire nella pax montiana. queste le ragioni fondamentali della lunghezza della trattativa durata più di sette mesi.

la messa in onda che consentirà a tutti di conoscere questo nuovo volto della comicità è prevista per marzo. primi di marzo. o metà marzo. marzo

la notizia entusiasmante ne trascina con sé una apparentemente meno buona ovvero che essendo molto stretto il tempo della preparazione del programma il tour è per ora sospeso. le date che non facciamo ora di sississiohsi saranno riprese dopo il programma. compreso il palaeur cosa che ci dispiace enormemente ma o si annulla tutto o niente
per tutte le info mismaonda il sito della distribuzione. mi dispiace per l’eventuale disagio ma sono sicura che sarete anche contenti.

e ora veniamo a una delle domande clue del dibattito italiano: cosa farà la satira dopo berlusconi?
… be’ per esempio torna in televisione in televisione

e qui ci starebbe bene il gesto della santanché

Criterion 10

    Rispondi