Apple AirPods, sette problemi comuni e come risolverli definitivamente

I vostri Apple AirPods non funzionano? Se non riuscite a connetterli o continua ad interrompersi la connessione o l’audio risulta essere scadente, ecco tutti i problemi più noti e le relative soluzioni.

A volte il problema non riguarda gli AirPods, ma piuttosto il dispositivo sorgente, la sporcizia accumulato o una batteria che invecchia.

Quindi ecco la nostra guida alla risoluzione dei problemi degli AirPods

Come ripristinare gli AirPods e risolvere la maggior parte dei problemi

Questo suggerimento riprende la classica filosofia “spegnilo e riaccendilo” e lo applica agli auricolari wireless di Apple. Potete ripristinare i vostri AirPods riportandoli allo “stato di fabbrica”. Dopodiché, basterà semplicemente accoppiarli nuovamente con il proprio iPhone e tutto dovrebbe funzionare normalmente.

Per ripristinare gli AirPods:

  • Rimettete entrambi gli auricolari nella custodia di ricarica.
  • Tenete premuto il pulsante di configurazione sulla custodia per 15 secondi finché il LED non lampeggia. A seconda della custodia di ricarica, il LED potrebbe trovarsi all’interno del coperchio.
  • Aprite la custodia degli AirPods vicino al vostro iPhone e seguite la procedura di abbinamento.
  • Non avrete bisogno di accoppiare gli AirPods con tutti i dispositivi Apple in futuro, poiché gli auricolari si accoppiano automaticamente tramite iCloud.

Se dopo aver fatto il reset di fabbrica, dovreste ancora riscontrare problemi, i seguenti suggerimenti potrebbero aiutarvi:

Come trovare gli AirPods smarriti

Potete utilizzare lo strumento “Trova” di Apple per individuare i vostri AirPods. La funzione in questione utilizzerà il dispositivo a cui siete connessi per localizzare la posizione degli auricolari. Se gli AirPods sono nella loro custodia o hanno esaurito la batteria, vedrete la loro ultima posizione nota.

Per individuare gli AirPods:

  • Andate su iCloud.com nel browser web.
  • Accedete e fate clic su Trova iPhone.
  • Nella parte superiore dello schermo, fate clic sull’elenco a tendina – Tutti i dispositivi.
  • Selezionate i vostri AirPods per vedere la loro posizione.

Se sapete che gli AirPods sono da qualche parte in casa e avete problemi a trovarli, fate clic sull’opzione Riproduci suono e ascoltate i segnali acustici emessi. Questa funzionalità non funzionerà se gli auricolari sono entrambi nella custodia e sono spenti.

Risoluzione dei problemi audio

Se riscontrate problemi audio con i vostri AirPods, potreste essere troppo lontani dalla fonte. Gli AirPods di Apple vantano una gamma impressionante di circa 30 metri, ma questo range può diminuire drasticamente quando ci sono degli ostacoli, come muri o fonti di interferenza.

Se riuscite a mettere in tasca il vostro dispositivo sorgente (come un iPhone o un iPod), questo non sarà più un problema. Per le sorgenti statiche come un computer, dovrete rimanere entro il raggio d’azione per una qualità audio ottimale.

È anche possibile che le fonti di interferenza riducano la portata dei tuoi AirPods. In particolare, è noto che il Wi-Fi interferisce con il chip W1 all’interno degli AirPods. Potete ridurre questo problema disattivando il Wi-Fi sull’iPhone o spostandovi in un’altra area per rispondere a una chiamata. Gli AirPods di seconda generazione hanno il chip H1, che funziona decisamente meglio.

Gli AirPods continuano a mettersi in pausa

I vostri AirPods sono dotati di sensori di prossimità, che rilevano quando li inserite o li togliete dalle orecchie. In questo modo il contenuto verrà riprodotto o sospeso automaticamente, a meno che non abbiate specificato diversamente. Se vi state chiedendo perché gli AirPods continuano a mettersi in pausa mentre sono ancora nelle vostre orecchie, è possibile che ci sia un problema con i sensori.

Potete disabilitare questa funzione nelle impostazioni degli AirPods in Impostazioni > Bluetooth. Toccate la i accanto ai vostri AirPods e disattivate il rilevamento automatico dell’orecchio. Ciò ridurrà la durata della batteria, poiché i vostri AirPods utilizzeranno la stessa quantità di energia indipendentemente dal fatto che li indossate o meno, ma almeno impediranno che gli AirPods si mettano in pausa.

Potreste anche provare a ripristinare i vostri AirPods, come vi abbiamo spiegato in precedenza.

Notate bene: assicuratevi che i vostri AirPods siano puliti! Il sensore di prossimità non funzionerà se è coperto da cerume o altra sporcizia. Non dimenticare di pulire la custodia (è facile con un batuffolo di cotone e un po’ di alcol isopropilico).

Gli AirPods non si collegheranno al vostro iPhone

Se non riuscite a connettere i vostri AirPods al vostro iPhone, provate a reinserirli nella custodia di ricarica e ad attendere circa 15 secondi. Rimuoveteli di nuovo, quindi provate a riconnetterli. Potete forzare manualmente la connessione aprendo il Centro di controllo, toccando nell’angolo in alto a destra della casella e selezionando manualmente gli AirPods.

Oppure potete provare a disabilitare il Bluetooth attivando e disattivando nuovamente la Modalità aereo. Se ancora non funzionano, riavviate l’iPhone e riprovate.

Gli AirPods non si collegano al Mac

Questo problema si presenta spesso con i vecchi Mac, che hanno chip Bluetooth notoriamente “incerti”. Potete provare a risolvere disattivando il Bluetooth. Per fare ciò, aprite il Centro di controllo sul Mac e fate clic per attivare l’icona Bluetooth. Attendete qualche secondo, quindi riattivatelo e riprovate.

Se ciò non funziona, potete “killare” l’app Bluetooth che viene eseguita in background su macOS. Notate che perderete la connessione ad altri dispositivi Bluetooth.

Gli AirPods non si caricano

Alcuni utenti hanno segnalato che i loro AirPods non si caricano correttamente. Apple consiglia di controllare prima il cavo di ricarica, cosa che potete fare tentando di caricare il vostro iPhone. Se funziona, passate invece a controllare la porta Lightning sulla custodia di ricarica degli AirPods.

Poiché molti di noi portano i nostri AirPods in tasche e borse, lanugine e altri detriti possono depositarsi nella porta di ricarica. Potete pulirla usando un oggetto sottile, come una graffetta raddrizzata o uno spillo. Basta raschiare l’interno verso il basso e rimuovere tutto ciò che non dovrebbe essere lì, ma fate molta attenzione a non danneggiare nessuno dei delicati connettori metallici all’interno della porta.

La batteria degli AirPods si scarica troppo velocemente

Potete ottimizzare la durata della batteria degli AirPods lasciando abilitato il rilevamento automatico dell’orecchio. Non dimenticate che le batterie degli AirPods e della custodia di ricarica sono proprio come la batteria dell’iPhone. Più cicli completano queste batterie, minore è la carica complessiva. Apple offre assistenza e riparazione degli AirPods, consentendovi di sostituire le batterie per circa 50 € ciascuna e la batteria della custodia di ricarica per altri circa 50 €.

Se i vostri AirPods sono ancora in garanzia, non vi verrà addebitato alcun costo.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Riccardo Amalfitano
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media