Back 2 The Past – Tekken 3

Articolo di · 24 Gennaio 2019 ·

Il terzo torneo del Pugno di Ferro

Il sondaggio della scorsa settimana ha visto uscire vincitore lo storico picchiaduro uscito nel 1997 su PS1. Tekken 3 è stata in qualche modo la Killer App di PlayStation, riuscì infatti a vendere ben 6,1 milioni di copie.

Non è un titolo famoso solo tra i felici possessori di console Sony, difatti Tekken 3 è stato anche un coin-op, ricordo che nell’unica sala giochi della mia città era presente un cabinet dedicato proprio al terzo torneo del Pugno di Ferro, quante ore passate (e quanti soldi spesi) li davanti a sfidarsi con amici e non, sono emozioni che solo qualche “vecchietto” come il sottoscritto può capire e ricordare.

Trama

Il gioco ha il suo inizio ben 16 anni dopo del torneo Tekken 2, Heihachi che ne esce vincitore crea la Tekken Force, organizzazione di natura militare controllata dalla Mishima Zaibatsu.

Un giorno mentre gli uomini effettuavano uno scavo in Messico, vennero attaccati da una potente creatura, l’unico sopravvissuto dice ad Heihachi che si tratta di Ogre, l’antico Dio dei Combattimenti.

Il “buon” vecchio Mishima allora corre assieme ad un piccolo gruppo di uomini alla ricerca di questa divinità, il tutto per imbrigliarne il potere e utilizzarlo per i propri scopi.

Una sera si presenta alla porta di Heihachi, Jin Kazama, suo nipote. Heihachi resta interdetto da questa visita inaspettata e scopre che Jun Kazama (combattente del precedente torneo), divenne l’amante del figlio Kazuya e che una volta che quest’ultimo venne gettato da lui stesso sul vulcano, la donna in dolce attesa scappò sull’isola di Yakushima.

Jin racconta al nonno che Ogre, l’entità demoniaca di cui lui è alla ricerca, ha attaccato l’isola di Yakushima e ucciso sua madre, lasciandolo senza conoscenze. Il nipote chiede ad Heihachi di insegnargli il celebre Karate Mishima (metodo di combattimento simile al Karate tradizionale, ma particolarmente violento), l’uomo accoglie questa richiesta.

Jin dopo tre anni impara e migliora le tecniche di combattimento del clan Mishima e si iscrive al Torneo Tekken 3, per sconfiggere il temibile Ogre. Il diciannovenne non è però a conoscenza che il nonno lo sta usando come esca per arrivare all’antico Dio del Combattimento e finalmente catturarlo.

Il ragazzo riesce a sconfiggere tutti i pretendenti e ad arrivare al cospetto dell’Antico Dio, lo sconfigge, ma quest’ultimo rivela la sua vera forma, nota come True Ogre, creatura notevolmente potente e pericolosa, a differenza della sua forma umanoide.

True Ogre è una particolare bestia con la testa avvolta da pelliccia, lunghe corna sopra di essa, al posto di un braccio sono posti dei serpenti ed è dotato di ali.

Jin riesce però a sconfiggere anche questa sua mostruosità. Nel frattempo irrompe sul luogo la Tekken Force, guidata da quel volpone di Heihachi Mishima, il quale spara un proiettile in testa al nipote, per eliminarlo definitivamente. Il cranio di Jin però si rigenera, grazie al gene demoniaco già presente in Kazuya.

Il ragazzo quindi si rialza e si libera dei soldati, scaraventa Heihachi contro un muro di mattoni e dopo averlo fatto cadere in terra lo lascia da qualche parte e scappa accompagnato da due enormi ali nere. Heihachi prende coscienza per qualche tempo e nota questo incredibile dettaglio, comprendendo che il nipote, proprio come il figlio è affetto dal gene demoniaco della casata Mishima.

Nel frattempo oscurato dall’ombra un altro membro della casata Mishima attende la sua vendetta.

tekken 3 jin vs true ogre 1024x576 - Back 2 The Past - Tekken 3

Personaggi

Tekken 3 ha un roster totale di 24 personaggi, molti di essi sono “nuovi”, corrispondo a nuove versione di vecchi personaggi, basti pensare a King II o Hwoarang.

  • Eddy Gordo (personaggio preferito dal sottoscritto e da molti button mashers);
  • Hwoarang (allievo di Baek Doo San);
  • Jin Kazama;
  • Forest Law (figlio di Marshall Law);
  • Ling Xiaoyu;
  • King II (sostituto del defunto King);
  • Mokujin (manichino di addestramento in grado di emulare tutti gli stili di combattimento);
  • Gon (cucciolo di T-Rex, sbloccabile facendo il record in modalità Time Attack);
  • Ogre;
  • True Ogre;
  • Kuma II (figlio di Kuma);
  • Panda (da sbloccare come variante di Kuma);
  • Bryan Fury;
  • Dottor Boskonovitch (sbloccabile dopo aver completato per quattro volte la modalità Tekken Force);
  • Tiger Jackson (variante di Eddy Gordo, sbloccabile dopo aver ottenuto 10 vittorie consecutive con il combattente brasiliano);
  • Gun Jack;
  • Anna Williams;
  • Nina Williams;
  • Yoshimitsu;
  • Lei Wulong;
  • Heihachi Mishima;
  • Jack-2

Curiosità

Erano presenti altri personaggi all’interno di Tekken 3, ma vennero cancellati per vari motivi. Jun Kazama, madre di Jin, doveva essere presente nel gioco, ma vista la storia la sua presenza avrebbe suscitato ancora più domande. Sake invece era un boss precedente Ogre, questo personaggio prendeva forma da un salmone, la creazione del move-set fu però problematica quindi venne escluso dalla versione finale del gioco.

tekken 3 roster 1024x576 - Back 2 The Past - Tekken 3

Modalità di Gioco

Oltre la classica modalità torneo sono presenti alcune modalità interessanti come:

  • Tekken Ball: una sorta di beach volley in stile Tekken;
  • Tekken Force: picchiaduro a scorrimento che alterna nemici deboli a boss sempre più potenti, il tasso di sfida è tutt’altro che basso.
Criterion 10

    Rispondi