Cosplay, un fenomeno in crescita

Articolo di · 20 Giugno 2018 ·

Il cosplay, è un fenomeno sempre più popolare in Italia, osservabile ad ogni evento dedicato al mondo dei fumetti e dei videogiochi, tanto che ormai viene anche analizzato anche dai principali quotidiani e riviste di costume. Se per voi si tratta di un fenomeno nuovo, o di un concetto noto, ma non ben definito, questa è una piccola guida per illustrarvi i punti chiave di questa tendenza, come il significato e le origini.

Cosplay4 - Cosplay, un fenomeno in crescitaFonte: Pexels

Il significato del termine cosplay

Il termine cosplay è formato dalla fusione fra le parole inglesi “costume” e “play” e rappresenta l’usanza di vestirsi e comportarsi come il personaggio del cuore di cartoni animati, di un fumetto o di un videogioco.

Normalmente la trasformazione avviene con vestiti realizzati in casa, ma esistono anche siti dedicati al noleggio o alla vendita di veri e propri costumi realizzati professionalmente, con prezzi molto differenti. Infatti, se per un costume realizzato in modo molto semplice e in grande scala bastano poche decine di euro, comprese le spedizioni, esistono anche versioni di lusso, ricche di dettagli e fatte con materiali pregiati, che possono arrivare a costare anche migliaia di euro.

La persona che decide di impersonare un personaggio viene definita “cosplayer”.

Cosplay3 - Cosplay, un fenomeno in crescitaFonte: Pexels

Le origini di questa pratica

Le origini del cosplay sono ancora incerte, ma di sicuro il paese che per primo ha trasformato questo fenomeno in un trend di massa è il Giappone. Già negli anni 80, le riviste del settore iniziarono ad interessarsi al fenomeno, che era esploso dopo i successi di fumetti come “Gundam”. L’apice viene raggiunto solo a metà degli anni 90, sempre in Giappone, con l’arrivo sul mercato del fumetto “Evangelion”, e tutt’ora non accenna a sparire, con la creazione di una grande fetta di mercato dedicata al cosplay, per esempio tramite la vendita di costumi ed accessori. Solo negli ultimi dieci anni, il cosplay ha iniziato ad essere popolare anche da noi, crescendo di anno in anno.

Cosplay2 - Cosplay, un fenomeno in crescita

Fonte: Unsplash

In Italia

Se avete deciso di dare una chance a questo gioco di ruolo, sappiate che ci sono abbastanza festival ed eventi in Italia per mettervi alla prova. Per esempio, fra pochi giorni inizierà la versione estiva del festival dedicato a fumetti, videogiochi e cartoni animati di Roma. Perché non provare qualcosa di nuovo da soli?

In caso non abbiate voglia di condividere questa passione con i vostri amici, o nessuno di loro voglia venire con voi, potreste usare il cosplay come scusa per conoscere persone nuove, anche attraverso le app e i siti di incontri a Roma. Magari da una passione in comune nascerà qualcosa di più!

Cosplaystormtrooper - Cosplay, un fenomeno in crescita

Fonte: Unsplash

Ricordate che lo scopo del cosplay deve essere il divertimento e che ogni cosplayer lo vive in modo differente: da coloro che pensano che il meglio sia la realizzazione artigianale del vestito, a quelli che invece amano sfilare e comportarsi come il proprio personaggio preferito. Alla fine, perché limitarsi a carnevale o Halloween per potersi travestire? Il cosplay potrebbe essere un modo per reinventarsi e trovare una nuova passione.

Overwatchcosplay - Cosplay, un fenomeno in crescita

Criterion 10

    Rispondi