Cyberpunk 2077, le scuse ed il rimborso di CD Projekt RED

Attraverso un tweet dal profilo Ufficiale, dopo 4 giorni di accese proteste, CD Projekt RED porge le proprie scuse alla community per la pessima ottimizzazione di Cyberpunk 2077 sulle console old gen.

Cyberpunk 2077

Lo studio polacco oltre a mostrarsi dispiaciuto e colpito da questa debacle, ricordiamo anche il tonfo in borsa dei propri titoli dopo l’uscita disastrosa del gioco, traccia una road map dei futuri update.

Oltre a quelle già uscite, il gioco è già alla versione 1.04 su tutte le piattaforme. CD Projekt RED assicura che le patch massive, che andranno a correggere la compromessa situazione su console arriveranno a Gennaio e Febbraio.

Il rimborso…

La Software House chiede fiducia ed aggiunge che qualora non si voglia aspettare più di due mesi per avere un prodotto “giocabile”, sarà possibile chiedere il rimborso.

In caso di rifiuto di rimborso da parte dei venditori si potrà utilizzare questa mail dedicata: [email protected]

Un vero peccato considerando che il gioco, se giocato su Pc, meglio ancora se di fascia medio-alta, ed in parte sulle nuove console, è veramente impressionante, ricco e meritevole di tutto l’hype che aveva causato in questi mesi.

Basteranno le scuse di CD Projekt RED a riguardo del disastroso lancio di Cyberpunk 2077 su console per riconquistare la fiducia dei propri fan?

Segui i nostri approfondimenti per ulteriori sviluppi.

Stefano Taccari
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti