Food&Grocery, è il comparto del cibo a trainare l’e-commerce italiano

Articolo di · 4 Agosto 2017 ·

Il comparto e-commerce cresce anche in Italia, sebbene con qualche ritardo rispetto alla media dei paesi industrializzati ma a sorpresa è il comparto Food & Grocery a registrare i rialzi più alti.

Sempre più spesso si sente parlare di e-commerce, del successo delle vendite online in Italia, e di come il nostro Paese sia sempre più in cima nelle classifiche europee relative alle vendite e al fatturato realizzato dei negozi elettronici. Ma se c’è una novità di rilievo che merita un approfondimento, quella è proprio il successo del comparto Food & Grocery, e dunque delle vendite su Internet relative al settore alimentare, dalle eccellenze regionali fino ad arrivare alla grande distribuzione e ai supermercati digitali. Vediamo quindi di calarci in questo mondo e di approfondire dati e numeri, grazie alla ricerca condotta dall’Osservatorio eCommerce del Politecnico di Milano.

Food&Grocery in Italia: tutti i numeri di questo successo

La ricerca effettuata dai ricercatori del Politecnico di Milano, ovvero l’Osservatorio eCommerce, ha sottolineato il grande balzo in avanti compiuto dal settore e-commerce in Italia. Nel settore della GDO, infatti, addirittura l’87% delle vendite è rappresentato dal comparto alimentare, con un fatturato complessivo superiore ai 700 milioni. Ed è nello specifico l’online a sottolineare questo successo, con un fatturato di 200 milioni e con una crescita pari al +66% su base annua, dunque decisamente superiore al tasso di crescita di tutti gli altri comparti di vendita online. Ed il fatto che anche l’Italia si stia affezionando all’alimentare telematico, è dimostrato anche dalla nascita di supermercati digitali come ad esempio Easycoop.com, il servizio di spesa on line della Coop.

Alimentare in Italia: i segmenti del settore

Se la crescita del settore Food&Grocery ha stupito tutti, questo 2017 promette dati ancora più straordinari, con un comparto che è già arrivato a 812 milioni di fatturato, registrando un aumento del +37% rispetto all’anno precedente. Ma quali sono i settori che “tirano” di più, e che hanno rappresentato un vero e proprio traino per la scalata al successo del Food&Grocery online? Innanzitutto i supermercati digitali, seguiti a ruota dal settore dell’enogastronomia, dato che la vendita su Internet di vino, birra e liquori vari oggi risulta essere apprezzatissima dai consumatori dello Stivale. Infine, il settore della ristorazione.

Food & Grocery: quale futuro in Italia?

Il presente sorride al Food&Grocery: ma quale sarà il futuro di questo settore? Nonostante il successo, la percentuale di vendite online nell’alimentare rappresenta ancora una parte minima dell’intero settore e-commerce italiano (solo il 4%): il che sta spingendo i player verso strategie di mercato orientate all’innovazione, alla fidelizzazione dei consumatori che utilizzano Internet per comprare, e alla semplificazione dei servizi di vendita telematici, per favorire un aumento nelle conversioni in acquisto. Si tratta, in altri termini, di capire come gli e-commerce alimentari riusciranno a sfruttare la sopraggiunta maturità.

Criterion 10

    Rispondi