Homeworking, i metodi più efficaci per guadagnare online

Articolo di · 6 Dicembre 2019 ·

Internet è ormai diventata una vetrina che offre innumerevoli possibilità, non solo in tema di visibilità e popolarità, ma anche come chance di lavoro. Guadagnare online non è più una chimera, ma una concreta possibilità per chi riesce ad avere quella marcia in più e quella capacità d’intuito caratteristici di un imprenditore. Dalle collaborazioni con siti e professionisti alla pubblicità, fino alle scommesse e al betting online, la rete è una vera miniera per chi riesce a trovare la chiave giusta per aprire la cassaforte. 

Guadagnare con un’attività di e-commerce

Uno dei metodi più interessanti per guadagnare online è sfruttare il web per vendere qualcosa. Rispetto a tanti anni fa, quando per farlo era necessario aprirsi un sito e gestire tutto da soli, adesso i grandi colossi come Amazon (che ormai vanta una varietà dell’offerta a dir poco incredibile, con sempre nuove funzionalità) o Ebay offrono la possibilità di appoggiarsi alle proprie strutture per vendere i prodotti. Basta iscriversi e avere, in alcuni casi, la partita Iva e si potrà creare il proprio negozio online in pochi, semplici passi. In caso non ci si volesse appoggiare ai siti già citati, si possono sfruttare i servizi di creazione siti web come WordPress o Blogspot, che mettono a disposizione, spesso gratuitamente, gli strumenti per gestire il proprio sito e l’attività indipendente. 

Guadagnare con l’affiliate marketing

Se non si vuole investire alcun capitale né aprire una partita Iva, c’è un’alternativa all’e-commerce classico, ovvero l’affiliate marketing. È un modello che prevede soltanto la disponibilità ad avere uno spazio personale, blog o sito personale che sia, e la volontà di creare contenuti (articoli, video, tutorial ecc.) in cui promuovere un prodotto in vendita nel sito a cui ci si è affiliati. Su ogni contenuto andrà inserito il link che porta il lettore/visitatore all’acquisto di quel prodotto specifico, in cui è presente il proprio codice di affiliazione, in modo tale da ricevere la commissione su ogni singola vendita. Oggi, praticamente tutti i maggiori colossi di e-commerce offrono questa possibilità, molto comoda sia per guadagnare che per conquistarsi visibilità e autorevolezza sul web. 

Guadagnare fornendo servizi online

Se si possiedono delle particolari capacità professionali, offrire servizi online è una possibilità per fare ciò che ci piace, stando comodamente a casa. Tra quelli più richiesti dagli utenti di internet, c’è sicuramente il cosiddetto “done for you“, ovvero la spiccata capacità di risolvere i problemi degli altri. Dai più basilari come la creazione di un sito web, fino all’organizzazione di un matrimonio. Se non ci si vuole impegnare a 360° con il cliente, ci si può limitare alle consulenze, suggerendo soluzioni e strumenti per chi ha bisogno di risolvere un problema. In questo caso, la maggior parte del lavoro si basa sull’ideazione di una strategia efficace che possa aiutare il cliente nelle sue esigenze. Infine, il coaching può essere un servizio online mirato, spesso, a soddisfare diversi clienti insieme. Può riguardare diversi ambiti (dall’allenamento fisico a quello della memoria) e prevede un programma personalizzato stilato in base alle caratteristiche e alle esigenze del cliente. 

Guadagnare con il betting e i casinò online

Infine, per chi è appassionato di giochi d’azzardo, internet mette a disposizione una tale varietà di siti di scommesse e casinò da avere solo l’imbarazzo della scelta. Certo, questo è il metodo meno sicuro per guadagnare online, ma è anche quello che potrebbe rivelarsi più remunerativo. Riguardo i casinò, la fortuna ha un ruolo importante, ma in alcune attività come il poker, in cui si gioca contro altre persone, le proprie abilità potrebbero andare oltre la sorte stessa. Se si è fortunati, si possono sfruttare con continuità i freespin, ovvero una tipologia di bonus (giri gratis) che viene regalato soprattutto dai siti di slot machine. Da citare anche la cosiddetta fowl play gold – slot gallina, una delle più amate dagli utenti italiani e certificata dall’AAMS. Chi è, invece, appassionato di scommesse, può guadagnare col “betting” cominciando, magari, a sfruttare i bonus che i vari siti riservano ai nuovi iscritti. Così facendo, si può creare un portafoglio da investire, perché no, nel “matched betting“, ovvero una tecnica matematica per massimizzare i guadagni degli stessi bonus offerti dai bookmakers.

Criterion 10

    Rispondi