GTA San Andreas, un insider svela nuovi dettagli su grafica e tempi di caricamento

Stando ad un post di videotech sul suo account Twitter, sembra confermato che i modelli grafici di GTA San Andreas saranno ricreati da zero. Una delle preoccupazioni maggiori dei fan, infatti, era proprio che la Grand Theft Auto The Trilogy – Definitive Edition fosse un semplice aggiornamento grafico.

Stando alle rivelazioni dell’insider, il quale è riuscito a mettere mano sulle info dei file di gioco su Xbox, la nuova versione sarà interamente next gen. Ciò comporta una completa riscrittura del codice di gioco. Di conseguenza, la grafica sarà fedele allo stile dei titoli originali ma verrà realizzata con tecnologie attuali.

Da questo, derivano tempi di caricamento ridotti, una maggior stabilità generale del gioco e altri vantaggi nel rendering che videotech non ha approfondito. Lo stesso insider, che ricordiamo essere esperto su notizie relative a Rockstar Games, si è detto felice di questa scoperta. La sua preoccupazione maggiore, infatti, era che la nuova trilogia di Grand Theft Auto sfruttasse la vecchia versione e si limitasse ad aggiornarne frame rate e risoluzione.

Non è invece stata menzionata la versione VR di GTA San Andreas che è stata recentemente annunciata durante l’ultimo evento di Facebook.

La Grand Theft Auto The Trilogy – Definitive Edition sarà disponibile a partire dall’11 novembre 2021 su PC, PlayStation5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch. Ricordiamo, inoltre, che la trilogia conterrà GTA III, GTA Vice City e GTA San Andreas.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti