iOS 15, tutte le novità del nuovo OS Apple per iPhone e iPad

Articolo di · 5 Luglio 2021 ·

Dopo tutti i rumors dei mesi scorsi, Apple è pronta a rinnovare ancora una volta il suo sistema operativo. In autunno, infatti, sarà rilasciato il nuovo iOS 15. Le novità introdotte dall’aggiornamento sono tantissime e riguardano tutti i dispositivi usciti tra i più recenti iPhone 12 e la prima generazione di iPhone SE.

È inoltre già disponibile una beta per chiunque volesse provare il nuovo sistema operativo di casa Apple prima del rilascio ufficiale. Dalla pagina dedicata ad iOS 15 sul sito ufficiale, apprendiamo tutte le novità che saranno introdotte. Andiamo a scoprirle.

App ridisegnate

Apple ha lavorato su un restyling generale delle icone e delle funzionalità delle app per il nuovo iOS 15.Le novità più importanti, sotto questo aspetto, riguardano l’app meteo, maps e il browser Safari.

Il widget meteo è stato ridisegnato a partire da Dark Sky, app Android recentemente acquistata dalla società americana. Partendo da questa, infatti, gli ingegneri Apple hanno creato un widget ricco di informazioni e contenuti. La grafica è stata rivista e le animazioni del meteo sono gradevoli e sincronizzate con quelle reali.

Il lavoro più interessante, invece, è stato fatto su maps che introduce adesso una serie di novità molto utili in tutte le situazioni. La vista 3D è molto comoda per avere un’idea più chiara della posizione in cui ci troviamo, oltre a permetterci di vedere alcuni monumenti in rilievo sulla stessa mappa. Quando ci si sposta a piedi, è inoltre possibile sfruttare la realtà aumentata per scansionare l’area circostante ed ottenere indicazioni più precise su dove e quando svoltare.

Nel muoversi in macchina, invece, maps di iOS 15 introduce una visuale migliorata che definisce con più dettagli le strade, permettendoci così di capire meglio la corsia da prendere, la presenza di piste ciclabili o eventuali intralci in strada. Inoltre, quando si effettuano svolte complesse, l’app passa ad una visuale a livello strada che permette di avere una miglior percezione dell’incrocio in cui ci troviamo.

Per quanto riguarda il browser, infine, Apple ha rivisto il suo ormai classico Safari in modo da renderlo più fluido e piacevole da usare. La feature più interessante è la gestione delle schede del browser. Quando si aprono più pagine, infatti, basta scorrere col dito a destra o sinistra per passare alla tab precedente o successiva.

Le schede possono inoltre essere raggruppate tra loro in modo da avere una visuale più ordinata e dividerle comodamente per argomento.

Testo Live

Si tratta di una novità molto interessante introdotta nella fotocamera dei dispositivi Apple. Testo Live permette di selezionare degli elementi testuali presenti nelle nostre foto e poterli copiare negli appunti.

Sarà sufficiente tenere premuto il testo presente nella nostra foto per attivare una griglia che ci permette di selezionarlo come faremmo in qualsiasi altra app testuale. Una volta fatto, possiamo copiarlo e incollarlo dove preferiamo. La funzionalità è molto utile per poter conservare degli appunti sul blocco note, cercare rapidamente traduzioni o significati di parole sconosciute, oppure inviare il desto agli amici tramite i social.

Sotto l’aspetto della traduzione, Testo Live integra 7 lingue (cinese, francese, inglese, italiano, portoghese, spagnolo e tedesco) tra le quali è possibile trovare i significati con un semplice tap sulla sezione corrispondente.

Full Immersion

iOS 15 permette anche di selezionare diversi profili, settati in modo da limitare le notifiche in alcune situazioni. In dettaglio, Full Immersion permette di impostare il nostro dispositivo in alcune modalità come: lavoro, personale, guida, gioco ecc. Ognuna di esse è impostata secondo alcune direttive specifiche. Ad esempio, la modalità lavoro permette di disattivare tutte le notifiche provenienti dai social mentre quella personale disattiva tutte le notifiche provenienti dal lavoro. In questo modo, si possono facilmente evitare notifiche indesiderate.

Full Immersion offre anche la possibilità di passare tra i diversi profili in maniera automatica. Per farlo, ci sono due possibilità: impostare un arco temporale oppure riconoscere un luogo. Nel primo caso, basterà ad esempio inserire gli orari dei nostri turni di lavoro per far sì che il nostro dispositivo Apple passi alla modalità corrispondente durante quel periodo. Nel secondo, invece, è possibile riconoscere alcuni luoghi tramite gps per far sì che iOS 15 sappia che ci troviamo in ufficio piuttosto che a casa.

Face Time

Quella che probabilmente è la novità più interessante di iOS 15 è legata a Face Time. L’app è stata rivista completamente e introduce alcune features innovative come lo SharePlay.

Si tratta di una funzione che permette di condividere lo schermo con la persona con la quale stiamo parlando. Che si tratti di musica, film o serie tv, SharePlay permette di mostrare ciò che preferiamo ai nostri amici in maniera semplice e veloce. Per farlo, basta avviare un contenuto in streaming durante una chiamata e condividere lo schermo. L’audio si regola in automatico, permettendo così di continuare a parlare anche durante lo streaming.

È proprio la gestione dell’audio a segnare un’importante novità in Face Time per iOS 15. L’app permette infatti di regolare il microfono secondo diversi profili che, tra le altre cose, possono isolare la voce in modo da eliminare forti e fastidiosi rumori di fondo.

Infine, Face Time permette una nuova visuale a griglia, la modalità ritratto per avere uno sfondo sfocato e una miglior qualità di immagine e la possibilità di condividere i link alle chiamate anche con utenti Android che potranno così partecipare alle call di gruppo.

Notifiche

Apple, per iOS 15, ha deciso di ridisegnare anche lo stile delle notifiche. In dettaglio, le icone sono ora più grandi e contengono la foto di chi ha inviato la notifica, rendendo più facile identificare le app o le persone che ci hanno cercato.

iOS 15 offre inoltre un riepilogo quotidiano delle notifiche, grazie al quale possiamo ripercorrere la cronologia dei messaggi ricevuti durante la giornata.

Vi rimandiamo al sito di Apple per tutte le altre novità introdotte da iOS 15, in uscita in autunno. Per gli iPad di casa Apple, invece, sarà rilasciato iPadOS 15, trovate qui tutte le informazioni.

Criterion 10

    Rispondi