Nintendo registra il brevetto per un N64 Mini

L’operazione nostalgia continua?

E’ senza dubbio indiscutibile il successo che le nuove-vecchie console della casa nipponica hanno avuto.

Risale a pochi giorni fa la notizia che Nintendo è pronta a far partire una “seconda ondata” di NES Mini, che anche questa volta andrà a ruba.

A questo punto molti hanno pensato a quale sarà il prossimo passo in questa strategia definibile come “operazione nostalgia“, logicamente si è pensato ad una nuova iterazione dello storico Nintendo 64, console che ha introdotto grandi e piccini nei magici mondi creati dalla casa nipponica.

Fino ad oggi era solo un “wishful thinking“, ma da oggi questo desiderio si avvicina di più alla realtà.

Infatti Nintendo ha fatto richiesta di brevetto in Giappone per qualcosa di legato alla console, registrando anche il marchio con il nome di “N64“.

Cosa pensate di Nintendo 64? Acquisterete eventualmente la versione mini?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rare potrebbe creare qualche problema…

Techradar, sostiene infatti che la storica casa britannica, oramai nelle mani di Microsoft, potrebbe non cedere i diritti di quei giochi che hanno reso storica la console, come: Banjo-Kazooie, GoldenEye, Conker’s Bad Fur Day, eccetera.

Si pensa dunque che la casa nipponica dovrà trattare con Microsoft, per riottenere la proprietà di quei titoli del suo glorioso passato, vedremo come andranno le cose.

A questo punto si pensa che al Nintendo’s E3 Digital Keynote, la Casa di Mario, potrà fare questo annuncio tanto atteso.

 

 

 

Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 e approdato nel magico mondo dei videogames grazie alle avventure di un baffuto idraulico italiano.

Latest articles

Related articles

Rispondi