Non tutti sanno che…le nuove tendenze del web e del panorama digitale

Articolo di · 20 Febbraio 2020 ·

Le nuove frontiere della tecnologia: un mondo da scoprire

Internet e la realtà fisica sono sempre più interconnessi, tanto da essere diventati, al giorno d’oggi, praticamente un mondo unico.

Ormai, infatti, oltre che nei negozi, le merci di ogni genere (dall’abbigliamento al cibo, dall’elettronica ai beni per la casa) sono vendute anche – e, talvolta, soprattutto -, tramite il web.

Lo stesso approccio vale per il mondo dei servizi, che siano essi di tipo pratico/ istituzionale oppure connessi alla sfera del divertimento, dalla prenotazione dei viaggi fino al gioco, passando per l’universo a sé stante dei principali social network come Facebook o Instagram.

Dunque, anche in questo campo, dalla prenotazione di servizi online fino all’acquisto dei biglietti per un concerto, o all’adesione a un portale di entertainment, Internet è diventato indispensabile.

InternetTech - Non tutti sanno che...le nuove tendenze del web e del panorama digitale

A questo proposito, almeno secondo le recenti ricerche di Studio Samo, le aziende di svariato genere presenti sul web devono tenere conto di alcuni nuovi fattori di interazione degli utenti, che coinvolgono, in primis:

  • la voice search
  • la semplificazione , in termini di usabilità generale, dei siti
  • la velocità dei siti stessi
  • la visual search, che mette al centro il potere dell’immagine

Ormai, insomma, Internet è diventato così importante da essere considerato addirittura un diritto per gli utenti e per le imprese di ognidove, dato che, se esiste ancora il disagio legato al “digital divide”, in particolar modo all’interno di alcune realtà e di alcuni paesi, è pur vero che ben 4 miliardi di persone sono connesse alla Rete da tutto il mondo.

Non a caso, come si è detto, il web ha investito davvero tutte le sfere di interazione delle persone, e ha dato inoltre una nuova opportunità di visibilità ad aziende più o meno note e consolidate.

L’intrattenimento e il web: un esempio di successo

Isolando un caso, ovvero quello dell’Italia in relazione al comparto dell’entertainment, si comprenderà meglio la natura del fenomeno.

Secondo le ultime ricerche, ad esempio, risulta che 38,6 milioni di italiani utilizzano Internet per i social network, strettamente connessi alla sfera ludica, oltre che alla condivisione di pensieri e alla socializzazione.

Che dire poi dell’intrattenimento vero e proprio?

Tv in streaming come Netflix rivelano infatti un numero di adesioni piuttosto importante: a fine 2018 erano ben 125 milioni gli utenti abbonati in tutto il mondo, e solo 1,5 in Italia, grazie al successo di film e serie autoprodotte e alla trasmissione di documentari, cartoni e quant’altro.

Il gioco online, poi, merita un capitolo a parte nel rivelare il successo del web rispetto al comparto totale dell’entertainment in Italia: si parla infatti di un introito di 82 milioni di euro, stando soltanto ai dati relativi a settembre 2019, tra casinò online e poker.

Lo stesso vale per le scommesse, con una spesa in aumento, al netto delle vincite, dello 0,4 per cento e con un guadagno erariale dello 0,9 per cento.

Tale successo è dovuto probabilmente anche alle offerte web degli operatori, dato che i siti top offrono ottimi bonus senza deposito, e indicativo è anche il fatto che sono aumentati, nel tempo, gli operatori di settore nonché i relativi siti di comparazione.

Internet nel 2019: alcune statistiche sull’uso del web

 Secondo il “Global Digital Report 2019” è confermata la tendenza che vede i social network in testa alle classifiche di gradimento degli utenti.

Anche alla luce di un sempre maggiore utilizzo delle app, alcuni social come Facebook e Instagram hanno iniziato ormai praticamente a fare parte di una delle certezze di Internet.

Se infatti ormai il 45 per cento degli utenti dispone di almeno un account social, Google e YouTube la fanno da padrona seguiti proprio da Facebook.

Anche Instagram ha un’ottima percentuale di gradimento, tanto che anche i vip si servono di questo strumento per comunicare con i propri fan e seguaci: a questo proposito si segnalano i profili “top” nei vari settori, tra sport, cinema, musica e spettacolo, da quello di Cristiano Ronaldo a quello di Kim Kardashian, passando per Ed Sheeran e Leonardo di Caprio, fino ad arrivare alla cantante e attrice Lady Gaga e a Zac Efron.

Tra i social continua a tenere banco anche Twitter, che dispone di un canale comunicativo praticamente privo di immagini ma utilissimo alla condivisione di brevi pensieri, in riferimento anche alla sfera sociale, a quella politica, e non solo: Papa Francesco,ad esempio, conta oltre 3 milioni di follower.

 

Criterion 10

    Rispondi