Outriders – Guida: come ripetere tutte le missioni

Articolo di · 7 Aprile 2021 ·

Outriders è il nuovo gioco di People Can Fly e Square Enix, uscito il 1 aprile 2021. Si tratta di un gioco online dal sapore cooperativo, ma con una forte componente narrativa e una storia profonda e dettagliata, che può essere seguita e giocata anche come un contenuto single player.

Outriders ha però anche una forte componente incentrata sul farming, il che prevede di ripetere più volte anche le missioni già completate, tenendo conto inoltre che è possibile affrontarle ad un più alto livello di difficoltà e per ottenere ricompense migliori.

Non sempre, comunque, l’interfaccia di Outriders è chiara ed intuitiva e alcune cose potrebbero non risultare evidenti da subito. Una di queste è il meccanismo di ripetizione delle missioni, che ha lasciato perplesso e smarrito più di un giocatore. Questa guida si propone di sciogliere ogni dubbio su come, quando e perché rigiocare le missioni di Outriders.

Ripetizione delle missioni principali

Le missioni principali non sono solo quelle che mandano avanti la storia. Hanno anche la funzione di far esplorare al giocatore nuove parti di mappa, avanzando in mezzo a orde di nemici che sono “presenti lì per la prima volta”. Dopo il primo passaggio la zona può essere esplorata liberamente, essendo ormai “sgombra”. Molti, però, si chiedono: “e se volessi rigiocare la missione?” E se volessimo ripetere l’esperienza di “ripulire il cammino”, per ottenere altri oggetti-ricompense, andare alla ricerca di collezionabili che ci siamo persi o anche rivedere alcune scene dell’intreccio principale che potrebbero esserci sfuggite? Se vogliamo confrontarci con un particolare boss a difficoltà più alta?

Outriders ha una dinamica molto peculiare per questo genere di operazione.

Anzitutto occorre precisare che questa non è un’opzione che si troverà nei menu di gioco in-game, per quanto la si cerchi. Per ripetere le missioni della storia principale è necessario tornare alla lobby. Qui apparirà un pannello recante la scritta: “Seleziona punto della storia“. Cliccando su questo pannello, appariranno tutte le parti di storia principale già sbloccate, suddivise in capitoli che, a loro volta, si suddividono in diversi paragrafi. E’ possibile selezionare uno di questi paragrafi come “punto di ripartenza”.

Outriders

Una volta riavviata la partita, ci si ritroverà proiettati all’indietro, al punto in cui la missione corrispondente al paragrafo scelto era ancora da svolgere. Da qui si potrà andare a ripeterla semplicemente parlando con gli NPC giusti, con il livello di difficoltà che si sarà scelto di adottare tra quelli sbloccati.

Nota bene: se si desidera ripetere una singola missione e non “tutta la storia a partire da quel punto” sarà necessario tornare alla lobby e reimpostare il “punto della storia” all’ultimo paragrafo riportato. Diversamente, il gioco riproporrà in sequenza tutte le missioni a partire da quella scelta.


Ripetizione delle missioni secondarie

Il meccanismo di ripetizione delle missioni secondarie è un po’ più intuitivo. Anche in questo caso, si potrebbe voler ripetere una missione secondaria per avere nuovamente accesso all'”istanza” corrispondente e trovarla nuovamente popolata da nemici, rifornita di casse, di materiali etc.

Questo, allo scopo di ripetere la missione a un livello di difficoltà più alto oppure farmare nuovi oggetti, materiali da costruzione e ricompense; o anche soltanto per rivedere alcune scene, che fanno parte comunque della complessa e intricata “lore” collaterale di Outriders.

Quando una missione secondaria deve ancora essere affrontata per la prima volta, l’NPC che consente di avviarla apparirà sulla mappa come un punto esclamativo dorato. Una volta completata la missione e ottenuta la ricompensa, la missione non scomparirà dalla mappa. L’NPC corrispondente sarà ora rappresentato ancora da un punto esclamativo, soltanto che stavolta sarà di colore grigio.

Riparlando con l’NPC in questione, tra le opzioni di dialogo ne apparirà una con la scritta “Rigioca missione” tra parentesi. Basterà selezionare l’opzione di dialogo in questione, confermarla con “Accetta” e la missione ripartirà. Tutte le scene e le sequenze di intermezzo ripartiranno identicamente alla prima volta (possono comunque, a discrezione del giocatore, essere saltate). La missione si riavvierà, al livello di difficoltà selezionato, non appena il giocatore entrerà nell'”istanza” corrispondente.

Outriders

Nota bene: rigiocando una missione secondaria è possibile ottenere oggetti aggiuntivi come loot dai nemici o dalle casse sparse in giro lungo la mappa della missione. Tuttavia la ricompensa finale (che di solito consiste in un oggetto che può essere selezionato fra tre) verrà accreditata solo la prima volta che si completa una missione secondaria. In tutte le ripetizioni successive non ci sarà la ricompensa alla fine, ma il giocatore si ritroverà nello zaino tutto ciò che ha droppato e potrà decidere se vendere, smontare, scartare o conservare gli oggetti trovati.


Outriders: rigiocare le missioni

A questo punto è possibile ripetere ogni missione virtualmente all’infinito, confrontandosi con le difficoltà indotte da un livello del Mondo di gioco più elevato. E, naturalmente, andando alla ricerca di nuove e spettacolari ricompense.

E’ bene ricordare che le missioni (sia la principale in corso che quelle secondarie) possono essere visualizzate anche dalla relativa mappa. Dalla voce “Mappa delle Missioni” del menu generale è possibile esaminare tutti gli “stendardi” sbloccati, ovvero i possibili punti raggiungibili con il viaggio veloce. Se a partire da quel punto sono disponibili missioni secondarie, queste appariranno in corrispondenza del punto sotto forma di elenco.

Outriders

Outriders è disponibile per PCPS4PS5Xbox OneXbox Series X/S e Google Stadia. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.

Criterion 10

    Rispondi