RE Vive, il visore per la realtà aumentata di Valve e HTC

Articolo di · 1 Marzo 2015 ·

HTC e Valve entrano nell’anello dei VR headset.

Nel corsa della Mobile World Congress di Barcellona, HTC ha annunciato RE Vive, il visore per la realtà aumentata sviluppato in collaborazione con Valve. Come è possibile vedere nel trailer, l’headset arriverà nei negozi a fine 2015, mentre da questa primavera sarà disponibile una Developer Edition. Durante la GDC che si terrà la prossima settimana, Valve permetterà agli sviluppatori di provare questa tecnologia.

La Developer Edition di RE Vive monta due schermi 1200×1080 con un refresh a 90 fps che elimina i “tremolii” e permette di avere immagini fotorealistiche, secondo quanto riportato da HTC. Gli schermi permettono di avere una visione a 360° così da vedere tutto ciò che ci sta intorno. Questa versione avrà dei jack per le cuffie per sentire i suoni, ma pare che il prodotto finale disporrà di un sistema audio integrato. Inoltre, saranno presenti due controller wireless realizzati da HTC per manipolare gli oggetti o sparare attraverso un tracciamento del movimento delle mani. 

«HTC e Valve hanno introdotto un sistema full room di visione a 360 gradi dotato di Tracked Controllers, che permettono di alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ciò che sta intorno. Il nuovo supporto è dotato della definizione grafica di più alto livello, una frequenza di aggiornamento di 90 frame al secondo e un’incredibile fedeltà audio, fissando così un nuovo standard di qualità delle prestazioni. HTC lancerà anche nuovi controller wireless VR per permettere ai giocatori di avere una percezione diretta del mondo virtuale. I due controller disponibili in un’unica confezione sono progettati per essere così versatili da risultare compatibili con un’ampia gamma di esperienze di realtà virtuale. Diversamente dai tipici controller, i controller universali VR assicurano la massima semplicità e intuitività d’uso, permettendo di trarre il massimo da qualsiasi esperienza»ha affermato HTC.

Cher Wang, presidente della compagnia ha commentato: «È inusuale che un’azienda abbia l’opportunità di trasformare in continuazione il modo in cui le persone interagiscono con il mondo e comunicano le une con le altre ma è esattamente quello che abbiamo intenzione di fare con Valve».

«Abbiamo raggiunto questo obiettivo già una volta con lo sviluppo della tecnologia smartphone – ha aggiunto Peter Chou, CEO di HTC – e ora, grazie alla partnership con Valve, intendiamo fare lo stesso con la tecnologia, un tempo solo sognata, della realtà virtuale».

Tra le funzionalità di RE Vive, ci sono il giroscopio, l’accelerometro e un sensore di posizionamento laser per tracciare i movimenti della vostra testa nel modo più preciso possibile. Questo VR headset è stato creato non solo per i videogiochi, ma anche per diversi altri campi in cui utilizzare questa nuova tecnologia e, secondo quanto affermato, indossarlo per molto tempo non ci darà un senso di “pesantezza” fisica.

{media load=media,id=9752,width=853,align=center,display=inline}

 

Criterion 10

    Rispondi