Resident Evil Village: 15 cose da sapere sul nuovo capitolo

Il franchise di Resident Evil sembra uno di quei prodotti intramontabili e, ultimamente, sta vivendo una seconda età dell’oro. Di seguito, andremo a fare chiarezza sulle informazioni che abbiamo raccolto negli ultimi mesi in merito al nuovo capitolo della saga: Resident Evil Village.

Ambientazione

Resident Evil Village si colloca un paio di anni dopo gli eventi di Resident Evil 7. Ethan Winters ritorna come protagonista e, nonostante stia conducendo una vita pacifica con sua moglie Mia e la loro piccola figlia Rose, le cose vanno subito per il verso storto. Il buon vecchio Chris Redfield arriva a casa loro una notte con una squadra di soldati, ma non è più lo stesso. Spara e uccide Mia, rapisce Rose e se ne va. Per trovare e salvare sua figlia, Ethan raccoglie le tracce di Chris, fino ad un misterioso villaggio in Europa, dove deve affrontare minacce e incubi completamente nuovi.

Personaggi

Tutto ciò che Capcom ha mostrato finora di Resident Evil Village indica che saranno presenti un mix di nuovi e vecchi personaggi. Per quanto riguarda questi ultimi, come abbiamo detto, Ethan, Mia e Chris appariranno ancora una volta nella storia. Tra i nuovi, invece, troviamo Lady Dimitrescu, una vampira alta e amata da tutti, così come le sue figlie streghe che sembrano avere la capacità di dissolversi in sciami di insetti. Lady Dimitrescu sembra rispondere a qualcuno più in alto nella sua congrega di nome Madre Miranda. Nella storia sarà presente anche un uomo che indossa occhiali da sole e un cappello, di nome Heisenberg ma il suo ruolo non è ancora chiaro. Evidentemente, Resident Evil Village punta ad avere un cast di personaggi vasto e diversificato.

Esplorazione

L’esplorazione è sempre stata una delle componenti più importanti di Resident Evil. Sebbene la saga si sia parzialmente allontanata da questa dinamica con i capitoli tra il 4 e il 6 sembra che con il nuovo titolo si ritornerà in quella direzione. Sembra infatti che Resident Evil Village metterà maggiormente l’accento sull’esplorazione rispetto al suo predecessore. Ciò renderà sicuramente felici i fan della saga. Sembra che il villaggio principale in cui è ambientato il gioco sarà una zona piuttosto ampia, con molti luoghi esplorabili al suo interno. Un esempio è il castello di Lady Dimitrescu.

Longevità

La longevità, soprattutto in un horror, non è facile da stabilire. Capcom, purtroppo, non ha dato risposte certe alla domanda ma, dal momento che Resident Evil Village sarà più grande del suo predecessore, è plausibile che anche la durata sarà maggiore. I giochi di Resident Evil sono stati piuttosto lunghi in passato, in particolare RE4 e 5 e, anche se sembra improbabile che Village possa raggiungere quella durata, possiamo presumere che sarà comunque un’avventura piuttosto longeva.

Combat System

Resident Evil Village vuole migliorare svariati aspetti dei titoli precedenti e, a quanto pare, il combat system sarà uno di questi. Diversi nemici richiederanno strategie differenti, altri potrebbero essere impossibili da uccidere, costringendo il giocatore a fuggire. Sarà inoltre possibile sfruttare l’ambiente nel combattimento e verrà migliorato il corpo a corpo. Oltre alla parata ripresa da RE7, Ethan ora sarà anche in grado di spingere via gli avversari per farsi largo tra la folla e allontanarsi i nemici.

Varietà dei nemici

La mancanza di varietà di nemici era uno dei problemi maggiori di Resident Evil 7. Il titolo precedente presenta diversi tipi di Molded che, però finiscono inevitabilmente per somigliarsi tra loro. Capcom sembra aver preso a cuore le critiche e Resident Evil Village avrà una maggiore varietà di nemici. Abbiamo già visto zombi, lupi mannari, streghe, vampiri, giganti e altro ancora, ed è lecito ritenere che ce ne siano ancora molti altri che Capcom non ha svelato.

Inventario

Resident Evil Village abbandona le meccaniche degli ultimi titoli in fatto di inventario per tornare a quelle dei primi capitoli della saga. Le risorse saranno infatti conservate nuovamente in una valigetta e lo spazio sarà gestito tramite un sistema a caselle simile al Tetris. Dovremo quindi incastrare armi e munizioni alla perfezione in modo da poterne conservare un numero maggiore.

The Duke

In Resident Evil Village tornerà anche un personaggio di RE4: The Duke. L’NPC venderà ogni genere di risorsa: armi, munizioni, kit medici. Sarà inoltre possibile vendere oggetti che non utilizziamo al Duca in modo da guadagnare soldi.

Totem di capra

In Resident Evil 7 ci sono diverse bobblehead sparse per il gioco, che servono da collezionabili. Il giocatore può distruggerli in modo da completare il gioco al 100%. In Resident Evil 2 ci sono i giocattoli di Mr. Raccoon e in Resident Evil 3 i Mr. Charlie. Anche in Resident Evil Village saranno presenti i collezionabili, questa volta come totem con le sembianze di capra. Questi saranno sparsi per tutto il gioco e trovarli e distruggerli farà guadagnare ricompense segrete.

Prestazioni, risoluzione e ray-tracing

Resident Evil Village segna il debutto della serie su console di nona generazione. Sembra quindi che le alte aspettative in termini di qualità grafica non verranno deluse. Capcom ha confermato che il gioco funzionerà a 4K nativi e 60 FPS su PS5 e Xbox Series X, oltre a supportare il ray-tracing. Il motore grafico di Resident Evil è capace di ottime rese grafiche e siamo certi che le nuove console riusciranno a valorizzare il tutto. Ovviamente, bisogna anche capire quale sarà la qualità del gioco su Xbox Series S, PS4 e Xbox One.

SSD e audio 3D

PS5 e Xbox Series X hanno caratteristiche diverse tra loro. La prima presenta il motore audio 3D Tempest, che verrà pienamente sfruttato da Resident Evil Village. L’audio 3D è una feature che i giochi horror possono sfruttare maggiormente rispetto agli altri generi e Resident Evil non farà eccezione. Nel frattempo, Capcom ha anche affermato che grazie agli SSD sia per PS5 che per Xbox Series X / S, Resident Evil Village eliminerà virtualmente i tempi di caricamento, rendendo più fluida e coinvolgente l’esperienza.

DualSense

L’esclusivo feedback tattile e i trigger adattivi del DualSense sono un’altra caratteristica in cui la PS5 ha un vantaggio rispetto ai suoi concorrenti. Anche queste funzionalità saranno infatti sfruttate in Resident Evil Village. Capcom non ha ancora diffuso i dettagli, ma la pagina del PlayStation Store del gioco afferma che i giocatori saranno in grado di sentire il peso del premere il grilletto grazie ai trigger adattivi e che il tocco del controller riuscirà a simulare la sensazione di sparare con una pistola vera.

Ray-Tracing su PC

Con un hardware adeguato, il PC sarà ovviamente il posto migliore per giocare a Resident Evil Village in termini di prestazioni e grafica. È stato confermato che il gioco utilizzerà il ray-tracing di AMD su PC (non è chiaro se ciò andrà ad escludere quello di Nvidia). Nel frattempo, il gioco supporterà anche FidelityFX di AMD, che fornisce riflessi dello spazio sullo schermo, occlusione ambientale, ombreggiatura variabile e soluzioni di downsampling.

Re: Verse

Nel corso degli anni, Resident Evil ha prodotto diverse avventure multiplayer e molto raramente lo ha fatto con successo. Tuttavia, Capcom non sembra volersi arrendere ed è pronta al rilascio del gioco multiplayer PvP Resident Evil Re: Verse. Con diversi personaggi, mostri e luoghi delle versioni RE Engine della serie. Re: Verse vedrà i giocatori affrontarsi su varie mappe, utilizzando le abilità uniche di ogni personaggio e potendo anche trasformarsi in armi biologiche. Chiunque acquisti Resident Evil Village avrà accesso a Re: Verse gratuitamente.

Demo

Capcom è uno dei pochi publisher che continua a pubblicare demo di giochi prima del lancio, in particolare con la saga di Resident Evil. Attualmente esiste una demo chiamata Maiden, disponibile esclusivamente per PS5. Questa versione non presenta combattimenti e funge più che altro da vetrina visiva di una piccola sezione del castello di Lady Dimitrescu. Entro la fine di aprile il publisher pubblicherà una seconda demo e stavolta sarà disponibile su tutte le piattaforme.

Resident Evil Village sarà disponibile dal 7 maggio 2021 su PC, PS5, Xbox Series X / S, PS4 e Xbox One.

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Rispondi

spot_imgspot_img