Urbanista Phoenix: i primi auricolari true wireless a ricarica solare

Urbanista, marchio svedese di accessori audio che abbiamo avuto modo di apprezzare con questa recensione delle cuffie Urbanista Miami, ha lanciato oggi le prime cuffie auricolari true wireless a ricarica solare: le Urbanista Phoenix.

Urbanista ci aveva già sorpreso con il lancio delle Urbanista Los Angeles, un headset over ear che incorporava nella parte superiore dell’archetto una piccola cella fotovoltaica in grado di ricaricare le cuffie quando ci si trovava all’aria aperta. Ora con le Urbanista Phoenix la compagnia svedese è riuscita ad incorporare la sua tecnologia di ricarica solare in un auricolare wireless bluetooth con cancellazione attiva del rumore.

Il merito di questa innovazione che ci regalerà cuffie con autonomia virtualmente infinita è Powerfoyle, una tecnologia brevettata di celle solari incorporate in un sottile materiale flessibile capaci di produrre energia sia con luce naturale che artificiale.

Gli auricolari Phoenix inoltre offrono tra le altre caratteristiche, la resistenza a schizzi d’acqua e sudore certificata IPX4, bluetooth 5.2 multipunto, cancellazione attiva del rumore e modalità trasparenza ad un prezzo tutto sommato accettabile di 149 euro. In attesa di poterle provare di persona, vi rimandiamo per tutte le altre informazioni al comunicato qui sotto.

SONO ORA DISPONIBILI GLI AURICOLARI URBANISTA PHOENIX TRUE WIRELESS AD ENERGIA SOLARE

Gli attesissimi auricolari Phoenix ad energia solare sono ora disponibilui qui: www.urbanista.com/phoenix

Stoccolma, Svezia – Urbanista, il marchio audio lifestyle Svedese, è lieto di annunciare che gli Urbanista Phoenix, sono i primi auricolari al mondo wireless con cancellazione attiva del rumore e ricarica solare, alimentati da materiale a celle solari Powerfoyle™. Gli auricolari Urbanista Phoenix sono ora disponibili online:

Al prezzo di 149 €, Phoenix vanta la piena compatibilità con i dispositivi iOS e Android.

A seguito di una partnership di successo con Exeger per il lancio delle cuffie Urbanista Los Angeles, Phoenix sta portando la tecnologia, grazie all’ innovativa Powerfoyle™, ad un nuovo livello. Gli auricolari true wireless offrono un controllo personalizzato unico. Con Urbanista Phoenix puoi vivere un’esperienza wireless del futuro senza bisogno di fili e cavi per la ricarica. 

Urbanista Phoenix

Integrati con Powerfoyle™ il materiale a celle solari, la custodia delle cuffie si ricarica continuamente se esposte a qualsiasi forma di luce solare o artificiale. Il che significa che gli auricolari forniranno un tempo di riproduzione infinito. 

Migliora la tua esperienza con l’App Mobile di Urbanista

Sfrutta al meglio gli auricolari con l’app Urbanista per dispositivi mobile.

L’app Urbanista, disponibile su Apple Store e Google Play Store, offre ampie opzioni di personalizzazione, inclusa la possibilità di modificare le impostazioni EQ, monitorare i livelli della batteria e personalizzare i controlli touch. L’app complementare fornisce anche informazioni su come ottenere il massimo dal tempo di riproduzione del prodotto, comprese le indicazioni visive dei livelli di carica solare e i dati storici di carica.

Urbanista Phoenix

Tuomas Lonka, Brand and Marketing Director, commenta: “Siamo stati il ​​primo marchio audio, insieme a Exeger, a commercializzare cuffie ad energia solare, le Urbanista Los Angeles, e siamo entusiasti che il nostro secondo prodotto, le Urbanista Phoenix, sia ora disponibile su ordinazione. La nostra attenzione e la nostra capacità di portare la tecnologia ad energia solare nell’industria audio e di essere i primi sul mercato con due prodotti innovati, per due anni consecutivi, in un mercato estremamente competitivo è ciò che ci distingue davvero dalla concorrenza, ed è il modo in cui stiamo sviluppando il ​​nostro settore”.

Urbanista Phoenix

Sofie Löwenhielm, Capo Marketing and Strategy Officer di Exeger, afferma: “Sono entusiasta che Urbanista stia espandendo la sua linea audio ad energia solare nella sempre più popolare categoria true wireless. Powerfoyle sta rivoluzionando il modo in cui le persone sperimentano l’elettronica di consumo e ha stabilito un nuovo standard di praticità e sostenibilità. Con Phoenix, Urbanista dimostra ancora una volta di essere all’avanguardia in questo passaggio alla modalità autoalimentata”.

Urbanista Phoenix è ora disponibile per l’ordinazione online: www.urbanista.com/phoenix.

Al prezzo di 149 EUR, Urbanista Phoenix è disponibile in due eleganti colori: Midnight Black (nero) e Desert Rose (rosa).

Guardate il filmato completo della campagna Urbanista Phoenix “Unleash the Power of Light” qui: https://youtu.be/ekD1gY2eW2A

Caratteristiche principali:

  • Ricarica con luce solare e artificiale grazie alle celle Powerfoyle™
  • Cancellazione attiva del rumore ibrida 
  • Modalità trasparenza
  • Connessione multipunto
  • Durata di riproduzione 8 ore
  • Riserva totale della batteria 34 ore
  • Microfoni a riduzione del rumore
  • Rilevamento auricolare
  • Spegnimento automatico
  • Controlli a sfioramento
  • Supporto dell’assistente vocale
  • IPX4 – resistente agli schizzi d’acqua 
  • Ricarica USB di tipo C
  • Versione Bluetooth 5.2
  • Compatibile con l’app mobile Urbanista
  • Disponibile nei colori Midnight Black e Desert Rose

Specifiche tecniche: 

  • Tipo di driver: dinamico da 10 mm, a bobina mobile
  • Impedenza dei driver: 16 Ohm ±15%
  • Sensibilità: 97 ±3 dB SPL/mW @ 1kHz
  • Risposta in frequenza: Da 20 Hz a 20 kH
  • Tipo di microfono: Mems
  • Versione Bluetooth®: 5.2
  • Profili Bluetooth®: A2DP, AVRCP, HFP, HSP
  • Codec audio: SBC e AAC

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Arturo D'Apuzzo
Arturo D'Apuzzo
Nella vita reale, investigatore dell’incubo, pirata, esploratore di tombe, custode della triforza, sterminatore di locuste, futurologo. In Matrix, avvocato e autore di noiosissime pubblicazioni scientifiche. Divido la mia vita tra la passione per la tecnologia e le aride cartacce.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media