WhatsApp Pink è un virus, non scaricatela!

Sta girando in rete nelle ultime settimane un’applicazione con icona simile a WhatsApp ma di colore rosa invece che verde. Questa app è stata scoperta da un ricercatore di sicurezza informatica dell’India, Rajshekhar Rajaharia ed è stata battezzata WhatsApp Pink. L’applicazione sta facendo il giro del mondo in condivisione tra gli utenti su uno store di app per Android non ufficiale, ma nasconde un terribile segreto. Si tratta infatti di un pericoloso virus che può infettare il vostro smartphone per carpirne preziose informazioni.

La versione in rosa del programma più usato di messaggistica è stata condivisa tra i vari gruppi di WhatsApp tramite un link. Quindi state attenti. Se vi appare un qualcosa inerente a una nuova versione dell’app, diffidate e non installatela.

Il ricercatore indiano ha anche pubblicato dei consigli da seguire nel caso si installasse l’app in questione.

Attenti ai link su WhatsApp

Appena si installa l’applicazione in questione, viene subito installato un virus che prende velocemente possesso dello smartphone e che poi non permette di disinstallarlo facilmente. Questo perché, subito dopo l’installazione, l’app sparisce immediatamente dalla Home dello smartphone, così da essere più complesso trovarla per cancellarla.

Il virus però a quel punto ha già preso possesso della rubrica e inizia a inviare messaggi tramite “la vera” app di WhatsApp a tutti i contatti e i gruppi in cui siamo iscritti. Nei messaggi inviati, appare il link per scaricare nuovamente l’applicazione di WhatsApp Pink, facendo credere a gli utenti che questo sia un link mandato da un amico o conoscente che gli consiglia l’installazione, considerato anche che WhatsApp Pink non si trova sul Play Store.

Il virus non si appropria solo della rubrica, ma anche delle informazioni di tutte le app (incluse quelle di accesso alla banca) e le relative carte di credito associate.

Per rimuovere l’app dovremmo recarci nelle impostazioni del dispositivo, nella sezione “App e notifiche“, visualizzare “tutte le app” e a quel punto troveremo WhatsApp Pink che dovrà essere cancellato immediatamente.

Dopo di che consigliamo subito di svuotare la “cache” del browser che usate per navigare, di scollegare tutti i dispositivi collegati a WhatsApp Web (se attivo) ed infine, di verificare nella sezione privacy, alla gestione autorizzazione se è presente l’app WhatsApp Pink ed eventualmente togliergli ogni autorizzazione.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles