Skyrim Special Edition, 5 consigli per iniziare

Articolo di · 6 Novembre 2016 ·

Suggerimenti e trucchi per novizi ed esperti.

The Elder Scrolls 5: Skyrim Special Edition (QUI la nostra recensione) è sicuramente un’occasione da non perdere per i giocatori che hanno mancato l’appuntamento con il titolo Bethesda nel 2011 e che ora hanno l’opportunità di esplorare il mondo di Skyrim sulla generazione di console attuale. I giocatori veterani sicuramente si saranno già fatti le ossa a suon di draghi da abbattere, fazioni bellicose e pericolosi nemici tra le montagne, ma noi abbiamo pensato di realizzare questa guida soprattutto per i più inesperti, per chi si affaccia per la prima volta in un universo tanto affascinante quanto pericoloso. Tenendo bene a mente questa premessa, ecco una serie di suggerimenti di varia natura e piccoli segreti che vi faranno comodo nel corso del viaggio.

{media load=media,id=11042,width=853,align=center,display=inline}

I salvataggi sono fondamentali

Prima di ogni altra cosa, ricordate di salvare manualmente (e spesso) i dati di gioco. Naturalmente si tratta quasi sempre di salvataggi strategici: state per entrare in una grotta sconosciuta? Intraprendere una battaglia ostica? Oppure semplicemente dovete derubare qualcuno senza essere scoperti? Bene: salvate prima di proseguire. Non c’è vergogna nel ricaricare un salvataggio se qualcosa va storto, e spesso potrebbe accadere che le cose non vadano per il meglio non a causa vostra ma per via di qualche bug del gioco.

Il vampirismo torna utile

Diventare un vampiro in Skyrim ha dei pro e dei contro. Bisogna innanzitutto tenere presente che tutti gli altri personaggi vi odieranno, quindi andare a spasso per i villaggi di giorno non è una buona idea. Tuttavia le abilità che sarete in grado di sbloccare sono estremamente interessanti e vi permetteranno di costruire potenzialmente uno dei personaggi più forti del gioco. Prima di tutto, però, bisogna diventare dei vampiri. Come farlo? Potete essere colpiti dalla malattia Sanguinare Vampiris se un vampiro vi ferisce oppure dall’esposizione ad armi vampiriche. Se però sarete già dei licantropi, vi rivelerete immuni a queste esposizioni, qualunque sia la loro provenienza. Sarete immuni anche indossanto l’Hircines’s Ring. La malattia Sanguinare Vampiris può essere curate nel periodo di incubazione con una pozione apposita, ma se non lo farete entro 72 ore di gioco la vostra metamorforsi sarà completa.

Essere dei vampiri comporta una serie di vantaggi, tra i quali l’immunità a malattie a al veleno, una resistenza al freddo migliorata e un 25% di bonus aggiuntivo in furtività. Non solo: diventando vampiri il gioco vi riconoscerà ufficialmente come non morti, dunque potrete apprendere l’abilità Necromage nell’apposito albero della abilità. Aumenterete così la potenza di tutti gli incantesimi e gli effetti contro i non morti.

Due armi sono meglio di una

Se avete una mano libera, usatela per impugnare un’arma. È il motto di ogni guerriero che combatte utilizzando entrambi gli arti superiori, perché lasciarli inerti è un vero peccato, no? I guerrieri che utilizzano due armi contemporaneamente non possono bloccare le offensive nemiche, dunque giocano il tutto per tutto sull’offensiva e il potere d’attacco. Questo comporta un elevato consumo di stamina, dunque un ottimo consiglio è quello di tenere presenti le caratteristiche della propria razza e vari bonus provenienti dalle abilità secondarie.

Un altro utile consiglio: la velocità dei vostri attacchi è basata sulla velocità di base dell’arma impugnata con la mano sinistra. Dunque, equipaggiate a sinistra un pugnale, dal momento che sono le armi più rapide del gioco. Di conseguenza, ne guadagnerà il bilanciamento complessivo di entrambe le armi, dal momento che quella nella mano destra è influenzata dalla velocità della sinistra.

Imparate a cucinare

Ammettiamolo, la possibilità di cucinare sui fuochi da campo è una caratteristica di molti RPG ma pochi insistono con decisioni su una simile meccanica di gioco. Cucinare in Skyrim è un’ottima e valida alternativa a comprare pozioni, e anche economica se si cercano gli ingredienti in giro per il mondo di gioco. L’unica cosa che vi servirà costantemente è un fuoco dove mettere a bollire gli ingredienti. Esistono moltissime ricette interessanti, ma noi vi consigliamo di tenere d’occhio in particolare queste, in virtù dei loro effetti: Vegetable Soup, Beef Stew, Venison Stew, Elsweyr Fondue.

I compagni non vi seguono per battere la fiacca

Stanchi di fare tutto da soli? I vostri compagni non sono con voi solo per avere un po’ di compagnia lungo la strada: possiedono una moltitudine di utilizzi, e sfruttando vari glitch presenti nel gioco potreste persino costituire un piccolo esercito. Nelle mansioni di base, invece, potreste semplicemente mandarli a lavorare in miniera alla ricerca di minerali, oppure a tagliare della legna. Per molti di essi non è neppure necessario equipaggiarli con attrezzatura apposita, dato che se la procureranno da sé. Se incontrate forzieri apparentemente impossibili da aprire a causa della serratura, fate provare il vostro compagno prima di desistere, potrebbe essere in grado di forzarla facilmente. Ancora, sono molto utili nel dividere con il personaggio principale il peso degli oggetti dell’inventario.

{vsig}games/multi/GuidaSkyrimSpecialEdition/Galleria{/vsig}

Criterion 10

    Rispondi