Before We Leave è disponibile da oggi

Team17 e lo sviluppatore Balancing Monkey Games annunciano oggi l’uscita per PC di Before We Leave, un pacifico city-builder ambientato in un tranquillo e paradisiaco angolo di universo.

In Before We Leave si assiste alla colonizzazione della superficie e alla costruzione di una civiltà da parte di un timido e timoroso popolo che ha vissuto sotto terra per generazioni. Per loro la luce de Sole, le fragranze della terra e il ronzio degli insetti sono cose sconosciute e piacevoli. E, naturalmente, spaventose e ignote. Il compito del giocatore sarà guidare questa crescita e costruire ripari, ricercare tecnologie ed espandere la colonizzazione a nuove territori (e, potenzialmente, altri pianeti).

Anche se il tema del gioco è assolutamente pacifico, senza civiltà nemiche e aggressive con le quali competere per le risorse e il territorio, lo spazio da esplorare è pieno di ostacoli e pericoli, con i quali ci si dovrà confrontare per espandersi e sopravvivere.


Before We Leave: caratteristiche del gioco

  • Costruzione di insediamenti per gli abitanti da poco tornati in superficie
  • Scoperta e ricerca di antiche tecnologie sparse tutt’attorno
  • Gestione delle risorse, dell’inquinamento e dei livelli di felicità per non ripetere gli stessi errori degli antenati
  • Scambio di beni tra gli insediamenti via mare e via spazio
  • Esplorazione di sei biomi unici su isole di qualsiasi forma e dimensione
  • Difesa degli abitanti da antiche creature che si annidano in tutta la galassia

Before We Leave è disponibile da oggi per PC su Steam con uno sconto di lancio del 25% (13.49 € invece di 17.99 €) ed Epic Games Store. Ulteriori informazioni sul gioco sono disponibili sul sito ufficiale.

Alessandro "Arcangelo" Verso
Alessandro "Arcangelo" Verso
Dopo aver attraversato l'Abisso come Raziel ed esserne uscito molto più forte (ma anche più brutto) di prima, ha ripreso la sua passione per i videogiochi a 360°: giocare, commentare, scrivere. PCista convinto, si addentra sempre con cautela in una "Next Gen" di console.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti