Call of Duty Warzone 2.0: guida introduttiva e consigli su mappa, sblocco armi e loadout, modalità DMZ ed altro!

Giornata importante per Call of Duty: esordirà oggi sugli scaffali virtuali l’attesissimo Warzone 2.0, che promette di regalare tantissime nuove ore di contenuti ai fan del free to play Activision.

Vi abbiamo già anticipato i dettagli e le novità del titolo, parlandovi anche dei contenuti della prima stagione di Modern Warfare II: Call of Duty, ecco tutti i dettagli di Warzone 2.0 e della Stagione 1 di Modern Warfare II – 4News

Ecco inoltre il nostro coverage sul titolo:

Call of Duty Warzone 2.0: come sbloccare il fucile d’assalto M13B – 4News

Recensione Call of Duty Modern Warfare 2 – 4News

Call of Duty Modern Warfare 2, come risolvere i crash nella campagna e nel multiplayer – 4News

Call of Duty Modern Warfare 2, come trovare ed aprire ogni cassaforte – 4News

Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per il Minibak – 4News

Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per il Kastov-74u – 4News

Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per l’M4 – 4News

Quello che invece vi proponiamo oggi è una guida introduttiva per prepararvi al meglio ad intraprendere il vostro cammino in Warzone 2.0. Iniziamo!

La mappa di Warzone 2.0

Warzone 2.0 vedrà l’esordio di una nuova mappa, Al Mazrah. Si tratta di una ambientazione più grande di Verdansk e di ogni altra location precedente. Al Mazrah è infatti la mappa più grande della storia di Call of Duty, in grado di ospitare fino a 150 giocatori. Ovviamente questo avrà delle ripercussioni sull’uso dei veicoli (adesso soggetti al consumo di carburante), nonché sull’efficacia delle armi in un contesto così ampio.

Molteplici i punti di interesse:

  • Oasis
  • Taraq Village
  • Rohan Oil
  • Quarry (Al Safwa Quarry)
  • Al Mazrah City
  • Hydroelectric (Zarqwa Hydroelectric)
  • Marshlands (Mawizeh Marshlands)
  • Caves (Sattiq Caves)
  • Observatory (Zaya Observatory)
  • Al Sharim Pass 
  • Ahkdar Village
  • Sa’id City
  • Port (Hafid Port)
  • Sawah Village
  • Cemetery (El Samman Cemetery)
  • Sariff Bay
  • Al Bagra Fortress
  • Airport (Al Malik Airport)

Inoltre, la presenza di molti corsi d’acqua aprirà le porte al nuovo gameplay acquatico già proposto in Modern Warfare II.

DMZ: una nuova esperienza Battle Royale

Oltre che le modalità tradizionali quali Battle Royale Solo, Duo, Trio e Quad, Warzone 2.0 presenterà un’esperienza nuova di zecca conosciuta come DMZ.

DMZ è una modalità d’estrazione a mondo aperto e incentrata sulla storia nella quale operatori in solitaria o unità hanno il campo libero per completare missioni incentrate sulle fazioni, affrontare obiettivi secondari, combattere con operatori nemici o combattenti IA e cercare oggetti di valore, il tutto mentre si combatte per sopravvivere e uscire.

Infinity Ward ha fatto sapere che, per coloro sprovvisti di MWII e della possibilità di sbloccare in multiplayer le armi attraverso l’Armaiolo, ci sarà un modo alternativo proprio tramite DMZ.

Secondo quanto riferito dai devs infatti, potremo sbloccare le armi anche trovandole come “bottino” nella nuova modalità DMZ. Nel blog post ufficiale, Infinity ha annunciato: “Per coloro che cercano un percorso alternativo per sbloccare le armi rispetto al più tradizionale percorso basato sul farming dell’esperienza durante le partite, dovrebbero essere entusiasti di pianificare le loro sfide su DMZ. L’acquisizione di un’arma di contrabbando in questa modalità, sbloccherà infatti immediatamente l’arma base nell’Armaiolo (e sarà utilizzabile sia in Multiplayer che Battle Royale).

Gulag, Strongholds e Black Sites

Il nuovo Gulag è un ambiente 2 contro 2 dove Duo accoppiati in modo random devono cooperare per sconfiggere il nemico. Tutti i giocatori riceveranno un loadout predefinito con armi e attrezzature estremamente efficienti che sarà situato al centro della mappa. A metà partita, il carceriere del Gulag comparirà per interferire. Sconfiggere il carceriere riporterà in partita tutti e quattro i prigionieri del Gulag. Coopererete o proverete ad ottenere la vittoria per eliminazione?

Oltre che il carceriere del Gulag, ci sono altri due luoghi dove i giocatori si imbatteranno in combattenti IA: le Strongholds e i Black Sites. Sono tutti e due chiaramente etichettati nella mappa tattica all’interno del gioco.

Nelle Strongholds, combattete contro i nemici IA mentre provate a localizzare e disarmare una bomba nel tempo limite. I Black Sites offrono un pericolo ancora più grande, ma forniscono come ricompensa permanente un progetto arma e pregiati oggetti in partita per coloro che riescono a completarli. Per accedere a un Black Site, avrete bisogno della chiave Black Site, che viene data alla prima unità che ripulisce una Stronghold attiva.

Ottenete i premi della campagna di Modern Warfare II

Un consiglio importante che ci sentiamo di condividere è di completare la campagna single player di Modern Warfare II. Non solo si tratta di un’ottima esperienza, come vi abbiamo anticipato nella nostra recensione, ma portarla a termine vi premierà con premi estremamente utili.

Eccoli di seguito.

  • Biglietto da visita “Determinazione di Soap”
  • Emblema “Ciò che è fatto, è fatto”
  • Gettone PE doppi da 30 minuti
  • Gettone PE arma doppi da 30 minuti
  • Biglietto da visita “Collegamento a catena”
  • Operatore base Chuy
  • Gettone PE doppi da 30 minuti
  • Gettone PE arma doppi da 30 minuti
  • Biglietto da visita “Gaz”
  • Operatore base Nova
  • Gettone PE doppi da 1 ora
  • Gettone PE arma doppi da 1 ora
  • Biglietto da visita “Operazioni Shadow Company”
  • Operatore base Reyes
  • Gettone PE doppi da 1 ora
  • Gettone PE arma doppi da 1 ora
  • Operatore base Hutch
  • Progetto arma Guardia dell’unione

Guardia dell’unione è il fucile d’assalto del Capitano Price ed è un’arma ricca di accessori. Questo progetto monta un’ottica reflex Aim Op-v4, il laser SZ 1mW PEQ, il silenziatore FSS Covert V sulla volata e l’impugnatura verticale per sottocanna Lockgrip Precision-40. Un’arma estremamente utile per iniziare le vostre scorribande online.

Senza dimenticare gli utilissimi gettoni PE doppi, coi quali poter livellare in pochissimo tempo.

P.S. se vi occorre una mano con le casseforti, ecco la nostra guida: Call of Duty Modern Warfare 2, come trovare ed aprire ogni cassaforte – 4News

Sbloccate il più possibile in Modern Warfare II

Se avete comprato MWII al D1 forse avrete già raggiunto il grado 55… se così non fosse, datevi da fare! Vi darà la possibilità di accedere a tutte le piattaforme di base, all’equipaggiamento tattico/letale, ad alcuni accessori, alle killstreak e ai potenziamenti da campo. Un aspetto fondamentale per permettervi di lavorare al vostro loadout perfetto.

Ma questo non basta! Oltre ad arrivare al livello 55, è fondamentale sbloccare l’accesso ad ogni singola arma potenziando le piattaforme di base. Così facendo amplierete il vostro arsenale e otterrete una serie di accessori unici che potrete utilizzare anche sulle altre armi. Ponderate bene su quali armi puntare per ottenere quello che vi occorre e datevi da fare. Ricordatevi di sfruttare i Gettoni XP Arma Doppi oppure di affrontare la modalità Invasione per livellare in fretta.

Trovate la vostra arma perfetta

In attesa che Warzone 2.0 sia disponibile per tutti, è complesso immaginare quale arma o loadout spiccherà in questa modalità. Il nostro consiglio è di testare secondo il vostro gusto personale ed attendere che la community inizi ad emettere i propri verdetti.

Ecco la lista delle armi presenti in Warzone 2.0:

  • M4 (assault rifle)
  • TAQ-56 (assault rifle)
  • Kastov 762 (assault rifle)
  • Lachmann-556 (assault rifle)
  • STB 556 (assault rifle)
  • Riot Shield (melee)
  • Combat Knife (melee)
  • X12 (handgun)
  • X13 Auto (handgun)
  • P890 (handgun)
  • .50 GS (handgun)
  • Basilisk (handgun)
  • RPG-7 (launcher)
  • PILA (launcher)
  • Strela-P (launcher)
  • JOKR (launcher)
  • M16 (assault rifle)
  • Kastov 74u (assault rifle)
  • Kastov 545 (assault rifle)
  • Chimera (assault rifle)
  • M13B (assault rifle)
  • Lachmann Sub (submachine gun)
  • MX9 (submachine gun)
  • Vaznev 9K (submachine gun)
  • FSS Hurricane (submachine gun)
  • Minibak (submachine gun)
  • FTAC Recon (battle rifle)
  • Lockwood 300 (shotgun)
  • Bryson 880 (shotgun)
  • Bryson 890 (shotgun)
  • Expedite 12 (shotgun)
  • HCR 56 (light machine gun)
  • RAAL MG (light machine gun)
  • 556 Icarus (light machine gun)
  • RPK (light machine gun)
  • Sakin MG38 (light machine gun)
  • EBR-14 (marksman rifle)
  • PDSW 528 (submachine gun)
  • VEL 46 (submachine gun)
  • Fennec 45 (submachine gun)
  • BAS-P (submachine gun)
  • Lachmann-762 (battle rifle)
  • TAQ-V (battle rifle)
  • SO-14 (battle rifle)
  • SP-R 208 (marksman rifle)
  • LM-S (marksman rifle)
  • Lockwood Mk2 (marksman rifle)
  • SA-B 50 (marksman rifle)
  • TAQ-M (marksman rifle)
  • Signal 50 (sniper rifle)
  • MCPR-300 (sniper rifle)
  • LA-B 330 (sniper rifle)
  • SP-X 80 (sniper rifle)
  • Victus XMR (sniper rifle)

Tuttavia ci sentiamo di consigliarvi tre armi (più una) che si stanno rivelando ottime nel multiplayer di Modern Warfare II e che potrebbero regalare soddisfazioni anche in Warzone 2.0.

Non possiamo non partire dal classico M4: Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per l’M4 – 4News

Occhio pure al terribile Kastov-74u: Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per il Kastov-74u – 4News

Impossibile non citare poi il Minibak: Call of Duty Modern Warfare 2: Guida alla miglior build per il Minibak – 4News

Oltre a questi, oggi vi consigliamo anche il terrore delle lobby, l’SP-R 208, un fucile tattico letale in ogni occasione e capace di realizzare il famoso “un colpo, una tacca”.

Di seguito vi proponiamo una dei loadout possibili con le quali poter customizzare questa piccola peste.

SP-R 208 Warzone 2.0

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media