E3 2019: tutti gli annunci di Ubisoft

Articolo di · 10 Giugno 2019 ·

Ora tocca ai ragazzi di Ubisoft!

Ubisoft, arriva con la sua conferenza dopo EA e Microsoft. Anche la software house canadese non è stata esente da rumors, soprattutto riguardanti il terzo capitolo della saga di Watch Dogs.

Scopriamo insieme cosa hanno in serbo per noi i ragazzi di Ubisoft.

Assassin’s Creed Symphony

Questa volta si da spazio all’arte musicale, dedicata al celebre franchise di casa Ubisoft. Che dire, sicuramente è un bel modo di iniziare. La scena si apre con un’aquila che sorvola Notre-Dame per poi passare in rassegna tutte le avventure vissute in questi ultimi anni, da Ezio Auditore a Bayek di Siwa, senza dimenticare Arno Dorian e Connor Kenway.

assassins creed Symphony 1024x576 - E3 2019: tutti gli annunci di Ubisoft

Watch Dogs Legion

Dopo l’allegro siparietto musicale, si passa al tanto vociferato Watch Dogs Legion, il titolo si svolgerà a Londra, una delle città più connesse al mondo. Ci viene mostrata sin da subito una scena di gameplay, dalla quale capiamo sin da subito che il rumor riguardante l’intervento sugli altri NPC del gioco è veritiero.

Difatti, questo episodio di Watch Dogs ci farà vivere le vite di alcuni hacker, fino a che le nostre decisioni non li porteranno al compimento del compito o al decesso, da quel momento potremo scegliere il membro di nostro gradimento in base alle capacità.

A quanto pare il Dedsec stavolta si è organizzato in maniera più capillare, non lasciando più il destino di tutti nelle mani di un solo uomo. Inoltre, contrariamente agli episodi precedenti i nostri “eroi” andranno in giro mascherati per evitare il riconoscimento, Wrench docet.

Watch Dogs Legion si pone l’obiettivo di gestire un’enorme serie di personaggi, ognuno con le loro vite, con il loro carattere e con una storia da raccontare, ci saranno limiti in questo? Lo scopriremo solo giocandoci.

Il gioco uscirà per PS4, Xbox One e PC il prossimo 6 Marzo 2020.

Rainbow 6 Siege Phantom Sight e Brawlhalla

La software house canadese ci sorprende con un paio di annunci lampo. Il primo è lo sparatutto legato al nome di Tom Clancy’s con una nuova espansione che parodizza 007, disponibile sin da subito. Il secondo è invece il Brawl Game di casa Ubisoft, il quale vede aggiungersi il roster dei personaggi, i protagonisti di Adventure’s Time, il quale porteranno la loro carica di ironia.

Ghost Recon Breakpoint

Il nuovo capito di Ghost Recon si presenta con un trailerissimo il quale illustra i Lupi, un team dotato di armi, equipaggiamento e strategia, pericolosi come le loro controparti animali.

Dal palco viene presentata Delta Company, il nuovo Community Program dedicato al gioco. La parola passa poi a Nouredine Abboud, il quale ci racconta la nuova avventura che i nostri Fantasmi dovranno vivere dal 4 ottobre prossimo. Però sarà possibile provare il gioco dal 5 settembre grazie alla Beta.

Lo stesso Abboud promette che il gioco verrà supportato con contenuti gratuiti, i quali seguiranno i consigli della community.

Tom Clancy’s Elite Squad

Altro breve trailer che ci mostra cosa arriverà, questa volta si tratta di un mobile game, contenente molti dei personaggi apparsi nei giochi a marchio Tom Clancy’s. Ed ecco che vediamo spuntare con nostro sommo dispiacere anche Sam Fisher è presente. Speriamo che ci sia un ritorno tra i big prima o poi.

Just Dance 2020

E anche quest’anno arriva il momento più colorato dell’intera kermesse losangelina, Ubisoft, con il suo Just Dance e l’iconico Panda, presentano una nuova iterazione del famoso videogioco dedicato ai ballerini di tutto il mondo.

Il gioco arriverà a Novembre su Switch, PS4, Xbox One, Wii (ancora esiste) e Google Stadia.

For Honor

Il titolo multiplayer di Ubisoft si presenta nuovamente sullo stage, dopo molto tempo, con una nuova espansione, Shadows of the Hitokiri, disponibile fino al 27 giugno.

Rainbow Six Quarantine

Un brevissimo trailer ci ha mostrato il prossimo gioco Rainbow Six, i rumori, le ombre ed il titolo ci lasciano presagire che ci saranno degli zombie o giù di lì. Al momento a parte qualche frase di rito non ci è stato mostrato di più, bisognerà attendere per avere ulteriori novità.

The Division 2

Altro sparatutto sul palco stasera, questa volta i ragazzi di Ubisoft hanno voluto annunciare che dal 13 al 16 giugno, The Division 2 sarà completamente gratuito, per far vivere a tutti l’esperienza di questo capitolo.

Ma non è finita qui, ecco infatti cosa ci aspetterà nei prossimi mesi, la prossima missione (Episodio 1) sarà al di fuori della città di Washington e ci vedrà vagare anche all’interno di un acquario abbandonato.

L’Episodio 2, previsto per questo autunno, ci porterà al Pentagono e non solo, assieme a questo episodio ci sarà una nuova modalità Raid. L’ultimo Episodio del Primo Anno, ci vedrà ingaggiare una caccia all’uomo ed uscirà nel 2020.

Dulcis in fundo, The Division avrà la sua pellicola dedicata e uscirà su Netflix.

UPlay +

Anche Ubisoft si è aggiunta alla schiera delle software house che offrono abbonamenti, alla cifra di 14,99 € potremo giocare oltre 100 titoli. Dopo un breve trailer ci viene inoltre annunciato che dal 2020, UPlay+ approderà anche su Stadia, il sistema di gioco di casa Google.

Roller Champions

Anche gli sport hanno spazio in questa conferenza, con Roller Champions, un particolare sport che unisce rollerblade e basket. Questo particolare gioco sarà disponibile sin da subito per provare questa nuova disciplina. Riuscirà ad eguagliare il successo di Rocket League? Lo scopriremo solo giocando alla demo…

Gods & Monsters

Ora tocca al buon vecchio Yves Guillemot, che dopo averci ringraziato per il nostro amore ci mostra il nuovo progetto di Ubisoft Quebec, passando la parola a Marc-Alexis Cotè, il quale ci trasporta in un mondo lontano, quello della mitologia antica.

Gods & Monsters sarà disponibile dal prossimo 25 Febbraio 2020.

Qui si chiude la nostra “diretta” con Ubisoft. Fateci sapere se questa conferenza vi è piaciuta o meno, votando il sondaggio sulla nostra Pagina Facebook.

Criterion 10

    Rispondi