FIFA 19 – FUT Ultimate Team, Guida al Black Friday

Articolo di · 23 Novembre 2018 ·

L’evento più atteso dell’anno!

Il Black Friday è ancora lontano, manca circa un mese all’evento più atteso dell’anno. Offerte, saldi, promozioni e chi più ne ha più ne metta. Il “Venerdì Nero”, è ormai una costante anche per il franchise di FIFA. Da sei anni ormai, esattamente a partire dal capitolo di FIFA 14, EA Sports delizia i giocatori con offerte davvero sensazionali. Solitamente ogni 24h viene rilasciato qualcosa di nuovo; pacchetti promozionali, SBC flash (magari con IF garantiti o con Icone), obiettivi giornalieri e settimanali e molto altro ancora. 

Il Black Friday è un evento importantissimo per la community di FIFA in quanto, oltre a svolgersi a ridosso di altri due importanti eventi, ovvero FUTMAS e TOTY, rappresenta la prima vera flessione del mercato, il cosiddetto Market Crash.

[Aggiornamento]

Il Black Friday è ufficialmente cominciato in casa EA Sports. Ogni ora saranno disponibili pacchetti promo, Sfide SBC e molto altro:

Cosa fare?

Sebbene il Black Friday si svolgerà il 23 novembre prossimo, il mercato inizia già a risentirne diverse settimane prima. L’evento, dovrebbe interessare l’intero fine settimana e verosimilmente terminerà il 26 novembre con il Cyber Monday. In quei quattro giorni, ci saranno spacchettamenti di massa. Molti utenti, stanno già iniziando a prepararsi, conservando crediti e/o FIFA Points da spendere durante il BF. Le possibilità attualmente sono diverse. Possiamo puntare a creare una rosa importante approfittando di una consistente riduzione dei prezzi. Oppure, se già avete una rosa competitiva, potreste decidere di investire fortemente su una serie di giocatori che poi tenderanno ad alzarsi di prezzo nei mesi successivi.

Il mercato influenzerà fortemente le carte NIF, mentre gli IF e le Icone dovrebbero mantenere il proprio valore senza particolari modifiche di prezzo. Gli IF, potrebbero essere fondamentali in termini di SBC. Non possiamo avere certezze a riguardo ma quasi sicuramente ci saranno SBC che rilasceranno un IF garantito o addirittura sfide dedicate alle Icone. Fare un investimento su IF a prezzo ridotto è una possibilità. Rischio minimo e profitto assicurato. Meglio evitare gli IF dal costo più elevato in quanto potrebbero avere una sensibile, seppure ridottissima, riduzione di prezzo. Per quanto riguarda i NIF invece, una possibilità potrebbe essere l’investimento in giocatori con Overall 83/84/85/86. Sebbene al momento la vendita degli 83 e 84 non sia ancora decollata, sicuramente in futuro qualche SBC richiederà giocatori con tale valutazione.

Invece per quanto riguarda gli 85 e gli 86 la certezza del guadagno non possiamo averla ma se consideriamo il Player of the Month, riconoscimento ormai esteso anche ad altri campionati: Liga e Bundesliga, se acquistati a buon prezzo, sicuramente saranno necessari per le sfide dei prossimi mesi.

Puntate ai giocatori dei vostri sogni

La drastica riduzione dei prezzi è una succulenta opportunità per acquistare i giocatori che più desiderate. Cristiano Ronaldo, Neymar, Lionel Messi. Giocatori che al momento costano uno sproposito e non sono alla portata di tutti. Circa una settimana, dieci giorni prima del Black Friday ci sarà il crash del mercato. Perché proprio una settimana prima? Perché i giocatori tenderanno a vendere le proprie rose, svendendo le squadre che utilizzano. Gli stessi poi andranno a ricomprare i giocatori proprio durante il BF, approfittando della riduzione del prezzo. Viene da se, che i pacchetti disponibili, saranno ben inferiori alla domanda di giocatori della community e pertanto tutti acquisteranno sul mercato e conseguentemente i prezzi tenderanno poi a salire.

Per questo motivo, bisogna monitorare il mercato nella settimana/dieci giorni antecedenti al Black Friday altrimenti ci potremmo ritrovare nella condizione opposta. Prezzi che aumentano e addio possibilità di fare buoni affari. Ad esempio considerando alcuni dei giocatori più desiderati lo scorso anno, hanno subito oscillazioni consistenti del loro prezzo. Cristiano Ronaldo, costava 1.800.000 e ha iniziato a calare di prezzo raggiungendo il picco minimo, 1.600.000, circa 12/13 giorni prima del Black Friday.  Il suo prezzo è ritornato a crescere proprio il 24 novembre, data del Black Friday, recuperando quasi 200k e in poco tempo superando addirittura i 2.000.000 di crediti. Questo fa capire quanto sia importante il timing di acquisto.

Ronaldo Market - FIFA 19 - FUT Ultimate Team, Guida al Black Friday

Credits to E2A

Inoltre bisogna considerare che nella Weekend League del 9-10-11 novembre, i giocatori dopo averla conclusa, orientativamente alle ore 8 di lunedì 12, venderanno i propri giocatori. Forse sarà questo il momento migliore per acquistare, magari sniperando qualche giocatore ad un prezzo ancora minore. Esattamente come accaduto lo scorso anno. Se avete una rosa competitiva, partecipate alla prossima Weekend League e poi vendete i vostri pezzi pregiati, in modo tale da non perderci particolarmente e approfittando poi della riduzione dei prezzi.

Qui di seguito vi lasciamo al video di E2A che spiega nel dettaglio cosa succederà durante il BF:

In sintesi:

  • Fare una lista di giocatori sperimentali obiettivo su Futbin;
  • Segnatevi il prezzo che volete spendere;
  • Aspettare che il giocatore obiettivo raggiunga il prezzo che vi siete prefissati e acquistatelo senza tergiversare;
  • Ricordate che i momenti migliori per concludere i vostri acquisti sono: il lunedì 12, dopo la Weekend League, e il giovedì 15, dopo il rilascio dei premi delle FUT Rivals (ore 9) e dopo il rilascio dei premi della WL (ore 20);
  • Cercate di vendere i vostri giocatori prima del 12 novembre;
  • Tenete sempre d’occhio il mercato, in quanto potreste fare davvero dei buoni affari.

Potrebbero interessarvi:

FIFA 19 FUT – Ultimate Team, trucchi e consigli

FIFA 19 FUT – Ultimate Team, tutto quello che c’è da sapere sui OTW (Ones to Watch)

Criterion 10

    Rispondi