God Of War, consigli per ottenere una delle migliori armature del gioco

Articolo di · 9 Settembre 2018 ·

Mix and Match

Se avete letto la nostra precedente guida alle nuove armature presenti nella modalità New Game Plus di God of War, saprete bene che tra i set più interessanti ci sono il set di Zeus e quello di Ares. Sebbene queste due armature permettano di incrementare alcuni dei bonus forniti indossando un set completo, i giocatori più esperti sanno che il miglior modo per avere una armatura perfetta in God of War è andare alla ricerca della migliore combinazione possibile di pezzi di armatura da selezionare in base ai bonus offerti e alle vostre abitudini di gioco. In questo articolo vi forniamo un interessante e alternativo mix che vi permetterà di maxare velocemente alcune delle abilità più importanti.

Prima di continuare: se cerchi altre guide a tema God of War ecco cosa è disponibile al momento su 4News.it:

Un mix insolito: Corazza Nanica reale di Sindri + Guanti della Valkyria + Cintura cod of War. 

Perchè la cintura di Cod of War?

Nel nostro mix abbiamo utilizzato la Corazza reale nanica di Sindri, in abbinamento ai guanti della Valkyria e alla cintura Cod of War,  quest’ultima, una delle armature più insolite introdotte con il nuovo aggiornamento con caratteristiche principalmente collegate alla fortuna, alla vitalità e alla difesa. Questo abbinamento ci permette di avere una build equilibrata che è inferiore rispetto ad altre build che privilegiano forza e runico solo di una decina, quindicina di punti, facilmente recuperabili potenziando l’armatura. Il vantaggio principale di questo mix è che si ottiene una barriera protettiva ogni volta che viene utilizzata la rabbia o una pietra di salute, una abilità questa decisamente superiore a quella offerta con la cintura della Valkyrie che offre lo stesso grado di protezione ma con attivazione causale.
Questo tipo di armatura inoltre sblocca anche l’abilità Brilliant Scale of the Chained (un potenziamento) che permette di attivare “Moderata possibilità di attivazione perk per concedere una benedizione di runica su qualsiasi attacco runico”. A questo punto viene il bello. Come abbiamo detto Cod of War ha potenziato in maniera decisiva la vostra fortuna, con valori oltre i 170 punti. Questo significa che l’abilità di cui parlavamo prima si attiverà il 99% delle volte permettendovi di ottenere appunto una benedizione runica durante i vostri attacchi runici.

Perchè i guanti della Valkyria?

Il motivo per cui abbiamo scelto di utilizzare i guanti della Valkyria è la loro capacità di migliorare le statistiche di ricarica. In questo modo abbiamo un punteggio di circa 150 che rende possibile una ricarica dell’attacco runico leggero inferiore a 20 secondi e quello pesante inferiore a 40 secondi. L’abilità fornita dai guanti, inoltre, puo’ tornarci molto utile: “Possibilità di attivazione bassa di attivare un bonus che permette di ricaricare tutti gli attacchi runici, dopo una uccisione”. Ancora una volta, la nostra fortuna ci aiuterà a migliorare ulteriormente questo bonus.

Perchè la corazza di Sindri?

La corazza nanica reale di Sindri ci è utile principalmente per la sua abilità: “Moderata possibilità di attivazione di un bonus che attiva una barriera protettiva durante ogni attacco runico”. Naturalmente con la nostra fortuna ad oltre 170 e la nostra ricarica a oltre 150 è possibile attivare a ripetizione i nostri attacchi runici, senza timore di essere colpiti.

Una build inarrestabile

Tirando le somme, questa build risulta davvero OP perché ci permette di attivare attacchi runici a ripetizione coperti da una barriera protettiva e potenziati dalla benedizione runica. La vitalità oltre i 160 e la forza oltre i 250 sono ottimi valori che possono crescere potenziando ulteriormente il nostro personaggio, ad esempio utilizzando l’impugnatura versatile del guerriero che aggiunge 22 punti alle vostre statistiche e il pomo della fiamma dimenticata per le lame. Utile anche l’evocazione dello scoiattolo.

E voi quale build utilizzate? fatecelo sapere insieme alle vostre esperienza con questo build, sulla nostra pagina Facebook a questo indirizzo o nei commenti e se vi è piaciuto questo articolo, condividetelo con i vostri amici, ci aiuterete a creare sempre più contenuti come questo

Criterion 10

    Rispondi