James Gunn e Peter Safran alla guida di DC Studios, inizia la nuova era di Warner Bros. Discovery

Rivoluzione totale in casa Warner Bros. Discovery: James Gunn e Peter Safran guideranno la nuova divisione DC Studios che rimpiazzerà DC Films.

Come comunicato ufficialmente dalla major, il regista Gunn ed il produttore Safran saranno co-presidenti e co-amministratori delegati della nuova etichetta che realizzerà film, serie tv e prodotti di animazione utilizzando le proprietà intellettuali della DC.

Siamo onorati di poterci prender cura di questi personaggi DC che amiamo fin da quando siamo bambini, e non vediamo l’ora di collaborare con i più talentuosi scrittori, registi ed attori del mondo per creare un universo integrato e stratificato“. Queste le parole di James Gunn e Peter Safran.

Secondo le fonti dell’Hollywood Reporter, i contratti dei due saranno di quattro anni. Nello specifico, Gunn dovrà lavorare in esclusiva per la DC, girando occasionalmente alcune pellicole. DC Studios farà capo direttamente a David Zaslav, capo di Warner Bros. Discovery, coordinandosi con altre figure tra cui Channing Dungey di Warner Bros. TV, Casey Bloys di HBO e David Haddad di Warner Interactive Entertainment. Un modello quindi diverso da quello adottato da Marvel Studios con Kevin Feige, in favore di una soluzione più vicina a quello della Pixar.

Entrambi dunque prendono il posto di Walter Harada, entrando in carica a partire dal 1° Novembre sostituendosi ai temporanei De Luca e Abdy. Questi ultimi hanno preso, nel periodo di transizione, le decisioni creative su film come Black Adam, The Flash e Aquaman e il regno perduto, seguendone la postproduzione e le riprese aggiuntive.

La notizia ha dato una scossa all’industria dell’intrattenimento, soprattutto per la grande promozione di James Gunn che passa da regista a dirigente di una major. Un salto di grande responsabilità per Gunn, che tuttavia risulta ad oggi uno dei registi più apprezzati ed acclamati da critica e pubblico in tema di cinecomics. A lui si deve The Suicide Squad – Missione Suicida (scarsi risultati al botteghino, ma amato dalla critica) nonché la serie tv di successo Peacemaker con John Cena. Impossibile non citare i grandi successi raccolti con la saga di Guardians of the Galaxy per il Marvel Cinematic Universe (di cui proprio poche ore fa è stato mostrato il trailer dello speciale natalizio), universalmente considerate tra le migliori pellicole proposte dal genere.

Un segnale estremamente incoraggiante per il futuro del DCU (questo il nuovo nome dell’universo condiviso DC), grazie anche al successo di Black Adam.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media