La next-gen di Microsoft: i titoli Ottimizzati per Xbox Series X mostreranno tutta la potenza della nuova console

Articolo di · 25 Giugno 2020 ·

Un qualcosa senza precedenti!

Nella giornata di oggi, Microsoft ha approfondito all’interno di un articolo su Xbox Wire come i giochi Ottimizzati per Xbox Series X potranno sfruttare appieno la potenza della nuova console next-gen, offrendo tempi di caricamento senza pari, grafica potenziata e frequenze d’aggiornamento più stabili fino a 120 fps.

Nel dettaglio:

La scorsa settimana abbiamo dato un’occhiata alla funzionalità Smart Delivery. Oggi ci immergeremo su cosa vuol dire ottimizzare un gioco per Xbox Series X.

Ottimizzato per Xbox Series X sta a significare che quel determinato titolo sfrutta tutta la potenza di Xbox Series X. Dal momento che Xbox Series X offre agli sviluppatori potenza e velocità senza pari, ciò consente loro di creare le esperienze che desiderano e abbracciare una gamma di caratteristiche e capacità basate su ciò che è meglio per i loro titoli. Quando sentirete che un gioco è stato ottimizzato per Xbox Series X, saprete che lo sviluppatore ha progettato nativamente o ricostruito completamente il gioco per sfruttare appieno le capacità uniche della console.

I giochi con il badge Optimized per Xbox Series X possono mostrare qualsiasi cosa, dall’eliminazione praticamente dei tempi di caricamento tramite l’architettura Xbox Velocity, effetti visivi accresciuti e ray-tracing DirectX con accelerazione hardware, alimentato dalla GPU personalizzata di prossima generazione, a frame rate più stabili e spesso più alti fino a 120 fps. I titoli che mostrano il badge Optimized per Xbox Series X possono includere:

– Nuovi giochi creati nativamente per Xbox Series X come Halo Infinite.

– Titoli pubblicati in precedenza ma migliorati utilizzando l’ambiente di sviluppo Xbox Series X per sfruttare drasticamente la potenza e le funzionalità che Xbox Series X ha da offrire, come Gears 5.

Diamo un’occhiata più da vicino a ciò che otterrete quando giocherete a un gioco che è stato ottimizzato per Xbox Serie X:

Una rivoluzionaria fedeltà visiva 

Basato su DirectX 12 Ultimate e con supporto per DirectX Raytracing con accelerazione hardware, una novità per console, alcuni giochi produrranno ambienti più dinamici e realistici. DirectX Raytracing significa che vedrete un’illuminazione realistica, riflessi accurati e ascolterete un’acustica spaziale 3D in tempo reale mentre esplorate il mondo di gioco. In definitiva, DirectX Raytracing consente agli sviluppatori di creare mondi fisicamente più accurati. Per dare un’idea migliore di come potrebbe apparire in pratica, abbiamo chiesto a Manuel Fernández, cofondatore e programmatore di Out of the Blue di condividere ciò di cui sono più entusiasti di sfruttare attraverso il supporto per DirectX Raytracing in Call of the Sea:

“In Call of the Sea, l’isola ha una grande importanza mentre raccontiamo la storia come un dialogo tra il giocatore e il suo ambiente. Grazie alla potenza di Xbox Series X e DirectX Raytracing, avremo la possibilità di rendere l’isola ancora più presente, quasi prendere vita. I giocatori avranno l’opportunità di godersi gli splendidi ambienti dell’isola in una bellissima risoluzione 4K, il che consentirà una maggiore immersione e un’esperienza complessivamente migliore.” – Manuel Fernández, Out of the Blue

I framerate di nuova generazione 

I giochi che sono stati ottimizzati per Xbox Series X sfruttano la potenza della nuova console per offrire framerate più alti e più stabili, con un obiettivo prestazionale di 60 frame al secondo con risoluzione 4K. Alcuni giochi saranno anche in grado di supportare framerate fino a 120 fps o frequenze di aggiornamento variabili, consentendo agli sviluppatori di offrire ai giocatori un realismo accresciuto e controlli più precisi per un’azione frenetica. Abbiamo anche parlato con il direttore tecnico di Codemasters David Springate sull’ottimizzazione di DiRT 5 per Xbox Series X, per darvi un’idea di come un aumento dei framerate potrebbe migliorare i giochi di nuova generazione:

“DIRT 5 è un gioco di corse sfrenato, veloce e ricco di azione, e giocarci con le opzioni a 120 fps su Xbox Series X è incredibile. La potenza di Serie X fa si che il gioco abbia un aspetto sbalorditivo a 60 fps e un gameplay incredibilmente fluido e più reattivo a 120 fps pur mantenendo un aspetto magnifico. I fan delle corse sanno che il frame rate è importantissimo e DIRT 5 ce la farà ad offrire un’esperienza ancora più immersiva. I giocatori sperimenteranno il più forte senso di velocità e reattività grazie al frame rate più elevato. È un’esperienza così bella e fluida, non avevo mai provato altro di simile.” – David Springate, Codemasters.

Tempi di caricamento più rapidi 

Ottimizzato per Xbox Series X non sta a significare che le immagini sono più belle da vedere e che il framerate è migliorato. Si tratta anche di eliminare virtualmente i tempi di caricamento nel gioco grazie alla nostra tecnologia Xbox Velocity Architecture. XVA combina un’unità a stato solido personalizzata, hardware personalizzato e software integrato per ridurre notevolmente i tempi di caricamento sia all’interno che all’esterno dei giochi, il che significa che i giocatori potranno trascorrere più tempo a giocare e meno tempo in attesa. Ad esempio, per i titoli con ambienti ampi e open world, queste esperienze risulteranno ancora più dinamiche, in quanto gli sviluppatori saranno in grado di sfruttare il massiccio aumento della potenza di elaborazione e la capacità di eseguire lo streaming di risorse in modo estremamente rapido per non interrompere l’immersione. Gli sviluppatori saranno anche in grado di eliminare efficacemente i tempi di caricamento tra i livelli e creare sistemi di viaggio veloci che sono proprio: veloci. Abbiamo parlato con Mike Rayner, direttore tecnico di The Coalition, per sapere cosa pensa del sistema XVA per Gears 5 ed ecco cosa ha detto:

“Come sviluppatore di giochi uno dei miglioramenti più entusiasmanti che supera di gran lunga le aspettative è il massiccio miglioramento degli I / O su Xbox Series X. Con Xbox Series X, abbiamo ridotto i tempi di caricamento di oltre 4 volte senza modifiche al codice. Con le nuove API DirectStorage e la nuova decompressione hardware possiamo migliorare ulteriormente le prestazioni di I / O e ridurre il sovraccarico della CPU, entrambi elementi essenziali per ottenere un caricamento rapido. Mentre guardiamo al futuro, Sampler Feedback for Streaming (SFS) di Xbox Series X è un punto di svolta per il modo in cui pensiamo allo streaming mondiale e al livello visivo di dettaglio”. – Mike Rayner, The Coalition

Vi state chiedendo quali giochi sono ottimizzati per Xbox Series X?

Di seguito troverete un elenco di titoli confermati per essere ottimizzati per Xbox Series X fino ad oggi. Man mano che questo elenco crescerà nelle settimane e nei mesi precedenti il ​​lancio di Xbox Series X, lo aggiorneremo:

  • Assassin’s Creed Valhalla
  • Bright Memory Infinite
  • Call of the Sea
  • Chivalry 2
  • Chorus
  • Cyberpunk 2077
  • Destiny 2 
  • DiRT 5
  • FIFA 21
  • Gears 5
  • Halo Infinite
  • Hitman 3
  • Madden NFL 21
  • Marvel’s Avengers
  • Outriders
  • Scarlet Nexus
  • Scorn
  • Second Extinction
  • The Ascent
  • The Medium
  • Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2
  • Yakuza: Like a Dragon

Speriamo che questo abbiate un’idea più specifica di cosa significhi ottimizzato per Xbox Series X. Maggiori informazioni arriveranno nei prossimi mesi.

Criterion 10

    Rispondi