Radeon RX 6000, AMD condivide la prima immagine della rivale di Nvidia RTX 3090

Articolo di · 15 Settembre 2020 ·

AMD ha ufficialmente condiviso la primissima immagine di una GPU Radeon RX 6000 Series, che sarà rivelata in ottobre.

La serie Radeon RX 6000 sarà il principale obiettivo di AMD nel prossimo futuro in quanto competerà con le GPU RTX 3000 recentemente rivelate da Nvidia.

Dopo che Nvidia ha annunciato la sua nuova serie di schede grafiche all’inizio di questo mese, i giocatori PC sembravano contenti delle prestazioni e dei prezzi delle RTX 3000, in particolare l’RTX 3070, che offre prestazioni superiori rispetto all’RTX 2080 e paragonabili, almeno stando alle dichiarazioni di Nvidia, a quelle di una 2080ti ad un terzo del prezzo, o quasi.

Dall’annuncio di Nvidia c’è stata un’enorme pressione su AMD per l’annuncio delle sue GPU Radeon RX 6000, che dovrebbe avvenire il 28 ottobre. Tuttavia, sembra che il team red abbia deciso di solleticare i fan con qualche immagine che mostra il design delle nuove Radeon RX 6000.

Non è ben chiaro se quella mostrata in foto è la versione top delle nuove schede basate su architettura RDNA 2 (bignavi21) che dovrebbe competere con RTX 3080 oppure si tratta della versione più accessibile (bignavi22) che dovrebbe invece competere con RTX 3070, in uscita nello stesso periodo, ad ottobre.

Per pubblicizzare la notizia, comunque, AMD ha reso disponibile un grande modello 3D della GPU all’interno del battle royal Fortnite, consentendo ai giocatori di atterrarvi e analizzarla da vicino. Questo ha permesso ad alcuni esperti, come il noto youtuber Buildzoid, di vedere più da vicino alcuni dettagli e di provare ad azzardarne alcune caratteristiche.

Partendo dallo schema di viti sul lato posteriore, che risulterebbe identico a quello delle schede Radeon VII e Vega64, lo YouTuber ha ipotizzato che la nuova scheda possa essere equipaggiata con le velocissime memorie HBM2, più veloci delle GDDR6x sviluppate da Micron in collaborazione con Nvidia per le nuove rtx 3000, ma troppo costose e sovradimensionate per il mercato consumer.

Se le previsioni di Buildzoid dovessero dimostrarsi esatte, la nuova scheda mostrata potrebbe essere la più potente delle schede AMD, in grado addirittura di competere con RTX 3090 rendendo la sfida con Nvidia ancora più accesa.

Maggiori dettagli sulla serie Radeon RX 6000 saranno sicuramente condivisi durante l’evento di annuncio del 23 ottobre, ma siamo sicuri che potremmo ricevere alcuni piccoli aggiornamenti sui modelli, sulle prestazioni complessive e sulle nuove funzionalità chiave delle GPU di nuova generazione di AMD in vista dell’approssimarsi dell’evento.

Le CPU Ryzen di AMD sono riuscite a conquistare una quota considerevole del mercato offrendo grandi prestazioni a un costo inferiore, rispetto ai processori Intel. Quindi, è da vedere se la società sarà in grado di fare lo stesso con Nvidia. La serie AMD Radeon RX 6000 potrebbe essere in grado di sfidare le GPU 3070 e 3080 di Nvidia in termini di prestazioni e prezzi, ma sarà davvero in grado di sfidare quella che è ad oggi una delle GPU più potenti mai realizzate?

Criterion 10

    Rispondi