Recensione Puyo Puyo Tetris 2

Articolo di · 1 Aprile 2021 ·

Versione Testata: PC/Steam

L’evoluzione del medium videoludico è impressionante, siamo passati nel giro di pochi decenni da controllare due asticelle bianche ad avventurarci all’interno di incredibili mondi virtuali. Eppure, dopo tutto questo ci riscopriamo a voler giocare alcuni di questi titoli storici.

Questo è il caso di Puyo Puyo Tetris 2, che unisce le meccaniche ed il gioco creato negli anni ’80 dal programmatore moscovita Aleksej Pažitnov al coloratissimo e divertente mondo di Puyo Puyo, lanciato negli anni’90 da Masamitsu “Moo” Niitani.

Il titolo, già approdato su tutte le console, è finalmente arrivato su PC tramite la piattaforma Steam. Si tratta del sequel del videogioco crossover che dal 2014 ad ora ha divertito molti videogiocatori grazie ad un gameplay coloratissimo e brioso, entrando di diritto tra i migliori puzzle game degli ultimi anni.


Storia

La trama di questo titolo continua le vicende del predecessore, ovvero dopo che i mondi di Tetris e Puyo Puyo sono stati separati. Purtroppo, sembra che i protagonisti del riuscito piano abbiano perso la memoria di quanto accaduto.

L’intero racconto viene però stravolto in quanto una misteriosa ragazzina di nome Marle riesce a fondere nuovamente i mondi al fine di realizzare il suo obiettivo, ovvero permettere a tutti gli abitanti dei due mondi per divertirsi.

Tutto questo trambusto, obbligherà i nostri eroi a collaborare nuovamente per separare nuovamente i loro mondi ed evitare potenziali danni causati da una nuova fusione forzata.

Bisogna ammettere che la narrazione non ci offre qualcosa di nuovo, anzi, sembra un pretesto utile a presentare un nuovo capitolo. Infatti, dai capitoli riempitivi (i mai amati filler) ai colpi di scena, ci troviamo davanti ad una serie di eventi ampiamente prevedibili e scontati.

D’altro canto, è necessario ricordare che nonostante una trama non d’eccezione ci troviamo di fronte ad una narrazione leggera e godibile, accompagnata persino da alcuni scambi di battute ben riuscite e divertenti.

Puyo Puyo Tetris 2

Le novità

Puyo Puyo Tetris 2 si presenta a noi più o meno con le stesse modalità di gioco del predecessore. Fortunatamente però, al fine di evitare un more of the same, il team di sviluppo ha tirato fuori dal cilindro la Battaglia Tecnica.

Tale modalità, unisce il gameplay tipico dei due mondi ad una serie di dinamiche derivanti dai giochi di ruolo. Infatti, dovremo scegliere tre personaggi (un leader e due di supporto) ed affrontare le squadre di nemici che malauguratamente vorranno sfidarvi.

Ciascun personaggio è dotato di alcune abilità uniche, ognuna di esse è utilizzabile all’interno di una sola modalità (Tetris o Puyo Puyo), offrendo pertanto un discreto bilanciamento, fattore che vi obbligherà a spremere le meningi. Tra i vari poteri disponibili, ce ne sono alcuni di tutto rispetto, in grado di mettere in difficoltà qualunque avversario, dalla possibilità di creare linee utili a fare Tetris al potenziamento in grado di cambiare il colore dei Puyo a schermo.

Altre abilità invece, variano in base alle nostre statistiche, permettendoci di potenziare attacco e difesa, eliminare pericolose alterazioni di stato e curare la nostra salute.

L’avanzamento, ci permetterà di sbloccare ed equipaggiare una serie di carte, queste ultime saranno utili ad aumentare livello e statistiche del nostro team.

Detto questo, ci siamo resi conto che l’esperienza di gioco potrebbe risultare a tratti sbilanciata, specialmente durante le boss-battle che ci metteranno contro personaggi decisamente più forti del solito.

Tra le altre cose, il team di sviluppo ha voluto arricchire il titolo con l’introduzione della difficoltà dinamica, una modifica esclusivamente disponibile per la modalità avventura in grado di cambiare in autonomia il livello di difficoltà, il tutto senza che il giocatore ne sia consapevole.

Purtroppo, tale novità non è stata gestita al meglio, infatti, potreste ritrovarvi a confrontarvi con avversari particolarmente deboli o con CPU a livelli estremamente alti, tanto da trasformare l’intera esperienza di gioco da divertente a frustrante.

Puyo Puyo Tetris 2

Gameplay ed altre modalità

Dopo aver parlato della interessante Battaglia Tecnica e dell’introduzione della difficoltà dinamica, vi ricordiamo le basi del gioco e quali modalità sono presenti in Puyo Puyo Tetris 2.

Innanzitutto, se sceglierete dei personaggi provenienti dal mondo di Puyo Puyo, otterrete punti combinando almeno quattro simpatici esserini dello stesso colore, combinando sapientemente queste combinazioni potrete fare incetta di punti e mettere in difficoltà il vostro avversario.

Nel caso in cui preferiate il mondo Tetris, dovrete unire i tipici blocchetti della serie, noti come tetramini e formare intere linee. Una volta cancellate quattro linee contemporaneamente farete Tetris e guadagnerete un sacco di punti.

Come detto in precedenza, questo titolo non offre moltissime novità. Infatti, riprende a piene mani le modalità presenti nel prequel, ecco quali sono:

  • Versus: si tratta della modalità più nota del gioco e vi permetterà di confrontarvi con un avversario in intense sfide a Tetris o Puyo Puyo (i giocatori possono scegliere liberamente a quale mondo affidarsi);
  • Scambio: questa divertente modalità vi porterà ad utilizzare al meglio la vostra intelligenza. Infatti, sperimenterete entrambi i puzzle game proposti, in quanto dopo un certo ammontare di tempo, il tabellone verrà modificato passando a quello del “mondo” differente;
  • Party: in questo caso, non dovrete preoccuparvi delle vite a disposizione, perché saranno i punti a fare la differenza. Tra le altre cose, all’interno di questa modalità potrete utilizzare una serie di power-up, alcuni che vi agevoleranno la partita, altri in grado di complicare la vita al vostro avversario;
  • Big Bang: solo dei buoni riflessi potrebbero condurvi alla vittoria, la sfida vi porterà a ripulire più volte lo schermo entro il tempo limite. Se amate le sfide, questa è la modalità perfetta.
Puyo Puyo Tetris 2

Multigiocatore, che passione!

La vera essenza di Puyo Puyo Tetris 2 risiede nella possibilità di giocare in compagnia, sia localmente che online. Infatti, potrete divertirvi in compagnia di amici vicini (COVID permettendo) e lontani, quest’ultimo è reso possibile da un sistema di matchmaking eccezionale.

Purtroppo però, questa modalità si porta dietro un difetto che affligge il gioco sin dal primo capitolo, stiamo parlando della scelta dell’avversario. Infatti, non poche volte potreste ritrovarvi a duellare con il tipico giocatore nipponico che con poche mosse vi umilierà. In ogni caso, fidatevi di noi se vi diciamo che vi divertirete anche in questi casi.


Comparto tecnico

Il comparto grafico del titolo, non è particolarmente gravoso per il PC, nonostante ciò, bisogna ammettere che è decisamente godibile, dalla palette dei colori al design dei personaggi.

Anche il lato audio merita la giusta attenzione. Infatti, tra brani particolarmente orecchiabili e le voci giapponesi dei protagonisti il nostro udito sarà piacevolmente appagato.

Inoltre, va riconosciuto un grande merito all’opera di localizzazione. Infatti, la traduzione in italiano dei testi oltre che essere di qualità, riesce ad offrire la stessa carica di gioia ed entusiasmo della lingua originale.


Commento Finale

Puyo Puyo Tetris 2 è il sequel dell’amato puzzle game crossover che conferma la sua incredibile validità, anche senza innovare particolarmente. L’esperienza di gioco, ci sembra infatti offrire una versione rinnovata di quanto già di buono ci abbia presentato il prequel. Le novità introdotte dalla Battaglia Tecnica e dalla possibilità di ricorrere ad una difficoltà adattiva potrebbero non rappresentare una motivazione per ricorrere all’acquisto al lancio. Infine, questo parere vi consigliamo di prenderlo cum grano salis, riteniamo che giochi di questo tipo siano maggiormente godibili su console, magari su Switch.

Criterion 10
8.0

Un must-have per gli amanti dei puzzle game

Puyo Puyo Tetris 2 è sicuramente un videogioco decisamente valido per i fan dei puzzle game, tanto da offrire ore e ore di divertimento, sia da solo che in multigiocatore. Purtroppo, il titolo non innova abbastanza, anche se con le poche novità inserite riesce comunque nel suo scopo principale, ovvero divertire.


+
    - La modalità Battaglia Tecnica è ben riuscita
    - Rigiocabile all'infinito
    - Divertente come pochi altri
-
    - Difficoltà variabile da rivedere
    - Ricerca dell'avversario eccessivamente penalizzante
author-avatar
Info sull'autore
Nato nei magnifici anni '90 e approdato nel magico mondo dei videogames grazie alle avventure di un baffuto idraulico italiano.

    Rispondi