Rocket League: nuovi aggiornamenti per la Next Gen

Articolo di · 11 Novembre 2020 ·

A ben cinque anni di distanza dalla sua uscita, Rocket League continua ad accrescere la sua già numerosa fanbase in tutto il mondo e su diverse piattaforme. Con la nuova generazione di console all’orizzonte, i giocatori ansiosi di continuare a segnare e a giocare con i propri amici in questa simulazione di calcio con le macchine potranno proseguire l’esperienza su PS5 e Xbox Series X/Series S. Per l’occasione, Psyonix ha svelato dettagli sui miglioramenti che ci si potrà aspettare con la nuova generazione.

Migliorie Next Gen

Alla vigilia del lancio delle nuove console, Psyonix ha pubblicato dettagli ufficiali sui miglioramenti Next Gen per Rocket League. In un dettagliato post sul blog, Psyonix annuncia che Rocket League supporterà il 4k a 60 FPS su Xbox Series X, 1080p a 60 FPS su Xbox Series S e 4k a 60 FPS su PS5. Inoltre, il team di sviluppo ha segnalato che la versione Series X avrà la capacità di riprodurre il gioco in risoluzione 2688×1512 a 120 FPS, mentre la versione Series S girerà a 1344×756 con 120 FPS; la PS5, invece, non supporterà una modalità ad elevato framerate, almeno al lancio.

Psyonix ha aggiunto che le prestazioni del gioco e le impostazioni grafiche dipenderanno dalla piattaforma su cui si gioca e le opzioni per passare dalla modalità “Qualità Elevata” a quella “Prestazioni Elevate” (che privilegiano la risoluzione e il framerate, rispettivamente) saranno disponibili con un aggiornamento che uscirà entro la fine dell’anno. Il team ha anche confermato la possibilità di mantenere tutti i progressi del giocatore e gli oggetti estetici ottenuti collegando il gioco ad un account Epic Games.

Rocket League è disponibile per PS4, Xbox One, Nintendo Switch, PC, Mac, e Linux, mentre gli aggiornamenti suddetti sono previsti per le imminenti versioni PS5 e Xbox Series X/Series S. Ulteriori informazioni sul gioco sono disponibili sul sito ufficiale.

Criterion 10

    Rispondi