Samsung Galaxy S9 e S9+, scheda tecnica, prezzi e data di lancio italiana

Ecco i nuovi top di gamma della casa coreana.

Dopo mesi di indiscrezioni e di rumors, Samsung ha finalmente svelato i nuovi top di gamma S9 e S9+. Nessuna rivoluzione esagerata, il design resta pressochè lo stesso dei predecessori S8 e S8+. Stessa qualità costruttiva, stessi materiali, stesso Infinity Display Edge. Cambia però la posizione del lettore di impronte digitali, spostato sotto la fotocamera.

Entrambi i device presentano uno schermo SuperAMOLED QHD+ da 2960 x 1440 pixel: da 5,8″ con 570ppi per S9, e da 6,2″ con 529ppi su S9 Plus. Sotto la scocca si trova un SoC Exynos 9810, realizzato con processo produttivo a 10nm di seconda generazione. Il comparto CPU octa core è  costituito da 4 core ad alte prestazioni M3 da 2.7GHz, affiancati ad altri 4 core con frequenza massima di 1.7GHz.

La fotocamera è la caratteristica che ha subito maggiori revisioni rispetto ai precedenti modelli. Vediamo per la prima volta su un top di gamma Android una fotocamera con apertura variabile. Possiamo scegliere tra f/1.5, per scatti in presenza di luca ridotta, e f/2.4 per quelli invece di giorno. Sono state introdotto le animoji in stile Apple, che Samsung ha deciso di chiamare AR Emoji e il Super Slow Motion, con 960 fps a 720p.

Mai come quest’anno, i due nuovi top di gamma della casa coreana, si differenziano non soltanto per le dimensioni ma anche per alcune caratteristiche. S9+ porta in dotazione ben due fotocamere posteriori. La fotocamera principale è la stessa nei due modelli, ma la versione Plus ne presenta un’altra con zoom ottico 2x senza apertura variabile e con rapporto focale fisso ad f/2.4 e con risoluzione da 12 megapixel. La RAM su S9 è di 6GB mentre resta di 4GB su S9, la batteria del modello Plus è di 3500 mAh, rispetto ai 3000 mAh di S9.

I due dispositivi possono inoltre vantare un comparto audio importante. Sono presenti due speaker stereo con audio surround Dolby Atmos. Memoria di base da 64GB espandibile con micro SD fino a 400GB, Bixby migliorato per riconoscere in tempo reale gli oggetti ed è presente la nuova applicazione SmartThings che consente di gestire tutti i dispositivi IoT connessi.

Qui di seguito le specifiche complete di Galaxy S9 (SM-G960F) ed S9 Plus (SM-G965F):

  • Schermo: 5,8 e 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED 18,5:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 4 /6 GB
  • Memoria interna: 64 / 256 GB espandibile (con microSD fino a 400 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, con apertura variabile (f/1.5 o f/2.4). Solo su S9+ c’è una seconda fotocamera da 12 megapixel a focale fissa (f/2.4) con zoom 2x. Tutte con stabilizzazione ottica dell’immagine.
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/1.7 con autofocus
  • Connettività: dual SIM (opzionale), dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm e 158,1 x 73,8 x 8,5 mm
  • Batteria: 3.000 / 3.500 mAh
  • Certificazione: IP68
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience 9.0

Prezzo e disponibilità

Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili il 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e Lilac Purple al prezzo consigliato di 899€ per la variante standard e 999€ per quella Plus.

Per quanti decideranno di prenotare i nuovi top di gamma di Samsung, nel periodo che va dal 25 febbraio al 15 marzo potranno accedere al programma di Supervalutazione. Restituendo il proprio smartphone, si potrà avere un contributo fino a 450€. Ma non è tutto, se acquisterete S9 e S9+ entro il 7 marzo, potrete riceverlo una settimana prima rispetto alla data di lancio ufficiale.

 

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles