Valentino Rossi parteciperà alla Fanatec GT World Challenge Europe

Valentino Rossi, conclusa la leggendaria carriera motociclistica, per il 2022 intraprenderà una nuova sfida, partecipando alla stagione completa del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS con il Team WRT, la squadra di punta dell’Audi.

Il nove volte campione del mondo della MotoGP non ha potuto resistere molto al lungo al richiamo dei motori, optando questa volta per uno dei suoi amori sopiti, le quattro ruote. Dopo un test di successo con il Team WRT a Valencia a dicembre, Rossi ha finalizzato un accordo per partecipare al campionato di 10 round, Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS con la squadra belga.

Valentino Rossi

Sebbene il 2022 rappresenti un nuovo inizio nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS, Rossi non è un nuovo arrivato nella serie avendo partecipato a un paio di gare di Endurance a Monza e al Nürburgring durante la stagione 2012. Inizierà la sua ultima impresa unendosi al Team WRT nei giorni di test ufficiali sul Circuit Paul Ricard dal 7 all’8 marzo. Al via a Imola la stagione della Endurance Cup, mentre il 30 aprile/1 maggio a Brands Hatch prende il via il programma della Sprint Cup.

Valentino Rossi

Portando l’iconico #46 che ha reso leggendario durante la sua lunga carriera, Rossi si contenderà gli onori assoluti sia nella Endurance Cup che nella Sprint Cup insieme ai piloti ufficiali Audi Sport.

Il programma Sprint prevede un ritorno a casa a Misano (1-3 luglio), mentre il percorso della Endurance Cup prevede un altro round italiano a Imola (1-3 aprile) e un primo tentativo al tendone TotalEnergies 24 Hours of Spa (28- 31 luglio). Entrando a far parte del Team WRT, Rossi si è allineato con l’operazione di maggior successo nella storia di Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS.

La squadra Audi ha accumulato 28 titoli complessivi per squadre e piloti senza precedenti dal 2011, di cui cinque su sei possibili nell’ultima stagione. La squadra belga è stata particolarmente dominante nella Sprint Cup ed è anche un contendente per la vittoria alla 24 Ore di Total Energies di Spa.

Sebbene il 2022 rappresenti un nuovo inizio nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS, Rossi non è un nuovo arrivato nella serie avendo partecipato a un paio di gare di Endurance a Monza e al Nürburgring durante la stagione 2012. Inizierà la sua ultima impresa unendosi al Team WRT nei giorni di test ufficiali sul Circuit Paul Ricard dal 7 all’8 marzo. Al via a Imola la stagione della Endurance Cup, mentre il 30 aprile/1 maggio a Brands Hatch prende il via il programma della Sprint Cup.

Valentino Rossi

Le dichiarazioni ufficiali

Valentino Rossi: “Sono lieto di unirmi al Team WRT per un completo Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS. Tutti sanno che sono sempre stato un grande appassionato di corse automobilistiche e che sono sempre stato interessato a correre su quattro ruote una volta che la mia carriera in MotoGP sarebbe giunta al termine. Ora sono completamente disponibile a dedicarmi ad un programma di corse automobilistiche ad alto livello e con il giusto approccio professionale. Il Team WRT è la soluzione perfetta che stavo cercando e sono ansioso di iniziare con loro questa nuova avventura nel Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS”.

Vincent Vosse, Team Principal WRT: “Sono sicuro che molti fan saranno contenti quanto noi che Rossi stia iniziando una nuova carriera su quattro ruote e che lo stia facendo in GT, con il Team WRT e Audi. Sappiamo tutti che grande campione di moto e figura sportiva sia Vale, ma soprattutto è un vero pilota e uno sportivo molto professionale e competitivo, desideroso di essere il più vincente possibile nella nuova sfida che ha deciso di intraprendere. Questo è esattamente il motivo per cui volevamo davvero lavorare con lui. Il test che abbiamo fatto a Valencia è stato estremamente positivo per entrambe le parti, in termini di feedback tecnico e approccio lavorativo, e da lì abbiamo maturato la scelta di correre insieme. Diamo un caloroso benvenuto a Vale nella famiglia WRT e sono sicuro che partiremo per un’esperienza molto eccitante per entrambi”.

Thomas Jackermeier, CEO Fanatec/Endor AG: “Vedere il leggendario Valentino Rossi guidare per il WRT nella stagione 2022 del Fanatec GT World Challenge Powered by AWS sarà un momento fondamentale per la serie stessa. Anche per noi è emozionante vedere un appassionato pilota come Valentino, mettersi alla prova nelle corse GT, dopo una carriera così lunga e di successo negli sport motoristici. Ulteriore testimonianza della qualità delle corse che si trova nel Fanatec GT World Challenge e non vedo l’ora che questa stagione inizi per vedere cosa può fare con il WRT sia in pista che nell’Esports Championship”.

Stéphane Ratel, fondatore e CEO di SRO Motorsports Group: “Sono lieto di dare il benvenuto a Valentino Rossi nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS grid per il 2022. Dopo aver seguito la sua illustre carriera nelle corse motociclistiche per più di due decenni, è davvero emozionante assistere all’inizio di questo nuovo capitolo delle macchine GT. Attirare un concorrente della statura di Valentino è un enorme voto di fiducia per il nostro campionato e per le gare GT in generale. Porterà nuova energia al nostro paddock e non vedo l’ora di vederlo in pista in questa stagione”.

Per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità del mondo gaming e non solo, unitevi alla nostra community Facebook Telegram per discuterne con noi!

Stefano Taccari
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

Leave a Reply

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti