Windows 11: Come scaricare gratuitamente l’aggiornamento

Microsoft ha annunciato l’arrivo ufficiale sui nostri personal computer del nuovo aggiornamento del proprio sistema operativo Windows 11. La data non è ancora stata svelata, ma il periodo di sbarco è previsto verso la fine del mese di novembre 2021.

A corredo di questa grande notizia, su 4news.it stiamo pubblicando diversi approfondimenti riguardanti Windows 11, questi i primi che potrebbero interessarvi:

Per chi fosse già possessore di una copia di Windows 10, sarà possibile effettuare l’aggiornamento all’ultima versione gratuitamente, come affermato dalla società di Redmond sul suo blog ufficiale. Ammesso che i requisiti minimi siano soddisfatti, potrete aggiornare Win all’ultima versione come fatto finora con i vari update.

Per essere certi che il proprio Pc sia idoneo all’aggiornamento gratuito, basterà visitare il sito Windows.com e scaricare l’app PC Health Check, invece acquistando un nuovo Pc a partire dai prossimi giorni, si tratterà già di macchine abilitate all’update gratuito.

Se invece doveste rientrate tra coloro che non hanno aggiornato il proprio sistema a Windows 10, questo è il momento opportuno di farlo, tramite un “trucchetto” gratuito ancora funzionante, in vista di preparare la vostra macchina a poter ricevere il nuovo sistema operativo di MS.

Come scaricare Windows 10 gratuitamente

  1. Andare al sito Web Download di Windows 10.
  2. In Crea supporto di installazione di Windows 10, fare clic su Scarica strumento ora ed Esegui.
  3. Scegliere Aggiorna questo PC ora, supponendo che questo sia l’unico PC che state aggiornando. (Se state aggiornando una macchina diversa, scegliere Crea supporto di installazione per un altro PC e salvare i file di installazione.)
  4. Seguire le istruzioni.
  5. Al termine dell’aggiornamento, vai su Impostazioni Aggiornamento e sicurezza > Attivazione e dovreste vedere una licenza digitale per Windows 10.

Come scaricare Windows 11 una volta disponibile

Una volta che Windows 11 sarà disponibile, potrete scaricarlo come una qualsiasi nuova versione di Windows. Si potrà procedere principalmente attraverso questi semplici passaggi:

Impostazioni >

Aggiornamento e sicurezza >

Windows Update e fa clic su Verifica aggiornamenti.

Se disponibile, vedrete Aggiornamento delle funzionalità a Windows 11, a quel punto sarà sufficiente fare clic su Scarica ed installa.


Se invece vorrete testare Windows 11 in anticipo, una prima versione beta sarà disponibile la prossima settimana per coloro che partecipano al programma Windows Insider e una beta pubblica verrà rilasciata a luglio. Tuttavia, vi consigliamo di installare una versione beta solo se disponete di un secondo dispositivo di tester, non sul dispositivo principale, poiché è probabile che potranno essere presenti dei bug.


Per tutti i prossimi aggiornamenti continuate a seguire il nostro sito ed i nostri social.

Stefano Taccari
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

4 Commenti

  1. ciao ,dopo aver aggiornato il pc a windows 11 si perdono i video le foto e i dati personali nonchè i siti e le password salvate su google chrome e l’office viene aggiornato o si perde quello precedente e bisogna reinstallrlo? e l’aggiornamento a windows 11 e’ definitivo o dopo un tot di mesi bisogna acquistarlo?

  2. No l’aggiornamento per chi ha già una licenza Windows 10 valida è gratuito e non dovrai acquistare nulla in seguito.

    L’aggiornamento può avvenire salvando i documenti esistenti presenti sul PC o con una cosiddetta installazione pulita che cancella tutto il contenuto del PC. Questa seconda opzione è quella che garantisce il miglior funzionamento della macchina solitamente perchè pulisce la precedente installazione da eventuali errori di configurazione, incompatibilità o conflitti. Ovviamente prima di procedere in questo senso dovrai provvedere manualmente ad effettuare un backup dei dati che ti interessa conservare.

    Per quanto riguarda i preferiti e le password salvate su Google Chrome, queste generalmente sono collegate al tuo account Google, quindi anche cancellando tutto dal PC una volta che avrai fatto accesso al tuo account Google verranno ripristinati su Windows 11. In sostanza le password e i preferiti sono salvati sul cloud di Google, non sulla macchina.

  3. Dipende dal processore, credo che la tua macchina non supporti Windows 11, ma potremo saperlo con certezza solo quando Microsoft rilascerà l’app PC Health Check che dovrebbe fornire indicazioni sulla compatibilità con Windows 11

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti