Rockstar games è sponsor della Red Hook Criterium

Articolo di · 3 Ottobre 2013 ·

redhookcriterium - Rockstar games è sponsor della Red Hook CriteriumPerchè correre fa bene.

Chi di voi ha già giocato o sta giocando GTA V sa bene quanto la bici possa far bene al nostro Michael e quanto proprio attorno allo sport su due ruote si concentrino alcune delle più esilaranti missioni del titolo Rockstar North. Ebbene Rockstar games crede cosi’ tanto in questo sport che è diventata partner di Red Hook Criterium, il campionato del mondo che vede sfidarsi differenti tipologie di atleti professionisti provenienti da diverse discipline, dalle corse su strada, agli specialisti delle gare in pista, ai bike messenger, sino ad arrivare a ciclisti specializzati in competizioni urbane. La corsa si svolge in un contesto urbano su un circuito corto e tecnico, da percorrere per un certo numero di volte. Le uniche bici ammesse sono quelle da pista, quindi prive di freni e con trasmissione a scatto fisso. Il loro utilizzo richiede ai ciclisti un’alta capacità di manovra su strada, ed un alto livello di preparazione fisica.

La tappa finale del campionato sarà a Milano, che si conferma una seconda casa per la manifestazione nata negli USA. Se siete interessati o incuriositi vi invitiamo a leggere il comunicato qui sotto e perchè no a seguire, dal vivo, l’ultima tappa italiana che si terrà nella notte del 12 ottobre appunto a Milano.

{vsig}societa/sport/redhookcriterium{/vsig}

 

DOPO STATI UNITI E SPAGNA LA RED HOOK CRITERIUM SBARCA A MILANO PER LA SUA TAPPA FINALE

Duecento atleti provenienti da quindici diversi paesi si giocheranno tutto la notte del 12 ottobre a Milano

Milano, 2 Ottobre 2013 – Trimble Racing, in collaborazione con Rockstar Games è lieta di annunciare la 4° edizione della Red Hook Criterium, prevista per sabato 12 ottobre 2013. La gara si svolgerà in zona Bovisa a Milano, con le qualifiche che inizieranno alle 17:00 ed a seguire la gara prevista per le 21:00. La visione della gara lungo il percorso è libera.

Red Hook Criterium e Rockstar Games danno il benvenuto a Officine Sfera, partner organizzativo dell’evento, Ciclistica Squadra Corse per il lato tecnico, e i nuovi sponsor Oakley, Ass Savers, Birra Plurale, Deus Ex Machina, e Ferriveloci, confermando gli storici partner da Cinelli, Castelli Cycling, Giro Sport Design, hatchMAP, Selle San Marco, Iridefixed Modena, a Fifo Cycle. Per il secondo anno l’evento godrà del patrocino del Comune di Milano.

Il campionato del mondo Red Hook Criterium vede sfidarsi differenti tipologie di atleti professionisti provenienti da diverse discipline, dalle corse su strada, agli specialisti delle gare in pista, ai bike messenger, sino ad arrivare a ciclisti specializzati in competizioni urbane. La corsa si svolge in un contesto urbano su un circuito corto e tecnico, da percorrere per un certo numero di volte. Le uniche bici ammesse sono quelle da pista, quindi prive di freni e con trasmissione a scatto fisso. Il loro utilizzo richiede ai ciclisti un’alta capacità di manovra su strada, ed un alto livello di preparazione fisica.

Dopo il primo round del campionato tenutosi nel quartiere di Red Hook a Brooklyn, la seconda tappa svoltasi al Brooklyn Navy Yard negli USA , ed il terzo appuntamento corso a Barcellona in Spagna, la gara si sposta a Milano, per concludere con il quarto appuntamento la Red Hook Criterium Championship Series. La tappa Italiana assume una grandissima importanza strategica e si rivela fondamentale per l’assegnazione del titolo. Vedrà quindi la partecipazione di oltre duecento concorrenti provenienti da quindici differenti paesi, che nella fase di qualifica lotteranno per accaparrarsi gli ottantacinque posti a disposizione in questa ultima sfida. A seguito delle prime tre gare la classifica è molto corta, con Neil Bezdek (Team Cinell Milano) a soli 23 punti di vantaggio da Kyle Murphy (Mash SF),  che a sua volta ha su Evan Murphy (Stanridge x DSC) soli tre punti di distacco. Seguono Stefan Vis (WIT Industries / FAST Amsterdam), Rainier Schaefer (Mash SF), Walton Brush (Mash SF) , Marc Marino (LOW/Cadence) , e Ray Cooper (Rosko / King Kog) a breve distanza. Tantissimi atleti di livello e tutti in lizza per un posto in alta classifica. Nono assoluto e favorito per un grande risultato finale anche Francesco Martucci (Iridefixed Modena) che corre su di un tracciato a lui favorevole e gode del fatto che gioca in casa. Confermata anche la presenza del vincitore della precedente edizione milanese dell’evento, lo spagnolo Jon Ander Ortuondo (L’uomo Col Martello).

“Dopo tre anni di emozionanti gare, Milano si conferma come la seconda casa della Red Hook Criterium – ha dichiarato David Trimble creatore del progetto RHC e direttore di gara – siamo orgogliosi di avere l’opportunità organizzare questo spettacolo a Milano, la più importante piazza del ciclismo italiano”.

“La Red Hook Criterium è maturata negli anni diventando un appuntamento di grande spessore agonistico. Grazie ai suoi marcati tratti di spettacolarità e fascino, la competizione ha raggiunto un altissimo livello, raggiungendo le  più importanti manifestazioni ciclistiche professionistiche – dice Jessica Rosciglione di Officine Sfera – l’evento desidera offrire la possibilità a ciclisti di tutti i livelli, di partecipare ad una corsa con una grande risonanza mondiale. L’edizione 2013 ha suscitato un grandissimo interesse sia da parte degli atleti che da parte del pubblico anche in Italia, e in quest’ultima tappa ci aspettiamo grandi risultati a tutti i livelli”

Criterion 10

    Rispondi