Google, il servizio Gmail contro la pedopornografia

Articolo di · 7 Agosto 2014 ·

Più controlli, più sicurezza.

Google sta armando i propri server con complessi algoritmi che cambieranno drasticamente il concetto di sicurezza per il servizio Gmail. Per contrastare la criminalità che nelle sue espressioni più diffuse online purtroppo raggiunge la pedopornografia, il traffico di dati d’utenti e altro; il servizio webmail verrà arricchito di sistemi di controllo in grado di monitorare il traffico di informazioni e segnalare gli utenti alle autorità in caso di violazioni. 
Ci resta da capire se questo servizio verrà costantemente, come speriamo, ottimizzato al fine di evitare equivoci o errori di calcolo, ma sta di fatto che già due uomini accusati di aver diffuso tramite le proprie email immagini pornografiche “estreme” sono stati condannati da un giudice. 
Criterion 10

    Rispondi