Colorful, la nuova promessa cinese

Colorful in grande ascesa. 

Il mercato di schede video e motherboard sta per cambiare, in meglio speriamo, grazie alla nuova compagnia cinese Colorful che potrebbe diventare un importante concorrente a livello mondiale.
Grazie all’ampio consenso ricevuto in Cina, la produzione e la popolarità della Colorful stanno aumentando a tal punto da aver già superato MSI e Gigabyte in fatto di vendite in questa prima metà dell’anno e si stima supereranno anche Asus nella seconda metà del 2015.
La Colorful, sebbene non sia ancora presente nel mercato italiano, in quello locale sta facendo davvero bene, con la consegna di circa 500 mila pezzi al mese e con una stima per fine anno che si assesta intorno ai 5 milioni di unità, riuscendo con questo risultato a far impallidire concorrenti come MSI, Gigabyte, Galaxy e Zotac (altre due principali compagnie cinesi) e persino Asus che ha chiuso l’anno 2014 con il medesimo numero di consegne, pur essendo un marchio di sicuro più blasonato.
Sembra che l’azienda cinese non si fermerà qui ma grazie al grandissimo risultato ottenuto fino ad ora, inizierà ad affiancare alle schede video anche la produzione di schede madri mettendo ulteriormente in pericolo la fetta di mercato delle sue concorrenti. Per ora sembra promettere bene ed un po di sana competizione non farebbe altro che andare a vantaggio del consumatore dato che molto probabilmente le altre compagnie, per mantenere saldo il loro business, saranno disposte a rendere più accessibili i loro prodotti, in termini monetari.
La Colorful è dunque il fenomeno del momento; la compagnia ha preferito Nvidia ad AMD, con prodotti come questa GTX 980 overcloccata di fabbrica con circuito e sistema di raffreddamento personalizzato: 

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles