Recensione HP Pavillon Gaming

Articolo di · 4 Luglio 2016 ·

HP Pavilion 15 ak003nl - Recensione HP Pavillon Gaming

Modello 15-ak003nl (15-ak002nl; 15-ak109nl; 15-ak110nl)

Abbiamo provato per qualche settimana il notebook HP Pavillon Gaming 15-ak003nl, un portatile pensato per i giocatori, ma con alcune caratteristiche interessanti che ne fanno anche un buon media center portatile. Tuttavia, dopo una piccola sezione dedicata a specifiche e caratteristiche principali, la nostra analisi si concentrerà principalmente sulle prestazione in gioco. I benchmark sono stati effettuati con 3D Mark e Unigine Valley, mentre i titoli testati sono stati quattro: Batman Arkham Knight (2015), Bioshock Infinite (2013), Hitman (2016) e Tomb Raider (2013).

Unboxing e specifiche

HP Pavillon Gaming 15-ak003nl arriva con la dotazione standard per i notebook, fatta di batteria estraibile e alimentatore/carica batteria. Il case è di colore nero con rifiniture di un bel verde acceso, che vanno a formare dei piccoli esagoni. Anche la tastiera è dello stesso verde, così come la retroilluminazione dei tasti. La qualità costruttiva è nella media. Purtroppo il modello da noi testato non è commercializzato in Italia, quindi prenderemo come riferimento anche i modello 15-ak002nl15-ak109nl15-ak110nl, evidenziando le differenze tra le varie configurazioni.

Seguono le specifiche complete (HP 15-ak003nl):
– Sistema operativo: Windows 10 Home 64
– Processore: Intel Core i7-6700HQ (Skylake) con scheda grafica Intel HD 530 (da 2,6 GHz a 3,5 GHz, 6 MB di cache, 4 core)
– Memoria: 8 GB di SDRAM DDR3L (1 x 8 GB)
– Memorizzazione dati: SATA da 2 TB (5400 rpm)
– Masterizzatore DVD SuperMulti
– Webcam Fotocamera Intel RealSense 3D con microfoni digitali dual array
– Comunicazione LAN Ethernet 10/100 Base-T integrata; Combo 802.11b/g/n (1×1) e Bluetooth® 4.0 (abilitato per Miracast)
– Schermo Schermo tattile FHD IPS retroilluminato a WLED con diagonale di 39,6 cm (15,6″) (1920 x 1080)
– Video: Scheda NVIDIA GeForce GTX 950M (4 GB di DDR3L dedicata)
– Audio B&O PLAY; Doppi altoparlanti
– Tastiera completa a isola con retroilluminazione e tastierino numerico integrato; Imagepad HP con supporto gesti multi-touch
– Porte; 1 HDMI; 1 cuffia/microfono combinati; 1 USB 2.0; 2 USB 3.0; 1 RJ-45; 1 lettore di schede di memoria multiformato SD
– Tipo di batteria: Ioni di litio, 4 celle da 48 Wh
– Corrente: Adattatore di alimentazione CA 90 W
– UPC/EAN code: 889894614414
– Peso 2,52 kg
– Dimensioni 38,45 x 26,51 x 2,88 cm
 
HpTastiera - Recensione HP Pavillon Gaming

Panoramica generale

Il notebook testato si presta bene all’utilizzo di tutti i giorni, con una durata della batteria nella media (circa 5 ore di uso moderato). Lo schermo è un 15″ IPS touch-screen con risoluzione 1920×1080: la luminosità è discreta, così come i colori; non abbiamo notato problemi di flickering e l’angolo di visione è molto buono. Reattivo anche in avvio, il dispositivo presenta alcune caratteristiche interessanti: lo schermo tattile IPS è ideale per la lettura di lunghi documenti, ma senza la possibilità di scollegarlo dal corpo principale perde gran parte del suo appeal. Altre feature degne di nota sono la telecamera a infrarossi, perfetta per l’autenticazione con Windows Hello, e il disco rigido da 2TB (5400rpm). Come accennato in apertura, in Italia l’HP 15-ak003nl non è stato però commercializzato. I riferimenti nostrani sono i modelli 15-ak002nl, 15-ak109nl, 15-ak110nl, che si differenziano per prezzo e alcune specifiche. Innanzittutto nessuna delle configurazioni presenti nel nostro territorio sono dotate di webcam a infrarossi e schermo tattile. L’ak002nl, venduto a 899 euro, ha schermo WLED con risoluzione 1366×768 e spazio di archiviazione ridotto a 1TB. Questi piccoli compromessi permettono di contenere il prezzo rispetto ai due modelli superiori: il 15-ak109nl e il 15-ak110nl hanno infatti non solo 8 GB di RAM aggiuntiva, ma montano anche un SSD da 128 GB affiancato al disco rigido, rispettivamente di 1 e 2 TB. Lo schermo in questi casi è un Full HD (1920x1080p), ma il pannello IPS è limitato al solo ak110nl. Il prezzo attuale, stando al sito HP, è 1239 euro per il 15-ak109nl e 1089 per il 15-ak110nl. 

Benchmark

Passiamo ora alla fase di test vera e propria: i risultati delle diverse prove possono essere presi a riferimento per i modelli Pavilion 15-ak003nl e 15-ak002nl, mentre i 16GB di RAM potrebbero dare un leggerissimo vantaggio a ak109nl e ak110nl rispetto a quanto da noi riportato. 

3D Mark Cloud Gate: 

– Punteggio Totale 13900

– Punteggio Grafica 20849

– Punteggio Fisica 6416

3D Mark Fire Strike: 

– Punteggio Totale 2787 

– Punteggio Grafica 3127

– Punteggio Fisica 8999

(Punteggio combinato 978; 4.55fps)

3D Mark1 - Recensione HP Pavillon Gaming

3D Mark Sky Diver: 

– Punteggio Totale 10362

– Punteggio Grafica 10859

– Punteggio Fisica 7883

– Punteggio Combinato 11892

Sky Diver - Recensione HP Pavillon Gaming

Unigine Valley Benchmark 1.0

Valley - Recensione HP Pavillon Gaming

Batman Arkham Knight, Bioshock Infinite, Hitman, Tomb Raider (2013)

Benchmark 1440x900p; V-Sync disattivato: a 900p il notebook regge praticamente tutti i giochi, anche se con titoli come Hitman i cali di frame sono piuttosto fastidiosi. Non va malissimo invece Batman, nonostante qualche problemino nella gestione della distruttibilità ambientale rimane. Si può osare di più con titoli meno esosi come Bioshock e Tomb Raider, per i quali si può puntare a 60 fps stabili, seppur con qualche compromesso.

900p Minimo - Recensione HP Pavillon Gaming

900p Ultra - Recensione HP Pavillon Gaming

Benchmark 1920x1080p; V-Sync disattivato: qualche difficoltà in più a 1080p, dove i problemi con Batman e Hitman iniziano a essere evidenti. I cali sotto i 30 fps sono frequenti anche con dettaglio grafico al minimo e le Direct X 12 non sembrano apportare alcun tipo di beneficio. Ancora interessanti i risultati con Bioshock e Tomb Raider, che permettono un seppur minimo margine di manovra per ottenere una buona fluidità in tutte le situazioni.

1080p Minimo - Recensione HP Pavillon Gaming

1080p Ultra - Recensione HP Pavillon Gaming 

 

Commento finale

I notebook Pavilion Gaming sono, al momento, difficili da inquadrare. La presenza del top di gamma Skylake e di una discreta GPU da 4GB ne fanno sicuramente un buon prodotto entry level, che lo scorso anno sarebbe stato davvero molto interessante. D’altra parte, però, ora siamo nel pieno di un importante cambio generazionale per le schede grafiche, che promette un balzo prestazionale da non sottovalutare anche in ambito portatile. Quindi, per chi si trova a fare i conti con un budget ridotto e non può aspettare, l’acquisto può valere l’esborso richiesto, soprattutto se non si pretende di giocare tutti i titoli più recenti a 1080p. Gli altri, invece, dovrebbero aspettare e guardarsi intorno, in attesa di scoprire prezzi e prestazioni della nuova serie 10 di Nvidia dedicata ai portatili, in uscita ad agosto 2016.

Pro Contro 
– Buon prodotto entry level
– Discrete prestazioni a 900p
– Inizia a fare fatica con i giochi più recenti
– L’imminente cambio generazionale potrebbe renderlo obsoleto in breve tempo
  Voto Globale:75
 
{vsig}tecno/hardware/HP/Pavilion_15ak003nl/Benchmark/Galleria{/vsig}

 

Criterion 10

    Rispondi