Axiom Verge 2: il dolce a fine pasto di Nintendo Indie World

Articolo di · 11 Dicembre 2019 ·

Alla fine del Nintendo Indie World non c’era Hollow Knight Silksong, come tutti speravamo. Poco male in realtà, perché la grande N ci ha fatto una sorpresa più grande di quello che sembra. Un altro seguito di un altro incredibile metroidvania di questi ultimi anni, Axiom Verge 2. Il primo capitolo, realizzato dalla one man band chiamata Tom Happ Games e uscito nel 2015, è una dichiarazione d’amore ai primi capitoli di Metroid. Ed è anche un gioco dalla qualità indiscutibile.

Grafica pixel art, musica elettronica martellante, trama sci-fi misteriosa e una formula di gameplay orgogliosamente metroidvania sono la ricetta alla base di Axiom Verge. Il gioco è una piccola perla dell’universo indie, disponibile ormai su praticamente tutte le piattaforme, e se non lo avete giocato vi consigliamo di recuperarlo.

SI WiiUDS AxiomVerge image1600w - Axiom Verge 2: il dolce a fine pasto di Nintendo Indie World

L’annuncio di Axiom Verge 2 di per sé è una grande notizia. Ma ancora più importante è il fatto che Nintendo abbia dedicato al buon Tom Happ lo spazio alla fine del suo direct. Non soltanto alla sua opera, ma proprio a lui, lo sviluppatore. La casa di Kyoto ha riconosciuto il valore della sua produzione: un indie realizzato puramente per passione, nel tempo libero, da un unico uomo che si è dedicato contemporaneamente alla grafica, al sonoro, alla storia e al gameplay. Ma non solo: la grande N ha voluto mostrare al mondo l’uomo dietro il gioco.

In un mercato che troppo spesso vede le software house come entità uniche che sfornano videogiochi agli ordini dei consumatori, Nintendo riafferma la centralità delle persone. La storia di Happ di per sé scalda il cuore, e vederlo lì, su un palcoscenico così importante, è un riconoscimento della sua passione e del suo lavoro.

L’annuncio di Axiom Verge 2 alla fine di questo Nintendo Indie World da parte del suo creatore in persona ci ricorda che dietro i giochi ci sono persone, creativi che lavorano mossi dallo stesso amore di noi giocatori. Brava Nintendo e bravo Tom Happ: non vediamo l’ora di saperne di più su Axiom Verge 2. E anche di vedere, magari al prossimo Indie World, i ragazzi del Team Cherry annunciare la data d’uscita del nuovo Hollow Knight Silksong…

Criterion 10

    Rispondi