Pokémon Spada e Scudo, ecco come clonare i Pokémon

Articolo di · 11 Dicembre 2019 ·

Alcuni giocatori hanno scoperto l’amato glitch

Se siete un fan di vecchia data dei Pokemon, avrete sicuramente acquistato Pokemon Spada e Scudo, le ultime due iterazioni videoludiche uscite lo scorso 15 novembre (cliccate qui per leggere la recensione del nostro buon Cristian).

Ricorderete poi con affetto la possibilità di clonare i propri Pokemon attraverso un glitch/bug mai passato di moda. Ebbene, anche Spada e Scudo vi offrirà la possibilità di clonare i vostri piccoli amici, grazie alla meccanica offerta dai Raid Dynamax.

Per sfruttare questo metodo è necessario possedere due copie dei giochi (con due giocatori reali sarebbe il massimo) e avere accesso alle Terre Selvagge.

Seguite questi passaggi e potrete clonare tutti i Pokémon che desiderate in Spada e Scudo:

  1. Salvare il gioco ed iniziare un Raid Dynamax (giocatore 1), il giocatore 2 dovrà unirsi al raid;
  2. Sconfiggete entrambi il Pokémon, ma fatelo catturare il giocatore 2;
  3. Il giocatore 1 non dovrà catturare il mostriciattolo, ma forzare la chiusura del titolo uscendo dal menù;
  4. Una volta riavviato il gioco, vi troverete fuori dal Raid in questione, ma con lo stesso ancora attivo;
  5. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per far vostre tutte le copie del Pokémon che volete;
  6. Per chiudere il cerchio basta che il giocatore 1 catturi il Pokèmon anzichè forzare la chiusura del gioco.

Siamo sicuri che questa piccola guida sarà d’aiuto a tutti gli allenatori che vogliono conquistare le terre di Galar.

Avete già acquistato Pokémon Spada e Scudo, se ancora non lo avete fatto, cliccate qui per la versione Spada o qui se preferite Scudo.

Criterion 10

    Rispondi