Back 2 The Past- Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo

Articolo di · 21 Marzo 2019 ·

A spasso nel tempo…

Bugs Bunny e Taz in viaggio nel tempo è il sequel (indiretto) sviluppato da Infogrames e uscito nel 2000 di Bugs Bunny: Lost in Time.

Questa volta il coniglio più amato dei cartoni, sarà accompagnato nella sua ardua avventura da un altro personaggio dei Looney Tunes, anche lui amatissimo, parliamo di Taz, irruento diavolo della Tasmania.

Trama

Anche in questa storia una delle cause scatenanti è Duffy Duck, l’anatroccolo nero era stato invitato dall’amata Nonna per disinfestare la casa da un roditore particolarmente pestifero.

Daffy si mette subito al lavoro, ma durante i vari tentativi di cattura del topo, si imbatte e danneggia il Regolatore del Tempo (tutte le Nonne ne hanno uno in casa, no?). All’improvviso l’anatroccolo nero viene catapultato nel mondo Azteco, insieme alla gemma del tempo, indispensabile strumento per controllare il flusso del tempo.

Da quel momento succede di tutto, il bizzarro macchinario della Nonna salta in aria ed i relativi ingranaggi si perdono nei meandri del tempo assieme a molti altri personaggi dei Looney Tunes. La Nonna chiede allora aiuto a Bugs e al suo “animaletto domestico” Taz.

Entrambi hanno dovranno recuperare la gemma del tempo , gli ingranaggi e i personaggi perduti nel tempo. Durante l’inseguimento a perdifiato del pasticcione Daffy Duck ci scontreremo con gli antenati di Yosemite Sam, Taddo e Babba.

bugs bunny e taz in viaggio nel tempo daffy 1024x576 - Back 2 The Past- Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo

Gameplay

Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo ripercorre quattro diverse epoche (azeteca, vichinga, araba ed una ambientata in Transilvania), a loro volta queste epoche sono mondi di gioco, il cui accesso si può guadagnare da un HUB principale, chiamato Zona Centrale (un po’ come in Spyro).

All’interno di ogni livello è possibile trovare ingranaggi di diverso valore, se vorrete completare il gioco al 100% sarà necessario raccoglierli tutti. Alcuni però richiedono determinate condizioni, come gli ingranaggi di cristallo, collezionabili solo ed esclusivamente dopo aver salvato tutti i personaggi persi nel tempo all’interno di un livello.

Per arrivare all’epoca successiva, bisognerà affrontare e sconfiggere un Boss, potrete giungere allo scontro solo dopo aver raccolto tre “gettoni del boss”.

Potrete scegliere in qualunque momento (tranne alcuni casi) di cambiare personaggio, scegliendo fra il furbacchione coniglio grigio e l’esagitato diavolo della Tasmania. Logicamente bisognerà tener conto delle abilità intrinseche dei personaggi, Bugs è agile ed è particolarmente bravo nello scavare tunnel, mentre Taz potrebbe essere utile nei casi in cui la forza è obbligatoria.

Altre mosse verranno aggiunte durante il gioco grazie all’aiuto della Nonna e dell’adorabile canarino Titti.

bugs bunny e taz in viaggio nel tempo nonna 1024x576 - Back 2 The Past- Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo

Struttura dei mondi

Ogni livello include questi elementi:

  • Ingranaggi (il cui valore cambia in base al colore);
  • Tre gettoni del Boss;
  • Cinque scatole ACME: una volta distrutte si otterrà un ingranaggio dorato;
  • Cinque personaggi persi nel tempo (nella Zona Centrale ce ne sono solamente due)

Livelli

Bugs Bunny e Taz dovranno attraversare i seguenti mondi per adempiere alla loro importante missione:

  • Granwich: Zona dalla quale si può accedere ai mondi successivi. In questo luogo il coniglio e l’irruento diavolo della Tasmania impareranno grazie all’amorevole aiuto della Nonna e Titti le tecniche base e i meccanismi di gioco;
  • Mondo Azteco: L’Hub centrale di gioco è ambientato all’interno di una città azteca, con tanto di soldati armati. In questo mondo il nostro bizzarro duo dovrà combattere contro l’antenato di Yosemite Sam;
  • Mondo Vichingo: Dopo la sconfitta di Sam, Daffy Duck viene catapultato nel regno di Taddeo il Vichingo. Il volatile nero verrà catturato in quanto ha tentato di rubare il martello di Thor. Per liberare Daffy e la gemma del tempo sarà necessario sconfiggere il guerriero vichingo;
  • Mondo Arabo: Dopo aver sconfitto Taddeo, Daffy verrà teletrasportato assieme alla gemma nella stanza del tesoro del re arabo Babba Chop. Anche quest’ultimo ha colto l’anatra nera con le mani nel sacco mentre tentava di rubare il tesoro;
  • Transilvania: Una volta sconfitto Babba il volatile più pazzo dei cartoni si trova nel castello del Conte Bloodcount. Nel tentare la fuga Daffy beve un intruglio di natura sconosciuta e si trasforma in una mostruosa anatra verde.

bugs bunny e taz in viaggio nel tempo arabia 1024x576 - Back 2 The Past- Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo

Finali multipli

Una volta battuto il sanguinario Conte, Bugs Bunny e Taz tornano dalla Nonna con la gemma del tempo e abbandonando Daffy in Transilvania. Se non avrete collezionato tutti i congegni la cordiale nonnina vi chiederà di terminare il compito, in caso vi rifiutaste, l’allegra vecchietta chiederà dove è finito Daffy, si aprirà così una scena dove vedremo il volatile sfuggire al Conte.

In caso invece accettiate di trovare i congegni mancanti e li porterete alla Nonna, il gioco avrà la sua degna chiusa, mostrandoci che Daffy ritorna a Granwich, scoprendo solo in seguito di essere diventato piccolo come un insetto ed essere schiacciato dal coniglio grigio con il suo stesso insetticida.

Personaggi

Anche Bugs Bunny e Taz in Viaggio nel Tempo ospita i più iconici personaggi della serie animata, meno rispetto al capitolo precedente, ma spassosi come sempre.

  • Bugs Bunny: si tratta di uno dei conigli più famosi del mondo, noto per la sua ironia ed astuzia;
  • Taz: il personaggio preferito dal sottoscritto, casinista e vorace come pochi… Taz spacca!
  • Nonna e Titti: parliamo di uno dei gruppi inossidabili del mondo dei Looney Tunes, non esiste una senza l’altra. Durante questa avventura saranno particolarmente utili;
  • Yosemite Sam: antenato azteco del pistolero baffuto che tutti conosciamo, cercherà di sacrificare il povero Daffy ad una sanguinaria divinità;
  • Babba Chop: ricchissimo re arabo, tratto dal corto animato “Chiuditi Sesamo”.

Critica

Il gioco come il predecessore ha beneficiato delle lodi della critica e del pubblico tanto da consigliarlo come alternativa alle avventure del draghetto viola Spyro. Sicuramente l’ottimo utilizzo della licenza effettuato dal team di sviluppo lo rende un titolo unico e divertente.

Criterion 10

    Rispondi