Banjo-Kazooie e Conker diventano Totaku

Ed era ora…

Totaku è la linea di statuine collezionabili dedicate ai personaggi dei videogame, principalmente legati ai franchise PlayStation (Crash Bandicoot, Parappa the Rapper, Sack Boy, Bloodborne, God of War), sta riscuotendo un discreto successo, tanto da espandersi anche ad altre storiche sage videoludiche, come Sonic the Hedgehog, Lemmings, Street Fighter e così via.

A dirla tutta il fatto che non ci sia nemmeno un’icona Nintendo ha fatto storcere il naso a molti, nonostante i già presenti Amiibo. Fortunatamente ci ha pensato Microsoft, visto che Rare è di sua proprietà, la casa americana ha dato il via libera per due grandi graditissimi ritorni, stiamo proprio parlando di Banjo-Kazooie e quello scoiattolo sfacciato di Conker.

In Italia la catena GameStop possiede l’esclusiva della linea Totaku, le cui figurines sono generalmente vendute attorno ai 15€, quindi supponiamo che sarà il prezzo da pagare per mettere le mani su questi pezzi di storia videoludica.

L’uscita è prevista per questo Autunno, noi non stiamo più nella pelle e voi?

Intanto per placare gli animi ecco i trailer dedicati alle new entries.

Non conoscete Banjo-Kazooie? Potete rimediare a questa mancanza votando al sondaggione di questa settimana sulla nostra pagina Facebook.

 

Fonte: Eurogamer

Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 e approdato nel magico mondo dei videogames grazie alle avventure di un baffuto idraulico italiano.

Latest articles

Related articles

Rispondi