Berlusconi è negli Stati Uniti per operarsi

Articolo di · 17 Dicembre 2006 ·

berlusconithumb1 - Berlusconi è negli Stati Uniti per operarsi

Berlusconi è andato negli Stati Uniti per operarsi al cuore. Ad annunciarlo è il senatore Umberto Bossi, leade della Lega Nord, che durante la manifestazione contro la finanziaria a Milano, chiede un applauso di incoraggiamento e di affetto per l’ex premier.

Berlusconi in USA per operarsi

Dopo le innumerevoli ipotesi sullo stato di salute dell’ex premier Silvio Berlusconi è il Senatur a dare l’annuncio alla folla di manifestanti riunitisi a Milano per protestare contro la finanziaria. Dal palco, Umberto Bossi, ha infatti detto che Berlusconi si trova negli Stati Uniti per sottoporsi ad un’operazione al cuore e ha aggiunto a voce alta: “Ora è là, vi chiedo una cosa diversa dal solito, facciamogli un applauso, levate un grande grido che possa ascoltare lui che è lontano. Berlusconi, svegliati, torna, guarisci!”.

Berlusconi secondo il Corriere della Sera, sarebbe arrivato oggi a New York diretto in un’altra città degli Stati Uniti sede di una importante clinica specializzata in cardiologia per sottoporsi a degli accertamenti.

Alle parole del senatore Bossi, hanno fatto eco quelle del portavoce di Berlusconi, Paolo Bonaiuti, che conferma la partenza del cavaliere aggiungendo che è già arrivato negli Stati Uniti e che “si sottoporrà ad accertamenti medici già previsti”.

Ricordiamo che il leader di Forza Italia, lo scorso 26 Novembre, era stato colto da malore durante un intervento al raduno nazionale dei Circoli Giovani a Montecatini Terme: dopo l’iniziale preoccupazione sembrava che l’ex premier stesse bene almeno secondo quanto riferito dai medici del San Raffaele di Milano che hanno effettuato gli accertamenti nei giorni immediatamente successivi.
berlusconimaloremontecatini - Berlusconi è negli Stati Uniti per operarsi

Criterion 10

    Rispondi