Bioshock, il prossimo episodio potrebbe essere Open World

Dopo la pubblicazione di Bioshock Infinite nel 2013 (che ha anche suscitato qualche polemica al lancio), la serie di Bioshock è rimasta in uno stato di quiescenza per anni. Tuttavia si sa per certo che Bioshock 4 è in fase di sviluppo, da parte di Cloud Chamber.

Una notizia riguardante le assunzioni da parte dello studio fa pensare che il nuovo episodio potrebbe sconvolgere la formula della serie e proporre qualcosa di assolutamente inaspettato, addirittura un universo open world da far esplorare ai giocatori.

Rapture

A quanto pare lo studio sta cercando diverse figure professionali, ma la richiesta che attira l’attenzione è quella di uno “sceneggiatore senior che si assuma il compito di portare le vicende di Bioshock in uno scenario open-world“.

Il comunicato completo è il seguente:

Cloud Chamber sta cercando uno sceneggiatore senior che si unisca al nostro talentuoso team narrativo per portare nuova vita al mondo di Bioshock. Speriamo di trovare qualcuno che sappia intessere storie intriganti, basate sui personaggi e ambientate in uno scenario open-world.

Un episodio open-world costituirebbe un cambiamento epocale per la saga di Bioshock. Voci diffuse in precedenza avevano suggerito che Bioshock 4 avrebbe avuto una struttura con dialoghi ramificati e questo sembra più probabile alla luce dell’ipotesi “open-world”, perché porterebbe il gioco ad addentrarsi maggiormente nel territorio degli RPG.

L’annuncio fa anche riferimento a “mansioni di progettazione delle missioni primarie e secondarie” per la figura ricercata. Ciò indica chiaramente che alla storia principale si affiancheranno anche dei percorsi secondari.

La serie di Bioshock è stata sempre acclamata per il design dei suoi livelli carico di atmosfera. Il primo episodio ha contribuito a rivoluzionare completamente gli spazi narrativi stessi dell’industria videoludica.

Bioshock

Bioshock 4: cosa si sa al momento

Al momento Bioshock 4 è in fase di sviluppo da parte di un team di 2k, chiamato Cloud Chamber. Il team di sviluppo include diversi sviluppatori che hanno già lavorato ai precedenti episodi della serie. Lo storico autore Ken Levine, però, non sarà tra questi.

Non si sa ancora se il nuovo episodio avrà luogo a Rapture, Columbia o in uno scenario completamente nuovo. In realtà non si sa nemmeno se questo gioco sarà ambientato nello stesso multiverso previsto da Bioshock Infinite, che collegava Rapture a Columbia in una parte della vicenda principale e nel suo DLC “Burial at Sea“.

In ogni caso, tutto porta a pensare che Bioshock 4 avrà una struttura maggiormente rivolta all’RPG. Questo includerebbe una struttura con dialoghi ramificati, un po’ sullo stile di Fallout 4. Si tratterebbe, nel caso, di una differenza significativa rispetto ai precedenti episodi della serie. Fino a Bioshock Infinite, infatti, il giocatore era semplice testimone dell’unica risposta del protagonista quando questi si relazionava coi personaggi del gioco.

Tutte le informazioni fin qui riportate provengono, o sono state liberamente dedotte, da quanto riportato sul sito ufficiale dello studio, anche sulla base degli annunci per le assunzioni relative a questo progetto. Rimaniamo tutti in attesa di novità e di poter vedere qualcosa di concreto su questo nuovo, interessantissimo progetto.

Bioshock

Nell’attesa, ricordiamo a chi si fosse perso questa importante e significativa serie e volesse recuperarla, che la collection con tutti e tre gli episodi precedenti, intitolata Bioshock: The Collection è disponibile per PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch, in versione completamente rimasterizzata e ottimizzata per queste piattaforme.

Alessandro "Arcangelo" Verso
Dopo aver attraversato l'Abisso come Raziel ed esserne uscito molto più forte (ma anche più brutto) di prima, ha ripreso la sua passione per i videogiochi a 360°: giocare, commentare, scrivere. PCista convinto, si addentra sempre con cautela in una "Next Gen" di console.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti