Call of Duty: Modern Warfare, ecco perché richiederà quasi 200 GB di spazio libero su PC

Un dettaglio che ha sbalordito e spaventato i giocatori.

L’attesissimo Call of Duty: Modern Warfare è ormai alle porte, con il lancio ufficiale previsto per il 25 ottobre su PS4, XBOX One e PC.

Nel frattempo, sono stati resi noti i requisiti minimi e consigliati per poter giocare su PC, che vi riproponiamo di seguito:

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7 64-bit o Windows 10 64-bit
  • Processore: Intel Core i3-4340 o AMD FX-6300
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 670 / GeForce GTX 1650 o AMD Radeon HD 7950
  • DirectX: 12.0
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Archiviazione: 175 GB di spazio disponibile su hard disk

Requisiti raccomandati:

  • Sistema operativo: Windows 10 64-bit (ultimo update)
  • Processore: Intel Core i5-2500K o AMD Ryzen 5 1600X
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 970 / GeForce GTX 1660 o AMD Radeon R9 390 / Radeon RX 580
  • DirectX: 12.0
  • Memoria RAM: 12 GB
  • Archiviazione: 175 GB di spazio disponibile su hard disk

Ciò che ha suscitato sgomento e scalpore nella community è lo spropositato spazio di archiviazione richiesto per l’installazione, ben 175 GB, lasciano presagire un lunghissimo download per chi acquisterà la versione digitale ma non può contare su una connessione ad Internet via fibra.

A tranquillizzare gli animi ci ha pensato Activision, specificando che si tratta solamente dello spazio che Call of Duty: ModernWarfare si riserverà preventivamente in vista della ingente mole di contenuti futuri. Il gioco, perciò, peserà molto al suo debutto, sebbene non si conoscano le effettive dimensioni.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete vederne altri, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Simone Rinaldi
Simone Rinaldi
Meglio conosciuto come "Ping" per gli amici e online, gioco dall'ormai lontano 2000. Cresciuto a pane e videogiochi a partire dalla prima PlayStation, nel tempo ho esteso i miei interessi anche all'ambito della tecnologia in generale, scoprendo un certo feeling con l'hardware PC. Le mie grandi passioni si sono poi trasformate in qualcosa di più concreto con l'entrata in 4News, grazie a cui ho avuto modo di vedere il mondo videoludico-tecnologico da una nuova prospettiva ed affrontarlo in modo più serio e professionale.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti