Comicon 2018, il nostro resoconto

Un evento da ricordare!

Il Napoli Comicon 2018 è stato consegnato agli archivi. Non era un’edizione qualsiasi, bensì si celebravano i 20 anni della manifestazione, ormai divenuta una delle più importanti del panorama internazionale. L’evento, partito lo scorso 28 aprile e conclusosi ieri 1 maggio, ha fatto registrare numeri da capogiro. Il caldo torrido degli scorsi giorni non ha fermato i più tenaci che hanno affollato i padiglioni e i giardini della Mostra d’Oltremare.

Anche noi di 4news.it, abbiamo partecipato alla Fiera del Fumetto, che negli anni è riuscita ad abbracciare anche altri ambiti, quali: Videogames, Cinema, Serie TV e molto altro.

Ecco il nostro piccolo resoconto!

L’area Gamecon promossa

Il nostro Comicon 2018 è partito sabato 28 aprile. Le attese erano tutte per la nuova rinnovata area Gamecon. Un padiglione che oltre ad accogliere varie stand ed espositori, si prestava a conferenze ed incontri di vario genere. Fra gli ospiti più importanti sicuramente una menzione va a: Francesco Fossetti (Everyeye), ai PlayerInside (Gianluca “Raiden” Verri e Maria Elisa “Midna” Calvagna e a Sabaku. I loro interventi, tenutisi nell’arco dei quattro giorni della fiera, sono stati molto apprezzati dai fan. Inoltre, grazie anche ad una distanza praticamente nulla fra palco e platea, gli appassionati hanno potuto toccare con mano i loro beniamini, che si sono intrattenuti fra una chiacchiera e una foto. Un plauso va soprattutto ad Antonio Fucito, (ex Multiplayer.it e ora Gameplay Cafè) che in qualità di Direttore Culturale Videogioco ha reso l’edizione 2018 dell’area Gamecon a dir poco memorabile.

A tutto fumetto

Il Comicon vuol dire innanzitutto fumetto. Decine e decine di espositori, da Saldapress a Star Comics, da Panini Comics a Magic Press. La lista è davvero lunghissima, magari fate un salto sul sito del Comicon per saperne di più. Tutti hanno voluto esserci per festeggiare il ventennale della fiera, fra eventi, sessioni d’autografi e conferenze. I fan sono stati ben ripagati quest’anno, grazie alla presenza di tanti ospiti d’eccezione. Fra i più attesi abbiamo Frank Miller, preso letteralmente d’assalto dalla folla, Milo Manara e Brian Azzarello. I quali, insieme a tanti altri, hanno attirato nei padiglioni 1 e 2, sia i fan più recenti e sia quelli di vecchia data. L’organizzazione degli incontri e delle conferenze è stata a dir poco strepitosa e non ha scontentato davvero nessuno.

Ringraziamo la Scuola Italiana di Comix per averci ospitato per ben due giorni nella loro Radio Live. Abbiamo parlato di Videogames e ci siamo divertiti davvero un mondo!

Lucy Lawless, la Regina del Comicon 2018

La celebrità più attesa era sicuramente Lucy Lawless. L’attrice neozelandese ha infiammato l’arena del Comicon di Napoli presentando in anteprima l’ultimo episodio di “Ash vs Evil Dead”, disponibile su Infinity dal 30 aprile scorso. I fan accorsi per salutare l’eroina della loro infanzia sono stati tantissimi, riempiendo l’arena della Mostra d’Oltremare di Napoli. Mai viste così tante persone in fila, desiderose di partecipare all’evento. La Lawless, bionda, capelli corti, fisico statuario e profondi occhi azzurri, non si è sottratta alle domande che le sono state poste, rispondendo, talvolta anche in italiano, in maniera brillante, intelligente e divertente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bisognerà aspettare davvero un anno?

Potremo parlare per ore e ore di questa edizione del Comicon. Purtroppo ci è impossibile farlo. Ciò che possiamo dire a conclusione di questo breve resoconto è che sicuramente l’edizione 2018 farà parlare di se per diverso tempo. Un’edizione ricca, appassionante e indimenticabile per tutti gli appassionati del settore. Appuntamento quindi fra un anno per la ventunesima edizione del Comicon in quel di Napoli!

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Latest articles

Related articles