Game Pass Ultimate: Come riscattarlo a pochi euro su Xbox Series X/S

Sulle vostre scrivanie o accanto alle vostre tv sono arrivati a troneggiare i nuovi monoliti di casa Microsoft? State cercando il modo migliore per poter avere accesso al maggior numero di titoli spendendo il meno possibile? La risposta ce l’abbiamo, e si chiama Game Pass Ultimate, ma andiamo per gradi.

A poco più di un anno di distanza dall’uscita su scala mondiale delle console di nuova generazione, parliamo ovviamente di Xbox Series X/S e PlayStation 5, il mercato non si è mai del tutto ripreso dai problemi di produzione e approvvigionamento post Covid-19.

Come se non bastasse, un’altra piaga quasi peggiore di quella già citata, si è abbattuta durante l’anno sui poveri fan intenti all’acquisto: i cosiddetti Scalper e relativi bot, i quali hanno fatto man bassa delle console disponibili, per poi rimetterle sul mercato a prezzi maggiorati, causando così una serie concatenata di problemi che ancora oggi siamo ben lungi dal considerare risolti.

I pochi possessori di PS5 sono annoverabili tra quelli scaltrissimi e fortunati che sono riusciti a prenderla al D1 e nei rari drop dei mesi successivi, rimanendo incollati al tasto acquista per ore, nella speranza di intercettarne una disponibile, oppure tra coloro che hanno scucito tutti gli orli del portafoglio, acquistandola a caro prezzo, dai bagarini e dalle catene di negozi, attraverso bundle sovrapprezzati.

Questa perdurata carestia dell’ammiraglia di casa Sony, che in partenza era (ed è tutt’ora) la più richiesta sul mercato, ha fatto virare, se non altro per disperazione, anche i più fedeli sonari verso la tentazione innominabile: l’acquisto di una Xbox.

Non che la situazione in casa Microsoft fosse molto più rosea, ma complice una domanda minore, un approvvigionamento leggermente maggiore e la presenza sul mercato di due console distinte (il tutto sommato all’attrattiva del Game Pass Ultimate, del quale parleremo tra poco, ndr), ha riportato decisamente il vento in poppa alle vendite delle console di Redmond.

Scopriamo insieme, in questa mini guida post-acquisto, qualche trucchetto (lecito, si intende) da adottare per godersi al meglio le nuove Xbox.

Xbox Series X/S: Game Pass Ultimate

Non staremo qui a disquisire nemmeno un secondo sulla possibilità o meno di acquistare il Game Pass Ultimate una volta presa la console.

E’ obbligatorio! Punto.

A parte le intimidazioni, il servizio fornito da Microsoft per PC ed ancor più nella versione per console, nel suo rapporto costi/benefici non solo è assolutamente imprescindibile, garantendoci ad una cifra abbordabile, esclusive al D1, ed un catalogo vastissimo di titoli, ma probabilmente sarà il modello di riferimento da seguire per il futuro da tutti i concorrenti.

Ufficialmente il costo del servizio è di 12.99 €/mese, ma altrettanto noti sono un paio di escamotage più o meno complessi, al fine di poter risparmiare qualche euro, pagando il GPU meno del prezzo di listino.

Microsoft Game Pass Ultimate
Xbox Series X/S

Il primo modo semplicissimo per ottenere pacchetti con più mesi di Game Pass Ultimate per Xbox Series X/S ad un prezzo inferiore al prezzo di listino, è acquistarli su siti autorizzati di key, dove semplicemente si acquisirà un codice da redimere poi direttamente tramite lo store della console.

Non vi cambierà la vita, ma vi garantirà un risparmio mensile del 30% abbondante, il quale potrà tornarvi utile come fondo utile per l’acquisto dei titoli (pochi) non presenti all’interno del catalogo.

Come convertire l’Xbox Live Gold in Xbox Game Pass Ultimate

Il secondo metodo è ancor più redditizio economicamente parlando, ma richiede un minimo di passaggi, per cui seguite attentamente e risparmierete bei soldini: Microsoft permette di convertire l’Xbox Live Gold attivato in Xbox Game Pass Ultimate al solo costo di 1€.

Il procedimento è piuttosto semplice e vi consentirà di ottenere fino a 36 mesi di abbonamento premium ad un prezzo veramente ridotto, per cui basterà seguire questi pochi passi:

  1. Disattivare l’abbonamento Ultimate: Se avete attivato un abbonamento a Game Pass Ultimate, disattivatelo.
  2. Acquistare 12/24/36 mesi di Xbox Live Gold: Questo passaggio è obbligatorio, per innescare il primo passo sarà quello di attivare il Live Gold, ancor meglio se preso sui siti di cui sopra ad un prezzo inferiore a quello di listino. Attualmente si trova facilmente a circa 42€/anno.
  3. Attivare il nuovo abbonamento: A questo punto dovrete riscattate i codici ottenuti ed attivare l’abbonamento Live Gold della durata che avrete scelto.
  4. Convertire il Live Gold in Ultimate: Una volta attivato il Live Gold sarà Microsoft a proporvi di convertire il tutto in un abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, all’irrisorio prezzo di 1€!
  5. Conversione effettuata: Ed ecco qua, che il vostro Live Gold sarà diventato Game Pass Ultimate, potendo così accedere a tutti i servizi del Live Gold, al pantagruelico catalogo di Game Pass Ultimate ed a tutti i vantaggi dell’abbonamento premium.

Non siete convinti dell’affare? Poniamo di voler avere a disposizione 36 mesi di Game Pass Ultimate, e facciamo due conti:

  • Di listino 12.99€ x 36 mesi = 467.64 €
  • 42€/anno riscattando un codice x 3 anni + 1€ di conversione = 126 €

Nell’arco di 3 anni il risparmio equivarrà a circa a 341 €!

Vi abbiamo convinto? Con questo piccolo procedimento potrete avere accesso per 3 anni allo sterminato catalogo del GPU su Xbox Series X/S spendendo veramente due soldi.

Per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità del mondo gaming e non solo, unitevi alla nostra community Facebook Telegram per discuterne con noi!

Stefano Taccari
Stefano Taccari
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

2 Commenti

    • Ciao, si dopo un certo periodo di tempo di “inattività” si azzera. Io ci ho provato dopo circa 5-6 mesi, ed ha funzionato.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti