Instinction: il successore spirituale di Dino Crisis?

Articolo di · 16 Febbraio 2021 ·

Instinction potrebbe davvero essere la risposta per tutti quelli che hanno una gran voglia di mettere le mani su una versione moderna di Dino Crisis?

Senza dubbio Dino Crisis è ormai salito in cima alle classifiche dei “giochi di cui i giocatori vorrebbero vedere un remake”. Dopo i recenti successi dei remake dei primi Resident Evil, sarebbe anche logico aspettarsi che Capcom rinverdisse questa saga, da molti considerata “parallela” o “discendente” dalla famosissima serie horror.

Il franchise Dino Crisis è stato creato dal leggendario Shinji Mikami e assomiglia molto ad un “Resident Evil con i dinosauri”. Nel primo episodio, nei panni di Regina, il giocatore veniva inviato in un laboratorio di ricerca situato in un luogo isolato e infestato da creature preistoriche, che avevano ivi preso il sopravvento. Dal punto di partenza, bisognava farsi strada combattendo attraverso una serie di zone di grande atmosfera, risolvendo enigmi e svelando poco a poco i misteri della struttura.

Anche se l’atmosfera e il gameplay somigliavano molto a quelli dei giochi della serie Resident Evil che l’aveva preceduto, Dino Crisis è stato elogiato per aver “migliorato la formula dei suoi predecessori”, restituendo un’esperienza di gameplay estremamente accattivante.

Instinction: il “nuovo” Dino Crisis?

E così, mentre Capcom ancora esita a tirare fuori un nuovo titolo della serie Dino Crisis (ferma ormai da 18 anni), lo sviluppatore indie neozelandese Hashbane ha deciso di farne uno per conto proprio.

Intitolato Instinction, il nuovo gioco (che ha portato i suoi stessi sviluppatori a chiedersi, scherzosamente, se “si tratti di un successore spirituale di Dino Crisis“) offrirà ai suoi giocatori l’opportunità di “ammazzare terrificanti mostri preistorici in un mondo semi-aperto, con un’epica esperienza di combattimento e l’esplorazione di favolose ambientazioni naturali, il tutto risolvendo enigmi e completando obiettivi che faranno evolvere la storia.

E’ disponibile anche un teaser trailer.

Instinction dovrebbe uscire nel terzo trimestre del 2022 per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S. Lo si potrà giocare in prima o terza persona, sia in single player che in modalità multiplayer. Molte saranno le sfide che attenderanno i giocatori: completare obiettivi, trovare potenziamenti, scoprire missioni secondarie e imbarcarsi in un viaggio indimenticabile. Sarà disponibile un’ampia varietà di armi e stili di gioco, il che vuol dire che ogni partita sarà potenzialmente molto diversa dalle altre.

Il gioco intende avvalersi delle caratteristiche della next-gen, facendo di elementi tecnici d’avanguardia, come il ray-tracing, uno dei suoi punti di forza. Gli sviluppatori intendono aggiungere anche il supporto 8k e a 120 fps.

E “Dino Crisis quello vero”, invece?

E anche se non sappiamo quanto lo sviluppo di Instinction influirà sulle decisioni di Capcom di realizzare o meno un remake di Dino Crisis, è anche difficile stabilire a che punto sia l’ipotetica realizzazione di quest’ultimo.

Instinction

Nel 2017 uno dei produttori di Capcom aveva detto di nutrire, in cuor suo, la speranza di un ritorno per Dino Crisis. Ma che non gli risultava che si stesse facendo alcuna discussione interna sull’argomento, in azienda.

Nel 2019, tuttavia, le cose hanno iniziato a mettersi meglio per i fan della serie. In un briefing Capcom aveva affermato di aver deciso di “risvegliare un po’ di proprietà intellettuali in letargo” e, nella seconda parte dell’anno, aveva rinnovato la registrazione per il marchio della serie “Dino Crisis“. Segnali a cui aggrapparsi, se non altro.

Sfortunatamente, oltre a questo non ci sono state ulteriori novità. Speriamo che l’annuncio di Instinction stimoli un po’ Capcom all’azione, anche se dal 2019 ad oggi non è cambiato molto.

Criterion 10

    Rispondi